Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di insonorizzazione a Napoli online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di insonorizzazione a Napoli dai migliori professionisti.

Prezzo di insonorizzazione a Napoli

Quanto costa un lavoro di insonorizzazione a Napoli?

Il prezzo medio è di

2.310 €
Da 500 € Prezzo più basso per la categoria: insonorizzazione
Fino 3.640 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di insonorizzazione

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Materiali da usare per una insonorizzazione a Napoli

Creare un isolamento acustico adatto deve essere eseguito solo se effettivamente c’è un problema di inquinamento acustico grave. Questo tipo di insonorizzazione a Napoli deve essere valutato da un professionista del suono che possa comprendere quale sia il rumore che vada ad essere più disturbante. Per l’insonorizzazione a Napoli di un immobile bisogna considerare molto la struttura, le finestre, le mura, pavimenti e soffitti. Tutte le parti che hanno problemi di immagazzinamento e dispersione del suono.

I materiali da utilizzare sono molti e si possono andare a “foderare” o rivestire solo le pareti che effettivamente ci danno problemi, ma per un isolamento acustico totale e meglio andare a lavorare su tutta la struttura interna dell’immobile. I lavori si possono eseguire anche in più tempo.

Materiali fonoisolanti

I materiali per una buona insonorizzazione a Napoli possono essere di due tipologie, cioè fonoassorbenti e fonoisolanti. I migliori cappotti isolanti acustici vanno a formare una combinazione tra più materiali che si possono porre sulle pareti, soffitti e via dicendo, in modo da andare a fermare qualsiasi tipo di rumore in qualsiasi volume ci venga a disturbare.

I materiali fonoisolanti hanno la caratteristica di andare a bloccare il suono e respingerlo in modo che non abbia terreno fertile per la sua diffusione nell’ambiente. Tra questi materiali si ritrovano il cartongesso, la cellulosa ed il legno. La loro fibra compatta tende a respingere il suono andando quasi a essere uno scudo protettivo molto forte. Inoltre hanno il vantaggio di essere anche isolanti termici e per questo quando si vanno a poggiare sulle pareti possiamo avere un doppio beneficio in casa, cioè un silenzio maggiore e un dispendio minore di energia per il riscaldamento. Se andiamo a eseguire questo tipo di lavoro per isolare acusticamente l’ambiente possiamo andare a effettuare anche un lavoro di isolamento termico in modo da andare a effettuare una spesa unica.

 Materiali fonoassorbenti

Questi tipi di materiali, cioè quelli fonoassorbenti, hanno la qualità di andare ad immagazzinare le vibrazioni date dalle frequenze del suono e bloccare la sua diffusione. Questi pannelli offrono una doppia azione e cioè quella di andare a proteggere le mura dalle vibrazioni e limitare i suoni. I fonoassorbenti si presentano in materiali porosi di una durezza media che possono essere utili anche come isolanti termici. Tra questi si possono citare i pannelli di sughero, il poliuretano espando e i pannelli di polistirolo. La loro qualità maggiore e quella di, ricordiamo, assorbire il suono, ma anche di andare a bloccare la dispersione di calore poiché sono materiali utili anche per un isolamento termico.

Si deve dire che hanno lo svantaggio di andare ad occupare spazio quando vengono poggiati ai muri e poi rivestiti poiché hanno uno spessore che vanno ad aumentare le loro funzioni.

413 persone hanno chiesto preventivi per insonorizzazione a Napoli

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..