Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di piantare giardino online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di piantare giardino dai migliori professionisti.

Prezzo di Piantare Giardino

Quanto costa un lavoro di Piantare Giardino?

Il prezzo medio è di

2.429 €
Da 420 € Prezzo più basso per la categoria: piantare giardino
Fino 7.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di piantare giardino

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Le piante più comuni e belle da piantare in giardino

Fucsia

Fucsia

Fucsia o Fuxia è una pianta molto diffusa sul territorio italiano ed importata dalla Nuova Zelanda. Essa è caratterizzata da arbusti molto ramificati e fiori dalle diverse tonalità dal viola la fuxia. Quasi tutte le varietà coltivate sono sempreverdi, ha bisogno di un terreno umido, ma non ristagni d’acqua, e cresce bene nelle zone fresche e soleggiate.

Ibisco

Ibisco

L’ibisco è molto utilizzata come pianta ornamentale, sia nei giardini privati che come arredo urbano. Dalla primavera fino al freddo autunnale produce, all’apice dei fusti, dei grandi fiori solitari e a forma di campana. I colori dei fiori possono variare dal bianco, rosa viola, nelle diverse tonalità. Alcune varietà di questa pianta sono perenni.

Oleandro

Oleandro

L’ oleandro è un arbusto tipico della vegetazione mediterranea ed è molto diffusa la scelta di piantare in giardino questa pianta. L’oleandro si caratterizza per essere vigoroso, sempre verde e dai fiori dai colori rosati. Inoltre è molto usato anche nell’arredo urbano, grazie alla sua capacità di resistere anche in condizioni climatiche non ottimali, come caldo estremo e siccità.

Abelia

Abelia

Se si stanno per effettuare dei lavori in giardino si può di piantare l’abelia, pianta originaria della Cina, Giappone e Messico. Essa ha un portamento tondeggiante ed ha lunghi fusti ma scarsamente ramificati.

Gelsomino

Gelsomino

Il gelsomino è una pianta arbustiva perenne e rampicante. Essa è molto apprezzata per la decorazione di giardini e parchi, inoltre non necessità di particolari cure, è versatile e resistente. Può essere utilizzata per diversi scopo, come la realizzazione di siepi.

Erica

Erica

L’erica è una pianta perenne e arbustiva. Essa è molto duratura e rustica, nel senso che non richiede grossa attenzione nella coltivazione. Ama la luce ma non il sole diretto, quindi è consigliabile di piantare l’erica in giardino in una zona arieggiata e abbastanza fresca.

Informazione utile
  • Per piantare l’erba in giardino, i prezzi al metro quadro variano soprattutto in base alla qualità e al tipo di erba. Infatti è possibile acquistare erba sintetica o naturale e quest’ultima di diverso valore. Quindi si può spendere dai 5 euro al metro quadro fino ad arrivare a quasi 200 euro al metro quadro.

  • Pochi giorni approssimativamente
  • Difficoltà: Media difficoltà

Piantare le siepi in giardino: consigli utili e pratici

Cosa si può piantare in giardino in base alle stagioni dell’anno

Cosa si può piantare in un giardino in primavera?

In primavera, soprattutto lungo tutto il mese di maggio, è possibile piantare in giardino quasi tutte le piante fiorite: come gerani, azalee, petunie ecc.

Cosa si può piantare in un giardino in estate?

L’estate, soprattutto verso la fine di agosto, è il periodo migliore per piantare in giardino tutte le specie di piante conifere, come abeti, pino, larice, e le erbacee.

Cosa si può piantare in un giardino in autunno?

L’autunno è sicuramente il periodo migliore per piantare in giardino le siepi. Infatti queste, costituite soprattutto da piante sempreverdi, hanno tutto l’inverno per potersi ambientare.

Cosa si può piantare in un giardino in inverno?

In inverno è consigliato piantare alberi e arbusti in giardino. Novembre e dicembre sono i periodi migliori per terreni leggeri, mentre febbraio-marzo per terreni pesanti. Non piantare mai gli arbusti quando il terreno è gelato o impregnato d’acqua. Inoltre nei climi miti è possibile piantare piante durante tutto l’inverno non essendovi gravi rischi di gelate.

Gli alberi che si possono piantare in giardino

Le principali tipologie di giardino e le piante da piantare

Giardino inglese

Il giardino all’inglese, nato a partire dal 1700,si caratterizza per la scelta di piantare fiori e piante senza seguire regole precise, ma lasciando la natura libera di esprimersi. Questo non vuol dire che questa tipologia di giardino appare incolto o poco curato, solo che si ha un effetto molto naturale della vegetazione. Le aiuole e le siepi non hanno una forma artificiale e gli elementi architettonici sono minimi.

Giardino italiano

Il giardino all’italiana, detto anche formale, nasce a partire dal 1400, per abbellire le grandi ville dei nobili. Esso si caratterizza per spazi disegnati in maniera geometrica e regolare, prediligendo di piantare in giardino siepi e filari di alberi. Agli elementi naturali si accostano spesso quelli architettonici, come fontane, archi ecc. Tra le piante più usate si hanno le viti e le sempre verdi, come l’edera, e per decorare pergolati o tralicci.

Giardino francese

Il giardino francese, come quello all’italiana, è caratterizzato da spazi ben delineati e geometrici, quindi segue uno schema preciso e rigoroso. I fiori rappresentano l’elemento fondamentale di questa tipologia di giardino, insieme alle piante sempreverdi, come cipressi e pini. Caratteristica è anche la presenza di specchi d’acqua, per aumentare la visuale prospettica.

Giardino giapponese

Il giardino giapponese si caratterizza per una filosofia di fondo in cui ogni cosa deve contribuire a crea un perfetto equilibrio ed armonia. Gli elementi che non possono mancare in questo tipo di spazio sono l’acqua, le rocce e la piantumazione del giardino con piante verdi. Quindi si hanno piccoli ruscelli, che scorrono a simboleggiare la vita, le rocce rappresentano la solidità dei valori, e le piante, come muschio e felci, contribuiscono all’effetto rilassante.

I vantaggi di piantare aiuole in giardino

Le aiuole hanno una funzione sicuramente estetica in un giardino ma non solo. Infatti esse possono servire per recintare il giardino o separare piante dal terriccio diverso, come la terra forte, leggera, la torba, terra calcarea o di bosco ecc., dando così la possibilità di creare anche un piccolo microclima in giardino.

Tuttavia esistono tipologie di piante che possono essere vivere in simbiosi, come le orchidee. Queste, infatti, sono micorizzate, cioè riescono a vivere in simbiosi con un fungo.

Piantare manto d’erba in giardino: erba a rotoli o seminata?

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

2.323 persone hanno chiesto preventivi per piantare giardino

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..