Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di riscaldamento a Bari online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di riscaldamento a Bari dai migliori professionisti.

Prezzo di riscaldamento a Bari

Quanto costa un lavoro di riscaldamento a Bari?

Il prezzo medio è di

825 €
Da 60 € Prezzo più basso per la categoria: riscaldamento
Fino 20.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di riscaldamento

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Tutto quello che devi sapere sul riscaldamento per la tua casa di Bari

Arrivano i primi freddi dopo il caldo estivo e anche se a Bari il vero freddo non si ha prima di fine Novembre, è importante conoscere per chi ha in casa un riscaldamento centralizzato condominiale, gli orari di accensione e spegnimento.

Secondo l’ordinanza infatti esistono dei limiti, in base alla zona climatica, che hanno lo scopo di permettere un importante risparmio energetico. In questo modo, imponendo determinati orari e periodi dell’anno, si possono contenere i consumi di energia. Le zone climatiche individuate in base alla temperatura media registrata durante l’anno, sono sei e comprendono tutti i Comuni Italiani. A grandi linee l’impianto di riscaldamento viene acceso dopo le 5 del mattino e viene spento entro le 11 di sera. Esistono però due casi in cui il singolo condomino può accendere e spegnere l’impianto di riscaldamento a suo piacimento e sono:

  • se l’utente ha un contratto di servizio energia, che permette di ottenere il massimo risparmio, seguendo le richieste dell’utente (si sceglie in che orari è meglio avere il riscaldamento acceso a seconda degli orari degli inquilini dell’immobile);
  • se l’impianto installato di riscaldamento consente la contabilizzazione del calore ed è dotato di una centralina climatica, detta anche cronotermostato. La caldaia in questi casi è sempre centrale ed unica per tutto il condominio, ma il singolo inquilino può scegliere quando spengere e accendere l’impianto nella propria abitazione.

A Bari l’accensione dell’impianto di riscaldamento avviene intorno al 15 Novembre e lo spegnimento verso fine Marzo, per un totale di 10 ore di attività al giorno.

Detto questo, in casi di comprovata necessità, il Sindaco può ampliare sia i periodi annuali di servizio, che la durata giornaliera di accensione. Se le condizioni climatiche lo rendono necessario, anche i singoli cittadini possono attivare l’impianto, ma la durata giornaliera dovrà essere inferiore alla metà di quella prevista per legge a pieno regime.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

520 persone hanno chiesto preventivi per riscaldamento a Bari

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..