Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di insonorizzare soffitto a Napoli online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di insonorizzare soffitto a Napoli dai migliori professionisti.

Prezzo di Insonorizzazione

Quanto costa un lavoro di Insonorizzazione?

Il prezzo medio è di

2.988 €
Da 770 € Prezzo più basso per la categoria: insonorizzare soffitto
Fino 7.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di insonorizzare soffitto

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

I materiali utilizzati per insonorizzare un soffitto a Napoli

Quando si parla di proteggere la propria abitazione dall’inquinamento acustico, uno dei luoghi meno considerati per questo tipo di lavoro è il soffitto. Tuttavia è un errore, quantomeno se si abita all’interno di un condominio. In alcuni casi, quindi, andare ad insonorizzare un soffitto di un’abitazione a Napoli è essenziale per il vivere tranquillamente e in pace la propria abitazione, per potersi rilassare.

Insonorizzare un soffitto a Napoli, a prescindere dal tipo di immobile in cui si abita, è un lavoro che deve essere affidato ad un professionista, per vari motivi: il lavoro deve essere fatto perfettamente, o ci saranno punto di sfogo del rumore che renderanno tutto inutile; bisogna studiare bene le tipologie di rumori da cui difendersi e bisogna scegliere i giusti materiali da utilizzare per l’insonorizzazione.

I materiali più utilizzati per insonorizzare un soffitto a Napoli, e non solo, si dividono in tre grandi categorie: materiali naturali, materiali minerali e materiali sintetici, ognuno con diverse caratteristiche.

Tra i materiali naturali più utilizzati per l’isolamento acustico di un soffitto abbiamo il sughero e la canapa, ad esempio. Sono molto quotati in quanto il loro prezzo è contenuto e hanno un ottimo effetto fonoassorbente, andando ad essere installato tra lo strato superficiale del soffitto e quello interno. Tuttavia, essendo materiali vegetali, soffrono molto l’umidità, quindi sono inadatti ad essere utilizzati in luoghi umidi.

Poi ci sono i materiali sintetici, stiamo parlando di schiuma poliuretanica o di pannelli di polistirene. Si tratta, anche in questo caso, di materiali molto efficaci, dagli alti livelli di isolamento acustico e fonoassorbimento, tuttavia hanno lo svantaggio di non essere ecologici e, di conseguenza, impedirvi di accedere ad ecobonus. Tuttavia si tratta di materiali altamente efficaci quando si deve pensare anche all’impermeabilizzazione di un luogo.

L’ultima tipologia di materiali utilizzati sono i materiali minerali, tra i quali il più quotato ed efficace è la lana di roccia. Si tratta di un materiale poroso, venduto sotto forma di spugna, che va applicato dietro ad altre tipologie di rivestimenti, anche finiture, e dal potere fonoassorbente molto elevato. Oltre a questa caratteristica è anche un materiale immune all’umidità, ignifugo e in grado di soffocare le fiamme in caso di incendio.

In ogni caso, oltre a tutte queste caratteristiche, prima di scegliere un materiale adatto per l’insonorizzazione di un soffitto si devono considerare le varie tipologie di rumori che deve andare a bloccare (rumori aerei o rumori strutturali) e si devono ben studiare le necessità specifiche della casa, anche per quanto riguarda gli spazi (che alcuni strati di isolante vanno a ridurre sensibilmente).

37 persone hanno chiesto preventivi per insonorizzare soffitto a Napoli

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..