Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di marmisti a Milano online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di marmisti a Milano dai migliori professionisti.

Prezzo di marmisti a Milano

Quanto costa un lavoro di marmisti a Milano?

Il prezzo medio è di

957 €
Da 360 € Prezzo più basso per la categoria: marmisti
Fino 2.388 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di marmisti

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Marmisti a Milano: consigli per scegliere un buon professionista

Abitate a Milano e siete alla ricerca di artigiani specializzati che possano ristrutturare e riportare all’ originario splendore il pavimento in marmo presente nella vostra casa oppure realizzare il nuovo rivestimento per il top in cucina o in bagno o addirittura un nuovo elemento d’arredo in marmo?

In questo caso avete bisogno dell’operato di marmisti esperti, figure professionali specializzate che si occupano di disegnare, tagliare, scolpire, lavorare, sgrossare, fresare, molare, lucidare, rifinire, levigare, spazzolare, bocciardare, rullare e sabbiare il marmo ed altre pietre naturali quali porfido, granito, ardesia e arenaria, utilizzando apparecchiature altamente specializzate. 

Con questi materiali i marmisti creano pavimenti, rivestimenti per pareti di bagni e cucine e per scalini, soglie, davanzali, top di bagno e cucina, lavelli e lavabi, piatti doccia, vasche, mobili ed elementi d’arredo ed anche elementi decorativi come colonne, fontane, camini, sculture, targhe, mascheroni ed oggetti di design. 

Essi si occupano anche della manutenzione di elementi e rivestimenti già esistenti, per esempio della lucidatura di una pavimentazione usurata o della riparazione di un rivestimento rotto.

Nel territorio di Milano operano diversi marmisti, ma se non avete già un artigiano di fiducia vi diamo qualche consiglio su come scegliere un marmista valido, capace e affidabile, che svolga bene il proprio lavoro e non chieda cifre esorbitanti (sappiate però che di solito le lavorazioni in marmo non sono mai troppo economiche, anzi). 

Un buon marmista deve avere eccellente prestanza e resistenza fisica, abilità manuale, rigore, precisione, estro creativo, sensibilità artistica, attitudine per il disegno e passione per la lavorazione della pietra. 

Ha svolto una formazione e pratica sul campo presso opifici, botteghe o scuole edili di almeno dieci anni – infatti, solo trascorso tutto questo tempo è in grado riconoscere la qualità delle materie prime, sa come devono essere tagliate e lavorate, quale sia il modo migliore per impiegarle e posarle e sa operare con sufficiente autonomia nelle lavorazioni tutte mediamente complesse per l’uso di vari macchinari. 

È meglio se ha frequentato i corsi di formazione organizzati dalle sedi provinciali delle scuole edili che fanno capo all’Assoedil e alle organizzazioni sindacali che sono i più qualificati in quanto uniscono lezioni teoriche e pratiche con uno stage in azienda. 

Infine controllate che il marmista cui vi rivolgete, se lavoratore autonomo, sia iscritto all’ Albo Imprese Artigiane e di conseguenza al registro delle ditte della Camera di Commercio competente per provincia (in questo caso quella di Milano). 

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

597 persone hanno chiesto preventivi per marmisti a Milano

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..