Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di restaurare mobili a Napoli online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di restaurare mobili a Napoli dai migliori professionisti.

Prezzo di Falegnami

Quanto costa un lavoro di Falegnami?

Il prezzo medio è di

1.190 €
Da 100 € Prezzo più basso per la categoria: restaurare mobili
Fino 3.550 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di restaurare mobili

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Napoli: le tecniche impiegate per restaurare i mobili in legno

Se abitate a Napoli e desiderate rinnovare casa, una buona idea potrebbe essere quella di restaurare i vostri mobili in legno. Per eseguire questa tipologia di operazioni è necessario affidarsi a falegnami e restauratori esperti; è consigliabile non provare da soli a svolgere tali interventi, in quanto i mobili potrebbero rovinarsi.

Esistono delle procedure specifiche da eseguire prima di realizzare il restauro completo di un mobile in legno:

  • per prima cosa è necessario provvedere alla sverniciatura del mobile: per fare ciò occorre carteggiare delicatamente la superficie, utilizzando carte a grana fine o spessa, a seconda del manufatto che si deve trattare;
  • in secondo luogo è consigliabile applicare trattamenti antitarme, che proteggeranno i mobili da eventuali attacchi di insetti indesiderati;
  • in seguito, dopo aver carteggiato la superficie, occorre stuccare il mobile: in questo caso è possibile utilizzare varie opzioni, come ad esempio, l’impiego dello stucco di gesso, amalgamato con delle terre scure, per rispettare il colore del mobile; lo stucco di legno, utilissimo per i riparare graffi e segni di grandi dimensioni; lo stucco di cera, dalla finitura molto più leggera dei precedenti, ideale per mobili delicati e lucidati;
  • una volta steso lo stucco in maniera omogenea sulla superficie, bisogna aspettare che asciughi, per passare una seconda mano (se ce ne fosse bisogno);
  • l’ultimo passaggio da effettuare è la lucidatura: questa operazione può essere eseguita mediante l’uso di prodotti naturali, preferibili a quelli chimici, come gli oli essenziali, la cera d’api, l’olio paglierino o una semplice soluzione composta da acqua tiepida ed aceto.

A Napoli operano aziende in grado di restaurare qualsiasi tipo di mobile, che esso sia antico o moderno, utilizzando tecniche innovativa o molto antiche.

I legni, si sa, non sono tutti uguali, ed ognuno necessita di trattamenti differenti: se ad esempio possedete un mobile in teak macchiato e rovinato, la soluzione ideale è quella di trattarlo con un detergente con PH neutro; le fibre della spazzola con cui pulirete le superfici in teak devono essere morbide ma sufficientemente elastiche per asportare i residui di legno rovinato.

Se invece i vostri mobili sono in noce, dopo una sverniciatura e una carteggiatura, è necessario eseguire un trattamento anti-insetti, poiché il noce, ne è spesso soggetto. Dopo la stuccatura, è consigliabile utilizzare una finitura in gommalacca per la lucidatura finale.

I mobili in ciliegio devono essere carteggiati e stuccati con prodotti poco aggressivi; una finitura ottima per il ciliegio è l’olio di lino, che ne mette in risalto le venature.

Le aziende di Napoli sono specializzate nel restaurare mobili di qualsiasi tipo di legno, compresi i mobili in abete: per la finitura di questi mobili è possibile utilizzare oleoresina di colore neutro, per non coprire il colore chiaro dell’abete stesso.

16 persone hanno chiesto preventivi per restaurare mobili a Napoli

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..