Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di installazione gas a Milano online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di installazione gas a Milano dai migliori professionisti.

Prezzo di Gas

Quanto costa un lavoro di Gas?

Il prezzo medio è di

378 €
Da 100 € Prezzo più basso per la categoria: installazione gas
Fino 2.200 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di installazione gas

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Come effettuare l'installazione del gas a Milano

L’installazione di un impianto a gas a Milano è un lavoro che richiede una conoscenza degli aspetti burocratici sia per quanto riguarda i permessi che per quanto riguarda la realizzazione degli impianti stesso, ed è per questo che si tratta di un lavoro alquanto complesso.

Proprio per questo, per la necessità di una elevata conoscenza burocratica per l’istallazione del gas in un edificio a Milano, è necessario rivolgersi ad una ditta di professionisti esperti che sappia eseguire i lavori a regola d’arte e sappia muoversi benissimo in campo burocratico. Questo perché, ovviamente, per effettuare un’installazione di questo tipo ci sono specifiche procedure da seguire.

Le procedure specifiche per l’installazione del gas a Milano sono impossibili da fare da soli, se non fosse altro che i numerosi passaggi obbligati sono codificati dal punto di vista legale e, per questo, è necessario affidarsi ad un tecnico abilitato e capace.

La prima cosa da fare, come abbiamo già detto, è quella di contattare un tecnico abilitato, secondo quanto risponde il Decreto N.37 del 2008, ossia la normativa principale in materia a cui si fa riferimento. Poi si dovrà necessariamente eseguire un’ispezione per controllare bene la zona dove sarà posizionato l’impianto, verificare che non ci siano problemi e controllare che il luogo sia a norma di legge per quanto riguarda il posizionamento dell’impianto stesso.

Una volta effettuati i passaggi preliminari si potrà passare all’installazione dell’impianto a gas e all’installazione, fase delicata, delle tubature necessarie per il passaggio del gas. Dopo aver creato la struttura, si dovrà installare il contatore, una delle ultime fasi pratiche dell’installazione, a cui poi dovrà seguire l’importante fase del collaudo dell’impianto a gas, per evitare futuri problemi. Una volta che si sarà appurata la correttezza dell’installazione e il funzionamento dell’impianto, il tecnico potrà rilasciare una dichiarazione di conformità dell’impianto a gas.

Per quanto riguarda le leggi e le norme, quella che regola l’installazione dei contatori di gas, nello specifico, è la norma UNI CIG 9036, che specifica anche le tipologie previste di installazioni possibili: installazione singola, posizionabile sia all’interno che all’esterno di un’abitazione, in batteria oppure in una vano tecnico, solo interno all’abitazione. Ovviamente si tratta di scelte da fare e decisioni da prendere in fase di progettazione dell’impianto.

Le possibilità di installazione degli impianti, quindi, sono: l’installazione di un impianto a gas metano, l’installazione di un impianto a gas gpl o l’installazione di un serbatorio gpl, ovviamente esterno, in superficie o interrato, disponibile sia per una fornitura condominiale che casalinga. Ovviamente, nell’ultimo caso, sarà la compagnia del gas a doverlo rifornire. 

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

275 persone hanno chiesto preventivi per installazione gas a Milano

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..