Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi preventivi gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per piccola ristrutturazione casa a Torino online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di piccola ristrutturazione casa a Torino.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di piccola ristrutturazione casa a Torino

Quanto costa un lavoro di piccola ristrutturazione casa a Torino?

Il prezzo medio è di

12.110 €
Da 3.000 € Prezzo più basso per la categoria: piccola ristrutturazione casa
Fino 23.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di piccola ristrutturazione casa

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

1.109 persone come te hanno richiesto preventivi per piccola ristrutturazione casa a Torino

Appartamento grugliasco "torino"
Pubblicato il 12/12/2017 Gerbido (Torino)

Preventivo appartamento grugliasco "torino"

Buonasera Stiamo pensando di rivedere alcune cose in casa, come quella di spostare la cucina in nella camera da letto e viceversa, eliminare lo sgabuzzino in entrata che è adiacente alla futura cucina, eliminare il muro nella vecchia cucine creare una ...... Opere di muratura: -eliminare lo sgabuzzino -eliminare muro ex cucina -creare cabina armadio, muri in carton gesso Bagno Doccia nuova in muratura Rivestimenti Parquet nel resto di casa senza smantellare il rivestimento Spostare attacco gas Spostare carico e scarico acque grigie cucina Spostare n° 3 termosifoni Saluti Simone zanellato.

Piccola Ristrutturazione Casa
Pubblicato il 25/11/2017 Barauda (Torino)

Preventivo piccola ristrutturazione casa

Buon giorno, l'appartamento è di circa 120 mq (sono inclusi due bagni che sono stati già rifatti) avrei bisogno di rifare l'impianto elettrico, rifare il pavimento della cucina e relativo cucinino, spostare gli attacchi dell'acqua e gas dal cucinino al tinello in quando vorrei una cucina a vista e non su misura nel cucinino, spostare il boiler dal cucinino al balcone adiacente creando una...

Consigli su come decorare al meglio la propria camera da letto a Torino

Prendersi cura della propria abitazione è fondamentale, per mantenere ogni stanza efficiente e stilisticamente adeguata.
Torino è una città moderna e vitale, dove trovare molti spunti per ristrutturazioni parziali, e piccoli interventi in grado di cambiar volto ai nostri spazi.

Fra i lavori più semplici ma in grado di trasformare un ambiente fondamentale per la vita quotidiana troviamo la decorazione della camera da letto.
Se è vero che decorare è sempre un'operazione in grado di entusiasmare, perché richiede immaginazione e senso estetico, sarà ancora più stimolante occuparsi di uno spazio intimo e strettamente personale come la propria camera da letto.

Partendo dalle pareti, dobbiamo considerare che il legno porta calore, e lasciargli uno spazio importante può essere una scelta intelligente, soprattutto se a questa materia prima si abbinano elementi di design minimale.
Possiamo rivestire la parete del letto con assi verticali in legno, così da non doversi preoccupare della spalliera.
Questa soluzione si presta a svariati abbinamenti, i bianchi e le linee semplici si sposano perfettamente con il legno grezzo e gli danno quel tocco di carattere in più.

Un grandissimo ritorno nel mondo dell'arredamento è la carta da parati.
Dopo essere caduta in disuso per decenni è giunto ora il suo momento, e sempre più persone la inseriscono all'interno dei propri progetti.
La carta da parati offre numerosi spunti interessanti, può uniformarsi al resto dell'arredo oppure trasformarsi nel punto centrale della stanza.
Un'opzione interessante è quella di scegliere per la camera da letto una carta da parati a immagine unica e fortemente evocativa, in grado di creare uno spazio completamente nuovo e singolare all'interno dell'ambiente domestico.

Un altro materiale versatile è il cartongesso.
Pratico per innalzare pareti e separare gli spazi, è perfetto anche per decorare e rifinire gli spazi.

Riguardo i colori, dobbiamo ricordarci che la camera è il luogo depositario del nostro prezioso riposo, perciò il consiglio è di evitare colori troppo forti.
Mentre i colori chiari, dalle sfumature di grigio al pastello, sono perfetti, lo stesso non si può dire del rosso, o del giallo troppo intenso.

Se non intendiamo attuare grandi stravolgimenti ma avvertiamo il bisogno di dare un nuovo volto alla propria camera da letto, si può lavorare sui dettagli e sui complementi d'arredo.
Una via facile è quella di dipingere tutte le pareti in bianco, in modo da avere una base uniforme sulla quale lavorare, e successivamente provvedere alla parte di decorazione.
Tende nere e un lampadario stile impero possono rappresentare già un cambio importante nella percezione visiva dell'ambiente.
Si tratta di interventi poco impegnativi ma allo stesso tempo incisivi.

Il costo medio per la decorazione della camera da letto è di 3.747 euro, in quanto variabile dai 200 euro ai 25.000 euro.