Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturare appartamento a Milano online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturare appartamento a Milano dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Casa

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Casa?

Il prezzo medio è di

73.592 €
Da 5.000 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturare appartamento
Fino 160.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturare appartamento

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Suggerimenti utili per ristrutturare un appartamento a Milano

Non sono poche le persone che nella città di Milano intraprendono dei lavori per ristrutturare il proprio appartamento. Il più delle volte si tratta di operazioni che mirano a rinnovare gli ambienti interni della casa, la quale si trova all'interno di uno stabile che ormai può essere definito d'epoca.

Il primo consiglio per realizzare un lavoro di questo tipo è di definire fin dall’inizio gli interventi da effettuare e di conseguenza capire a chi rivolgersi, quindi i costi per ristrutturare il proprio appartamento di Milano dipendono principalmente da questi fattori. Generalmente è necessario rivolgersi ad un architetto professionista e in seguito assumere una ditta edile.

La prima fase consiste nel progettare il tipo di intervento e ottenere i premessi per procedere con i lavori. Si comincia quindi con la preparazione del progetto da parte del professionista incaricato. I tempi richiesti variano a seconda delle modifiche da apportare. Ad esempio se si desidera modificare i bagni o l’impianto elettrico sarà necessario molto tempo, i quali potrebbero richiedere oltre i trenta giorni. 

Se si intende eseguire un lavoro economico di modifica dell’appartamento si può prendere in considerazione l’idea di sostituire l’impianto elettrico. Esso costituisce un elemento molto importante nel processo di ristrutturazione dato che consente di ottenere la certificazione energetica necessaria. Si consiglia pertanto di rivolgersi ad un professionista in grado di fornire un preventivo sulla ristrutturazione del proprio appartamento di Milano.

Sia la modifica del proprio bagno e il rinnovo dell’impianto elettrico descritti in precedenza, rientrano all’interno della categoria che viene definita manutenzione ordinaria. Questa definizione include tutte le operazioni che hanno come fine quello di garantire il mantenimento in efficienza di un impianto e ovviamente anche dell’intera struttura dell’edificio. Per effettuare una ristrutturazione completa del proprio appartamento di Milano si possono svolgere altri lavori come per ad esempio il rifacimento dei sanitari, l’ammodernamento dell’impianto elettrico a norma di legge, effettuare una tinteggiatura delle pareti, se occorre provvedere alla sostituzione dell’intonaco, oppure sostituire gli infissi.

Nel caso in cui l’intervento vada a modificare la struttura originale dell’edificio, si parla di manutenzione straordinaria. Fanno parte di questa categoria tutti i lavori che interessano la trasformazione delle strutture in muratura. In questo caso quindi è necessario presentare la S.C.I.A., ovvero la Segnalazione di Inizio Attività, in cui il professionista incaricato, si assume la responsabilità di certificare la ristrutturazione dell’appartamento. Con tale documento i lavori possono avere inizio anche lo stesso giorno in cui si presenta la documentazione al comune di Milano.

Un altro aspetto da considerare è la presenza di agevolazioni fiscali che è possibile ottenere con una ristrutturazione del proprio appartamento di Milano. Per questo tipo di interventi sono previste delle detrazioni fiscali dell’Irpef al 50% con una soglia massima di spesa fino a €96000. Per questo motivo risulta piuttosto conveniente effettuare dei cambiamenti alla propria abitazione che mirino a realizzare una riqualificazione energetica. Per questi lavori infatti, come indicato precedentemente, sono previste delle detrazioni fiscali con un’aliquota del 50% per la sostituzione delle finestre, degli infissi, l’installazione di schermature solari e per l’installazione di caldaie a condensazione e a biomassa.

Infine può essere utile sapere che esiste anche un bonus verde, il quale prevede un a detrazione fiscale del 36% con un tetto massimo di spesa di €5.000 per tutti i lavori di manutenzione che vedono come oggetto le aree verdi collocate negli spazi privati.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

1.796 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturare appartamento a Milano

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..