Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di piscina a Roma online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di piscina a Roma dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Piscine

Quanto costa un lavoro di Costruzione Piscine?

Il prezzo medio è di

52.777 €
Da 1.200 € Prezzo più basso per la categoria: piscina
Fino 250.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di piscina

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Che tipologia di piscina scegliere per la propria casa a Roma?

Si sa che pensare di avere una piscina in casa è una decisione importante da prendere. Poi, date le diverse tipologie di piscine in commercio, la scelta si complica. Ecco quindi una serie di consigli per orientarsi meglio nella scelta della piscina più adatta per la propria casa a Roma.

Innanzitutto è bene partire dal definire il budget destinato alla piscina. Se il budget non è molto elevato si consiglia di optare per una piscina fuori terra.

Poi, bisogna considerare il luogo di installazione. In riferimento alla superficie di cui si dispone, non ci sono problemi perché ormai esistono piscine di ogni forma e dimensione per qualsiasi tipologia. Invece, in riferimento alla conformazione del terreno, si potrebbe essere orientati verso una tipologia piuttosto che un’altra. Infatti, se il terreno è in pendenza si consiglia di scegliere una piscina seminterrata, invece, se è in piano, si può optare indifferentemente anche per quelle interrate.

Nel caso in cui, però, la casa di Roma è in locazione, si può pensare di installare solo una piscina fuori terra, ad eccezione di accordi diversi con il proprietario in fase contrattuale.

Passiamo ora ad analizzare, quindi, i tre principali tipi di piscine.

Le più economiche e veloci da installare sono le piscine fuori terra.

Il successo della piscine fuori terra è da ricercare nei costi più accessibili e nella praticità di installazione. Non necessitano di scavi, ma di un livellamento del terreno in caso di pendenza.

Scegliere una piscina fuori terra è la decisione più opportuna nel caso in cui si disponga di uno spazio esterno ridotto, o si desideri realizzare in breve tempo una piscina da poter smontare al termine della stagione.

Altra caratteristica importante è che queste piscine non necessitano permessi di costruzione e non sono soggette a tasse. La manutenzione è molto semplice e i costi accessibili.

La seconda possibile scelta può ricadere sulle piscine seminterrate.

Questa tipologia di piscina si posiziona a metà tra le piscine fuori terra e quelle interrate. Sono piscine che dispongono di migliori rifiniture, in maniera simile alle interrate, ma sono meno costose. In secondo luogo, risolvono i problemi della pendenza del terreno e possono includere anche una terrazza. La loro installazione, invece, è un po’ più complicata rispetto alle piscine fuori terra.

Infine, la terza tipologia di piscina è rappresentata da quelle interrate.

Scegliere di costruire una piscina interrata significa effettuare un vero e proprio investimento per la propria casa. La piscina interrata è considerata la piscina per eccellenza, comoda per definizione, ma molto più dispendiosa rispetto alle altre tipologie, sia per la costruzione che per la successiva manutenzione. L’offerta di piscine interrate è varia e comprende diverse tecniche di costruzione e materiali, di cui le principali sono il cemento armato, l’acciaio e la vetroresina.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

336 persone hanno chiesto preventivi per piscina a Roma

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..