Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di progettare giardino condominio a Roma online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di progettare giardino condominio a Roma dai migliori professionisti.

Prezzo di Paesaggisti

Quanto costa un lavoro di Paesaggisti?

Il prezzo medio è di

2.400 €
Da 400 € Prezzo più basso per la categoria: progettare giardino condominio
Fino 4.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di progettare giardino condominio

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Progettare un giardino condominiale a Roma: idee e consigli

Ci sono progetti che possono abbellire e conferire un valore aggiunto a un condominio e uno di questi riguarda il giardino, specie in città come Roma in cui, un edificio, dovrebbe esaltarne la bellezza e mai deturparla.

I giardini condominiali sono di tutti i condomini e, solitamente, visibili da tutti gli appartamenti. La progettazione di un giardino condominiale a Roma serve a ristorare la vista di quanti vi si affacciano, dando l’idea di verde, di natura, tanto necessari specie a chi abita in una città.

Per far sì che il progetto sia armonico e idoneo alla struttura edile in cui sarà ubicato, è bene contattare un  architetto o un geometra esperto in questo settore in modo che possa tenere conto della funzione estetica e/o ricreativa e delle norme di sicurezza che vanno rispettate.

Ci sono progettisti professionali eseguono lavori di manutenzione periodica, perché va da sé che un giardino rigoglioso e ben tenuto ha bisogno di una cura costante, il cui costo verrà ripartito tra tutti i condomini.

Progettare un giardino in un condominio di Roma è indispensabile in base alla destinazione d’uso dello stesso che va stabilita dal principio e questo perché un’area verde dev’essere “costruita” in base ai gusti e all’utilizzo che se ne vuole fare, non basta spargere qualche pianta qua e là, bisogna considerare se si desidera l’ombra, se non si vuole che ci siano alberi con foglie caduche, se si desiderano siepi, punti di colore, piante ornamentali o stagionali. Inoltre è necessario posizionare le piante che cresceranno in altezza in modo che non blocchino la visuale di un condomino o di un altro edificio, oltre a tenere in considerazione le caratteristiche climatiche della città ed inserire piante autoctone.

Nel progetto del verde saranno inseriti eventuali vialetti d’accesso. Immaginiamo che il giardino sia antistante il portone, uno di essi dovrà portare all’entrata del condominio senza che si debba attraversarlo calpestando le aiuole.

Per evitare che le piante ne abbiano a soffrire, è utile inserire un impianto di irrigazione nel progetto giacchè difficilmente e nonostante le promesse iniziali, l’offerta di irrigazione da parte dei condomini sarà mantenuta a lungo o possa essere puntuale come dovrebbe specie in estate.

Un altro aspetto molto importante da considerare è l’illuminazione che dev’essere adeguata a ciò che i condomini dispongono (o il costruttore prima di essi): può essere capillare ed intensa o discreta e diffusa. In ogni caso, l’intero impianto elettrico dev’essere a norma.

Per ultimo si può valutare se il giardino può anche avere una destinazione ludica per i bambini e di relax per gli adulti, corredandolo di giochi come altalene e scivoli e panchine.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

2 persone hanno chiesto preventivi per progettare giardino condominio a Roma

    Altre categorie
    Prezzi per categoria
    Prezzi correlati
    Registrati
    Registra la tua impresa

    Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..