Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di adattare accessi portatori handicap a Napoli online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di adattare accessi portatori handicap a Napoli dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Condomini

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Condomini?

Il prezzo medio è di

68.947 €
Da 1.000 € Prezzo più basso per la categoria: adattare accessi portatori handicap
Fino 5.000.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di adattare accessi portatori handicap

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Le eventuali modifiche per adattare gli accessi ai portatori di handicap a Napoli

Attualmente, riguardo alle nuove costruzioni e agli immobili con accesso al pubblico, è stata istituita per legge, l’eliminazione delle barriere architettoniche che vanno a provocare molti problemi di percorrenza degli ambienti in persone portatori di handicap. Il decreto che regola tale legge è il decreto del Presidente della Repubblica 24/07/1996 n. 503 che recita che gli spazi pubblici sono obbligati ad attuare degli interventi in questo senso.

Parlando di condomini si deve adattare gli accessi ai portatori di handicap a Napoli per “agevolare”, e rendere più facile la vita abitativa, alle persone con difficoltà nei movimenti.

Come adattare gli accessi?

Per riuscire ad adattare gli accessi ai portatori di handicap a Napoli è possibile andare a modificare la grandezza delle porte e installare degli ascensori, montascale o dei montacarichi in modo da andare a eliminare i dislivelli dati dai piani oppure da rampe di scale che sono difficili da poter percorrere. Una delle cose più utili, quando si va a parlare di adattare gli accessi ai portatori di handicap a Napoli, è quello di andare a valutare l’aspetto e la struttura dell’immobile per sapere dove sia possibile andare a operare le eventuali modifiche o le nuove installazioni di impianti come gli ascensori.

Sono lavori che debbono essere progettati da un tecnico professionista dato che si dovranno eseguire dei calcoli strutturali per sapere se effettivamente la struttura possa andare a supportare un peso “maggiorato”. Prima di eseguire una qualsiasi installazione, trattandosi di un condominio, occorre avere il consenso della maggioranza dei proprietari poiché si tratterebbe di un’installazione definita in “bene comune”, cioè che può essere utilizzato da tutti, e tutti i proprietari delle unità abitative dovranno partecipare alla spesa pagando una quota di egual misura.

In alternativa quando non si può andare a modificare la struttura, perché ciò rendere fragile la struttura poiché il peso non sarebbe diviso equamente sui muri e tramessi, si possono costruire delle rampe che vadano a “eliminare” gli scalini. Le rampe possono essere fisse, cioè in cemento oppure mattoni, o “mobili”, cioè che si possono togliere o poggiarle nel momento di effettiva necessità. Il materiale consigliato e il legno dato che potrebbe essere anche una struttura più leggera, ma deve sempre essere molto solida e compatta.

Spese detraibili?

Dato che esiste una normativa che va a tutelare questo tipo di “adattamento” si può avere una “forma” di detrazione fiscale solo se effettivamente si sta provvedendo ad una ristrutturazione delle scale oppure a fornire, il condominio, di un impianto di ascensore o montacarichi. La spesa detraibile può arrivare oltre il 35% della spesa sostenuta. Ovviamente per esserne certi è meglio richiedere ad un professionista del settore.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..