Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di demolire casa unifamiliare a Napoli online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di demolire casa unifamiliare a Napoli dai migliori professionisti.

Demolire una casa unifamiliare nel centro storico di Napoli: informazioni utili

Da qualche anno si sta assistendo ad una riqualificazione del centro storico di Napoli.
I valori che spingono l'amministrazione comunale ad investire da questo punto di vista sono il miglioramento della città e la sua crescita, a dispetto della concezione di Napoli come una città caotica e senza rispetto per le direttive.

Il progetto del Piano Regolatore cittadino prevede un Parco Archeologico da realizzarsi sull'Acropoli per preservare le vestigia greche e romane e scavi in grado di riportare alla luce reperti di interesse storico.
Si tratta di lavorare in un'area proclamata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, quindi anche gli interventi di demolizione di edifici fatiscenti previsti vanno autorizzati dalla Soprintendenza.

Un progetto di questo tipo non può lasciare indifferenti gli abitanti del centro storico di Napoli, anche perché prevede la costruzione di edifici di piccola volumetria per i residenti, aree verdi, percorsi pedonali e servizi.

Fatta questa premessa, c'è chi abita nel centro storico in una casa unifamiliare e la vuole demolire, indipendentemente dal Parco Archeologico.
Come può fare?
Per prima cosa bisogna capire cosa si intende per casa unifamiliare: si tratta per definizione di una tipologia di abitazione progettata per ospitare una famiglia sola.
E' indipendente da altre costruzioni vicine, gli impianti sono autonomi e non sono in comune con nessuno, non esistono parti condominiali dell'edificio ed eventuale giardino è di proprietà esclusiva, così come terrazza e garage.

A questo punto è necessario capire se la casa unifamiliare sia vincolata dalla Soprintendenza di Napoli oppure no.
Considerando che la posizione è il centro storico, sicuramente l'edificio è vincolato.
Per poter procedere è necessario ottenere l'autorizzazione dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per il comune di Napoli, prima ancora che dallo Sportello Unico per l'Edilizia della città.
Il permesso da ottenere è quindi duplice:

  • prima l'autorizzazione a procedere da parte della Soprintendenza, che vorrà vedere progetti, preventivi e documentazioni relative all'intervento da eseguire e all'edificio in essere;
  • poi il Permesso di Costruire, che garantisce il nulla osta a procedere con il cantiere per demolire la casa nel centro storico.

I permessi rilasciati dagli Enti del Comune di Napoli hanno un costo, e non è il solo da sostenere per demolire una casa unifamiliare.
I costi medi per una demolizione comprendono:

  • i permessi burocratici;
  • le parcelle dei professionisti coinvolti, come architetto e ingegnere;
  • l'allestimento del cantiere e la nomina delle differenti figure, compreso Responsabile per la Sicurezza, per l'Antincendio e il Primo Soccorso;
  • l'intervento dell'impresa di demolizioni con personale specializzato e attrezzature;
  • la rimozione del materiale di risulta e il suo smaltimento presso oasi ecologica autorizzata;
  • la pulizia del terreno;
  • lo smantellamento del cantiere nel caso non sia prevista una nuova costruzione.

Si va in media dai 15 ai 20 €/mc.

85 persone hanno chiesto preventivi per demolire casa unifamiliare a Napoli

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..