Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di manutenzione condomini a Bologna online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di manutenzione condomini a Bologna dai migliori professionisti.

Prezzo di Manutenzione Condomini

Quanto costa un lavoro di Manutenzione Condomini?

Il prezzo medio è di

711 €
Da 350 € Prezzo più basso per la categoria: manutenzione condomini
Fino 1.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di manutenzione condomini

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Manutenzione straordinaria di un condominio a Bologna, le norme da seguire

Bologna è una città artistica ed universitaria che viene molto frequentata. Gli immobili devono quindi essere tenuti in buone condizioni, sia per poter accogliere i cospicui flussi di persone in tutta tranquillità, sia perché un edificio fatiscente potrebbe rovinare la bellezza della città. Per questo motivo, la manutenzione dei condomini a Bologna viene spesso richiesta ed eseguita; tuttavia, prima di compiere questo passo, è opportuno possedere alcune informazioni utili.

La manutenzione di un condominio può essere straordinaria oppure ordinaria. Nel primo caso, vengono sostituite o modificate alcune parti strutturali dell’edificio; nel secondo caso si tratta invece di meri lavori di mantenimento dell’immobile, che non comportano un cambiamento sostanziale del suo assetto.

In un condominio a Bologna, i lavori di manutenzione straordinaria possono essere effettuati sulla facciata, sulle scale, sulle pavimentazioni, sul tetto, e su tutte le altre parti dell’edificio, e avvengono apportando sostanziali modifiche, ossia utilizzando materiali e colori diversi rispetto ai precedenti. Tali lavori possono riguardare anche la gestione degli impianti, come l’ascensore o l’impianto termico. Per l’ascensore può trattarsi della sostituzione di alcuni parti fondamentali, come la cabina; l’impianto di riscaldamento può invece essere sostituito da un altro più efficiente dal punto di vista energetico.

La manutenzione straordinaria può essere necessaria per l’insorgere di eventi imprevedibili (esempio rottura di una parte strutturale dell’immobile a causa di una calamità), oppure perché le parti dell’immobile sono ormai usurate.

Uno dei lavori che viene frequentemente effettuato all’interno dei condomini è proprio la manutenzione straordinaria dell’ascensore. Infatti, gli impianti datati devono essere messi a noma, e questo comporta la sostituzione delle parti fondamentali dell’impianto. Per eseguire questo genere di manutenzione in condominio, l’amministratore dovrà convocare l’assemblea, che dovrà decidere a maggioranza qualificata. Infatti, per avviare l’intervento dovranno essere favorevoli la metà degli intervenuti che rappresentino almeno la metà dei millesimi. Dopodiché, dovrà essere contattata una ditta specializzata, che metta a disposizione ascensoristi minuti di apposito patentino. La ripartizione delle spese avviene per metà in base ai millesimi, per l’altra metà in base all’altezza del piano. Naturalmente, se l’ascensore è molto usurato e può comportare rischi imminenti per le persone, l’amministratore può intervenire anche senza il previo assenso dell’assemblea.

Un altro lavoro frequente è sostituzione dell’impianto termico. Prima di avviare il lavoro, l’amministratore dove sempre convocare l’assemblea; le maggioranze richieste sono le stesse (la maggioranza degli intervenuti che rappresenti almeno la metà dei millesimi). Per questo genere di manutenzione in condominio, la ripartizione delle spese va invece effettuata esclusivamente sulla base dei millesimi.

Per gli interventi straordinari è necessario richiedere i permessi in Comune a Bologna, che a seconda dei casi possono essere la Scia o la Dia. La domanda dovrà essere inoltrata da un tecnico iscritto all’Albo. Per le spese di manutenzione in condominio è prevista anche l’applicazione di un’iva agevolata al 10%, che riguarda le prestazioni di servizi, nonché una detrazione dall’Irpef, la cui percentuale varia in base alla legge di stabilità vigente.

17 persone hanno chiesto preventivi per manutenzione condomini a Bologna

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..