Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di riscaldamento a Pisa online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di riscaldamento a Pisa dai migliori professionisti.

Prezzo di riscaldamento a Pisa

Quanto costa un lavoro di riscaldamento a Pisa?

Il prezzo medio è di

2.000 €
Da 2.000 € Prezzo più basso per la categoria: riscaldamento
Fino 2.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di riscaldamento

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Riscaldamento a Pisa, la normativa nazionale e comunale

Nonostante l’azione mitigatrice derivante dal mare, che rende il clima temperato, a Pisa non sono infrequenti i casi in cui le temperature invernali si avvicinano allo zero. Per questo motivo, è necessario dotarsi di un buon impianto di riscaldamento. Il riscaldamento a Pisa è regolamentato da diverse nome. In primo luogo, è necessario sapere qual è il periodo per l’accensione del riscaldamento a Pisa.

A questo proposito, è bene consultare la normativa nazionale e il sito del Comune. La disciplina nazionale è contenuta nel d.p.r. 412/93, che divide il territorio nazionale in diverse zone, assegnano a ciascuna periodi e orari di accensione diversi. La città è ricompresa nella ZONA D; questo significa che l’orario del riscaldamento condominiale, centralizzato o autonomo a Pisa non può superare le dodici ore giornaliere. Inoltre, l’impianto può essere attivato dal 1 novembre al 15 aprile. Sempre per quanto riguarda il riscaldamento, il Comune di Pisa ha anche la facoltà di emanare delle ordinanze che possono limitare l’orario o il periodo del riscaldamento. Tali ordinanze possono essere emesse solo in caso di particolari necessità, come un alto tasso di inquinamento.

Inoltre, è necessario conoscere le varie tipologie di impianti presenti sul mercato. Il più diffuso è sicuramente il riscaldamento a gas metano, che offre indubbi vantaggi, come l’economicità e la possibilità di disporre di una rete di distribuzione presente in tutto il territorio nazionale. Tuttavia, esistono altre forme di riscaldamento, che stanno prendendo piede perché non si servono di radiatori e distribuiscono uniformemente il calore in tutta la casa. Fra queste si trova il riscaldamento a pavimento, che a Pisa può essere vantaggioso soprattutto in estate. Infatti, il riscaldamento a pavimento funziona attraverso resistenze elettriche (se l’impianto è elettrico) o tubazioni riposte sotto il pavimento.

Attraverso le tubazioni passa acqua calda che diffonde il calore in tutta la casa; se al posto dell’acqua calda si fa scorrere quella fredda, è possibile ottenere un ambiente fresco senza il condizionatore. Inoltre, la spesa iniziale per l’installazione di questo impianto, che consente un notevole risparmio sui consumi, può essere ammortizzata in breve tempo.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

186 persone hanno chiesto preventivi per riscaldamento a Pisa

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..