Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di riscaldamento piscina online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di riscaldamento piscina dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Piscine

Quanto costa un lavoro di Costruzione Piscine?

Il prezzo medio è di

52.777 €
Da 1.200 € Prezzo più basso per la categoria: riscaldamento piscina
Fino 250.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di riscaldamento piscina

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • Avere una piscina è un piccolo lusso. Poterla utilizzare tutto l'anno, anche durante la stagione fredda, è un grande lusso.
    I metodi per riscaldare la piscina ci sono e sono svariati, l'importante è trovare la ditta giusta a cui affidarsi per scegliere quello più adeguato e dimensionarlo correttamente.

  • Da 5 a 10 giorni
  • Difficoltà: Media

Quale metodo scegliere per il riscaldamento della piscina?

Riscaldamento piscina con telo termico

Riscaldamento piscina con telo termico

Il metodo più economico e meno impegnativo a livello di opere da realizzare per il riscaldamento di una piscina consiste nell'utilizzare un telo termico.
Si tratta di un telo riscaldante in materiale plastico con le dimensioni adeguate per coprire tutta la superficie della piscina.
Nessuna magia: la copertura isotermica per piscina è studiata in modo da rallentare se non addirittura rendere quasi nulla l'evaporazione dell'acqua. In questo modo l'acqua più calda, quella che evaporerebbe, rimane all'interno della vasca, aumentando la temperatura complessiva dell'acqua della piscina.
Fonte dell'immagine in: trendir.com

Riscaldamento piscina con pannelli solari

Riscaldamento piscina con pannelli solari

Un metodo per il riscaldamento di una piscina che piace all'ambiente è quello che prevede l'utilizzo di pannelli solari.
A fronte di un piccolo investimento iniziale per l'installazione dell'impianto a pannelli solari, si hanno costi di gestione molto bassi e manutenzione quasi nulla, che significa un risparmio assicurato sul lungo periodo, oltre ad avere un eccellente impianto di riscaldamento per la piscina.
L'impianto è costituito da un collettore solare all'interno del quale passa l'acqua della piscina, opportunamente filtrata, per essere riscaldata tramite l'energia ottenuta dall'irraggiamento solare. L'acqua calda viene immessa nuovamente nella piscina.
L'impianto funziona grazie ad una pompa che permette il movimento del flusso di acqua.
Fonte dell'immagine in: inspirationspaint.com.au

Riscaldamento piscina con pompa di calore

Riscaldamento piscina con pompa di calore

Il riscaldamento dell'acqua della piscina con una pompa di calore è forse uno dei metodi migliori: la pompa di calore sfrutta il calore dell'aria presente nell'ambiente per riscaldare l'acqua della piscina.
Il riscaldamento della piscina che utilizza una pompa di calore è collegato all'impianto elettrico, ma i consumi sono estremamente ridotti, con un rendimento elevato.
In poche parole si spende poco e si ha un ottimo riscaldamento dell'acqua della piscina.
Fonte dell'immagine in: tjihome.com

Riscaldamento piscina con caldaia

Riscaldamento piscina con caldaia

Il metodo di riscaldamento dell'acqua della piscina con la caldaia non è differente da quello utilizzato per il riscaldamento dell'acqua calda sanitaria che si utilizza per le abitazioni.
Anzi, ci sono caldaie che servono sia l'edificio, che la piscina.
Il meccanismo è quello di riscaldare l'acqua per poi immetterla all'interno della vasca della piscina. L'acqua si miscelerà con quella già presente nella vasca, più fredda, aumentando la temperatura complessiva.
Fonte dell'immagine in: spata.co.uk

Riscaldamento con scambiatore di calore

Riscaldamento con scambiatore di calore

Quando è già presente un impianto destinato a scaldare l'acqua, come una caldaia, un impianto a pannelli solari o una pompa di calore, lo si può sfruttare anche per il riscaldamento della piscina.
Lo si fa inserendo all'interno dell'impianto esistente uno scambiatore di calore, un elemento che contiene una serpentina: l'acqua scaldata dall'impianto scalda la serpentina che, a sua volta, riscalda l'acqua della piscina.
Un metodo di questo tipo è perfetto da integrare con il riscaldamento dell'acqua della piscina con pannelli solari, anche se il volume di acqua riscaldabile è inferiore a quello che si può scaldare collegando lo scambiatore di calore ad un impianto con caldaia.
Fonte dell'immagine in: originpools.co.uk

Riscaldamento piscina elettrico

Riscaldamento piscina elettrico

Scegliere un metodo di riscaldamento per la piscina elettrico significa avere la possibilità di aumentare rapidamente la temperatura dell'acqua della vasca.
Generalmente però questi sistemi hanno una capienza limitata e non possono scaldare grandi volumi di acqua. L'acqua infatti deve attraversare la struttura del riscaldatore elettrico: durante il passaggio all'interno della tubazione, previa filtrazione, viene scaldata e poi immessa nuovamente nella vasca, ma con una temperatura superiore.
Fonte dell'immagine in: falconpools.co.uk

Cosa valutare prima di scegliere il riscaldamento per la piscina

Come dimensionare l'impianto di riscaldamento per la piscina?

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

20 persone hanno chiesto preventivi per riscaldamento piscina

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..