Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di pulizia piastrelle a Monza online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di pulizia piastrelle a Monza dai migliori professionisti.

Prezzo di Pulizie

Quanto costa un lavoro di Pulizie?

Il prezzo medio è di

211 €
Da 50 € Prezzo più basso per la categoria: pulizia piastrelle
Fino 500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di pulizia piastrelle

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Come pulire le piastrelle della vostra casa di Monza

Le piastrelle sono un elemento importante del rivestimento di casa e la loro pulizia nella vostra casa di Monza denota cura e dà splendore alla cucina e al bagno, per non contare l’effetto sui pavimenti. In base al  materiale impiegato per le superficie e dal tipo di sporco, una ditta di pulizie vi potrà consigliare un prodotto ed un metodo per farle tornare, o almeno provarci allo stato nuovo

Ad esempio, se il pavimento della vostra casa di Monza è in gres o ceramica in generale, per la pulizia quotidiani vengono usati detergenti appositi miscelati in semplice acqua fredda o tiepida.  A seconda che si tratti di cucine, living, bagni o zona notte, il tipo di sporco è diverso e così bisogna diversificare anche i prodotti per la pulizia, spesso raccomandati dalle stesse ditte produttrici di ceramica.

L’operazione di pulizia delle piastrelle in gres nella vostra cada di Monza a fine cantiere, la cosiddetta pulizia dopo posa, è completamente diversa da quella ordinaria e più complessa e, se non eseguita bene,  rischia di creare danni permanenti, soprattutto nel caso del gres porcellanato lucido.

Per la pulizia quotidiana possono essere  impiegati dei detergenti che contengono sostanze additivi lucidanti o cere che si depositano sulla superficie del pavimento con un panno in microfibra, oppure il detergente lo potete fare da soli mescolando acqua ed alcool in quantità minime. Invece, detergenti a base alcalina saranno ottimi per le macchie di Coca Cola, caffè, succhi di frutta, grasso, mentre per macchie di vino è meglio un detergente ossidante, mentre a base acida è consigliato per residui di calcare o ruggine, a base solvente se ci sono macchie d’inchiostro o di pennarello.

Se il vostro pavimento è in legno, è bene usare detergenti neutri e panni morbidi per evitare graffiature nella manutenzione ordinaria. Per le macchie, dato che il parquet è soggetto a fenomeni quali la luce e l'umidità, le sostanze da evitare  sono i liquidi in generale e in particolare i prodotti aggressivi come alcool o candeggina.

La pulizia periodica deve essere effettuata passando sul pavimento un aspirapolvere con spazzole per parquet o, in alternativa, utilizzando salviette elettrostatiche.

Per la pulizia delle fughe sono molto efficaci i detergenti in spray e privo di cere per proteggerne la finitura o evitare che risultino troppo scivolosi. Spesso è necessario anche strofinare energicamente anche con uno spazzolino da denti imbevuto in una soluzione di acqua e bicarbonato che, com’è noto, è un potente sbiancante. Oppure, in caso di muffa, si può optare per candeggina ed acqua o pura. Per macchie ostinate risulta molto utile una miscela di acqua ossigenata e bicarbonato.

6 persone hanno chiesto preventivi per pulizia piastrelle a Monza

    Altre categorie
    Prezzi per categoria
    Prezzi correlati
    Registrati
    Registra la tua impresa

    Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..