Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di installazione ascensore a Torino online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di installazione ascensore a Torino dai migliori professionisti.

Prezzo di installazione ascensore a Torino

Quanto costa un lavoro di installazione ascensore a Torino?

Il prezzo medio è di

14.800 €
Da 14.800 € Prezzo più basso per la categoria: installazione ascensore
Fino 14.800 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di installazione ascensore

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Installazione ascensore Torino: quale impianto scegliere

Per l’installazione dell’ascensore a Torino, in base anche alla struttura del palazzo, dell’abitazione o in generale dell’immobile, si può adottare un impianto che sfrutti gli spazi e la tecnologia più adatti all’uso abituale, dal minor impatto e dai costi proporzionati, anche in vista di un beneficio idoneo allo scopo.

Molto utilizzata nei condomini senza troppi piani è la tecnologia dell’ascensore idraulico. Tale modello si basa su un pistone ad olio che movimenta l’ascesa e la discesa e non necessita di un locale macchine specifico e ha un costo per l’installazione dell’ascensore a Torino più basso rispetto a quello elettrico. Nei confronti di quest’ultimo, però, è più lento, quindi adatto a palazzi senza troppi occupanti.

L’ascensore di tipo elettrico necessita invece di un locale macchine posto alla sommità del vano corsa dove sarà alloggiato il motore che si occupa di elevare le funi  collegate alla cabina. Si tratta di una soluzione utile per palazzi con molti piani ed è dotato di una velocità alta che permette rapidi collegamenti fra piani. Tuttavia ha un costo per l’istallazione dell’ascensore a Torino più elevato, ma divisibile come spesa fra i condomini di palazzi molto grandi.

Per facilitare l’installazione in edifici dove non vi sono adeguati spazi per un locale macchine vi sono modelli di ascensori elettrici privi di locale macchine i quali poggiano l’intero peso dell’impianto sul fondo del vano corsa ma richiedono dei solidi ganci di sostegno nel soffitto dell’ultimo piano. Oggi queste tecnologie sono avanzate e sicure e consentono anche un buon risparmio energetico.

I mini ascensori sono quelle soluzioni per i palazzi privi di ascensore e che possiedono delle rampe delle scale con un ridottissimo spazio a disposizione per l’installazione di un elevatore. Tali progetti permettono ad esempio la tipologia con cabina monoposto andando a rubare un po’ di superficie ai gradini delle scale riuscendo a garantire al palazzo il suo ascensore.

Gli ascensori esterni, alcuni dei quali panoramici, non necessitano di autorizzazione preventiva e sono l’ideale per centri commerciali o palazzi e abitazioni in cui sia preferibile un intervento non invasivo all’interno della struttura. Sono disponibili sia come idraulici che elettrici.

Per i gradi palazzi come gli edifici pubblici ad alta frequentazione vi sono elevatori elettromeccanici o elettro idraulici e spesso in tali contesti, data l’alta portata di passeggeri e pesi in generale si fa un uso combinato coi montacarichi che hanno una capacità di trasporto fino ad 83 persone.

Infine, per le case, vi sono i montascale, detti anche servo scala o poltroncine adatte ad un uso domestico per anziani e diversamente abili con carrozzina.

Le normative prevedono il rispetto della conformità dell’impianto alle direttive europee e tale comunicazione va fatta a fine installazione. I responsabili della manutenzione sono il proprietario o l’amministratore che devono rivolgersi a tecnici specializzati

329 persone hanno chiesto preventivi per installazione ascensore a Torino

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..