Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di costruzione a Napoli online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di costruzione a Napoli dai migliori professionisti.

Prezzo di costruzione a Napoli

Quanto costa un lavoro di costruzione a Napoli?

Il prezzo medio è di

6.344 €
Da 130 € Prezzo più basso per la categoria: costruzione
Fino 24.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di costruzione

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Norme che regolano la costruzione a Napoli

Se si vogliono effettuare lavori di costruzione nella città di Napoli bisogna conoscerne prima le principali normative che regolano questo tipo di intervento, così da essere consci delle regole e dei comportamenti da tenere.

L’ufficio principale a cui rivolgersi per permessi, comunicazioni e limiti è ovviamente quello per l’edilizia del comune, al quale dovremo rivolgerci per tutti gli interventi, siano essi di edilizia privata o pubblica.

Ecco un breve sunto su quello che può essere considerato un lavoro di costruzione effettuato a Napoli che non richiede permessi:

  • Lavori manutentivi
  • Miglioramenti del tessuto edilizio civico
  • Installazione di fonti energetiche alternative pubbliche

Possono essere eseguiti senza alcun titolo abitativo interventi di manutenzione ordinaria, installazione pompe di calore, eliminazione barriere architettoniche, movimenti terra, installazione serre ed opere di pavimentazione. Così come l’installazione di aree ludiche senza scopi di lucro ed il posizionamento di pannelli solari su tetti e campi.

Per quanto riguarda tutti gli altri lavori, essi invece necessitano degli appositi permessi, nello specifico parliamo del CAL (comunicazione avvio lavori), del CILA (comunicazione di inizio lavori asseverata), che concerne interventi di manutenzione straordinaria e risanamento.

In alternativa abbiamo lo SCIA (segnalazione certificata di inizio di attività edilizia) che riguarda interventi di manutenzione e risanamento qualora interessino parti strutturali dell’edificio, il PC (permesso di costruire), per interventi di nuova costruzione, accertamenti, volture e proroghe.
Ed infine abbiamo lo SCIAPDC (segnalazione certificata di inizio attività in alternativa al permesso di costruire) che riguarda mutazioni dei regolari permessi ed impianti serricoli.

Tutti i permessi sopraelencati vanno stampati in formato PDF, compilati e portati all’ ufficio di competenza, aspettando l’affermativa risposta e rilascio del permesso prima di effettuare i lavori. Per ogni ulteriore dettaglio rinviamo al testo ufficiale del comune di Napoli del regolamento edilizio, che contiene ogni dettaglio.

Chiaramente non è possibile avviare questo tipo di pratiche in autonomia: è sempre necessario e obbligatorio fare riferimento a un Tecnico abilitato, ovvero un professionista iscritto all'albo (come un ingegnere, un architetto o un geometra) che prenda in carico il nostro progetto. Il Tecnico è necessario perché solo la sua firma e la documentazione consegnata al Comune, potranno dare il via effettivo ai lavori di costruzione, a Napoli come ovunque in Italia.

Per effettuare al meglio i lavori di costruzione a Napoli, che siano di manutenzione o ristrutturazione, è buona norma informarsi prima su cosa possiamo e non possiamo fare, rivolgendoci al comune di residenza (dato che i permessi di costruzione sono similari fra le varie città).  

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

2.493 persone hanno chiesto preventivi per costruzione a Napoli

Altre categorie
Prezzi per categoria
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..