Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di porta automatica a Roma online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di porta automatica a Roma dai migliori professionisti.

Prezzo di Porte

Quanto costa un lavoro di Porte?

Il prezzo medio è di

1.280 €
Da 210 € Prezzo più basso per la categoria: porta automatica
Fino 5.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di porta automatica

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Costi per porte automatiche a Roma

Tipo di porta Prezzo Dettagli
Porta automatica acciaio e vetro 2.010 €Kit su misura porta automatica a doppia anta
Porta automatica pvc e vetro 1.560 €Porta rettilinea due ante
Porta automatica vetro satinato 895 €Porta 1 anta
Porta automatica alluminio e vetro 2.800 €Porta 3 ante
Porta automatica ferro e vetro 4.250 €Porta 4 ante
Come otteniamo i prezzi?

Come otteniamo i prezzi?

I prezzi che appaiono in questa Guida vengono estrapolati da informazioni reali che riceviamo dai nostri clienti privati e professionali, contrastata e revisata da esperti del settore.
+ 1.003
richieste di preventivo di porta automatica a Roma
+ 60
professionisti di porta automatica a Roma
+ 194
opinioni verificate di porta automatica a Roma

Motivi per scegliere una porta automatica per la propria casa a Roma

Oggigiorno, per ottenere sempre più comfort e funzionalità nella propria casa, si tende a scegliere serramenti che oltre a garantire sicurezza possano rendere più comoda l’apertura e la chiusura. Le porte automatiche, fino a pochi anni fa utilizzate in particolar modo per uffici ed altri tipi di strutture pubbliche e private, oggi sono molto apprezzate anche nel residenziale, grazie ad alcuni importanti vantaggi che esse apportano. In una città come Roma, dove la vita corre senza sosta, dotarsi di serramenti simili è considerato anche sinonimo di pregio ed eleganza. Ma una porta automatica, come funziona? Per consentire la sua apertura e chiusura vi è un sensore di movimento, un motorino collegato alle ante della porta ed un interruttore di comando a parete, che può essere collocato a distanza oppure nelle vicinanze del serramento.

Una porta automatica, dunque, si apre al passaggio di una persona, per poi richiudersi qualche secondo dopo e senza bisogno di abbassare alcuna maniglia o spingerla. In commercio ne esistono diverse tipologie, fra cui le più comuni sono:

·  Ad anta battente;

·  Scorrevoli;

·  Pieghevoli;

·  Girevoli;

·  Curve;

·  Ad angolo.

Tra i principali vantaggi di una porta automatica vi è senza dubbio una migliore resa estetica, a cui si aggiungono la richiesta di uno spazio inferiore per l’installazione, soprattutto per quella di tipo scorrevole e maggiore praticità.

Per le abitazioni, inoltre, esiste la possibilità di motorizzare sia una porta d’ingresso che quelle interne, contribuendo a garantire maggiore comfort, specie per le persone meno giovani e per quelle diversamente abili. In questo caso i sistemi utilizzati permettono di gestire l’apertura e la chiusura della porta mediante telecomando o radiotastiera e sono dotati di varie funzioni e possibilità di regolazione. Ci si riferisce a sistemi sicuri, silenziosi e che non provocano alti consumi in termini di elettricità. Un grande vantaggio nel motorizzare le porte di casa è quello di poter realizzare ambienti privi di barriere architettoniche e, quindi, facilmente usufruibili da tutti.

In tal caso, la motorizzazione viene collocata sopra la porta oppure sul telaio e la guida incollata semplicemente sul manto, mentre per il suo funzionamento automatico è sufficiente il collegamento ad una normale presa di corrente mediante cavi. Per quanto concerne la manutenzione di una porta automatica, è importante sapere che la legge ne prevede il controllo periodico da effettuarsi tramite un tecnico abilitato. Per gli ambienti privati è prevista la manutenzione ordinaria almeno una volta all’anno, per quelli pubblici e le industrie, invece, almeno due volte all’anno. Tale operazione permette di aumentare la durata dell’automatismo della porta, riduce al minimo il rischi di malfunzionamento e garantisce il perfetto funzionamento di tutti i dispositivi di sicurezza, nonché una maggiore efficienza del serramento nel rispetto delle normative vigenti.

25 persone hanno chiesto preventivi per porta automatica a Roma

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..