Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturare muro di cinta a Bologna online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturare muro di cinta a Bologna dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Muri

Quanto costa un lavoro di Costruzione Muri?

Il prezzo medio è di

4.008 €
Da 500 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturare muro di cinta
Fino 15.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturare muro di cinta

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Metodi per ristrutturare un muro di cinta a Bologna

Per andare a ristrutturare un muro di cinta a Bologna occorre sempre andare a comprendere quali siano le caratteristiche dei materiali utilizzati in modo da riuscire a eseguire una manutenzione straordinaria che sia molto duratura e quindi vada anche a garantire anche una buona compattezza e durezza del muro stesso.

La valutazione deve essere sempre eseguita da un valido tecnico specializzato per quantificare il danno, i costi e quale sia la soluzione migliore per il muro.

Come eseguire gli interventi

Ogni lavoro per ristrutturare un muro di cinta a Bologna mira a ricompattare l’interno e l’esterno. Per questo consideriamo lo stato di usura e deterioramento a cui è stato sottoposto il muro per colpa delle intemperie e del suo utilizzo.

Possedere un muro di cinta in mattoni e di tufo regala un aspetto curato alla proprietà e quindi occorre andare a eseguire un lavoro per ristrutturare un muro di cinta a Bologna che sia valido. Per questo tipo di struttura si debbono andare a notare quale siano i mattoni danneggiati o che si stanno per staccarsi, a causa di una forte umidità che è penetrata nel suo interno.

Si debbono andare a eliminare e rimuovere questi componenti deterioranti, in modo adeguato, vale a dire che la “rimozione” deve essere fatta solo in seguito ad una valutazione di un tecnico qualificato, come un geometra, che abbia eseguito dei calcoli strutturali per non far crollare il muro su stesso.

Per aumentare la qualità dell’intervento si possono applicare delle malte o intonaci idrorepellenti, mentre si va ad applicare i mattoni, per renderlo impermeabile e, allo stesso tempo, andare ad aumentare la sua lunga vita. Inoltre, con questi nuovi materiali, è possibile andare a creare dei giochi di colore a contrasto che aumentano la sua bellezza.

Riguardo ai muri in pietra, per la loro manutenzione straordinaria, va ad avere le stesse tecniche, sopracitate, usate per il muro in mattoni. La pietra ha lo svantaggio di avere dei costi maggiori rispetto ad altri materiali, ma ci sono anche delle decorazioni da andare ad eseguire nel momento della costruzione o della ristrutturazione. Tutto dipende dal budget disponibile.

Spese detraibili

Il muro di cinta va a costituire uno dei fattori della proprietà e ogni intervento, da ristrutturazione a sostituzione, costituisce un’opera di manutenzione straordinaria che va a garantire una detrazione fiscale sul costo totale della spesa sostenuta.

Infatti, in questo caso, si può arrivare ad uno “sconto” pari al 35% del costo totale, ma per questo occorre che tutto sia stato certificato e fatturato dalla ditta che ha eseguito il lavoro. Per questo meglio sempre andare a considerare la qualità del lavoro e non il risparmio di manodopera e materiali.

5 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturare muro di cinta a Bologna

    Altre categorie
    Prezzi per categoria
    Prezzi correlati
    Registrati
    Registra la tua impresa

    Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..