Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturazione alberghi a Roma online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturazione alberghi a Roma dai migliori professionisti.

Prezzo di ristrutturazione alberghi a Roma

Quanto costa un lavoro di ristrutturazione alberghi a Roma?

Il prezzo medio è di

230 €
Da 210 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione alberghi
Fino 250 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione alberghi

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Ristrutturazione di alberghi a Roma: agevolazioni fiscali e normativa

La qualità dell’accoglienza alberghiera a Roma dovrebbe essere ai massimi livelli per assecondare al meglio le esigenze degli ospiti e dei viaggiatori in termini di estetica, comodità, funzionalità, sicurezza, abbattimento di barriere architettoniche, isolamento termico e acustico e servizi offerti (Wi-Fi, sale relax, piscine, spa, palestra, ecc.), ma spesso non è così.

Per incentivare la ristrutturazione di alberghi a Roma e in tutte le città italiane, quindi anche i flussi turistici e non solo, lo Stato ha prorogato e modificato specifiche agevolazioni fiscali per la ristrutturazione di alberghi e strutture ricettive, compresi gli agriturismi.

Secondo il decreto attuativo del D.L. 83/2014, per la ristrutturazione alberghiera è possibile, infatti, beneficiare di un credito d’imposta, esteso dal 30 al 65% delle spese sostenute, erogato in due distinte quote annuali di eguale importo e utilizzabile a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in cui gli interventi sono stati realizzati.

Se gestite un albergo a Roma e non avete ancora provveduto ad eseguire la ristrutturazione di questo, attivatevi per rinnovarlo e ristrutturarlo, dalla facciata alle parti strutturali, dagli impianti alla riorganizzazione degli spazi comuni e delle camere sia dal punto di vista delle funzionalità che dell’arredamento, dai sistemi di sicurezza a tutti gli interventi finalizzati all’ efficientamento energetico.

Sarà un investimento oneroso, ma che darà i suoi frutti in termini di clientela. Assicuratevi però che la ristrutturazione del vostro albergo rispetti quanto previsto dal Regolamento Edilizio del Comune di Roma.

Le agevolazioni sono previste solo per quegli interventi di ammodernamento e restauro di strutture ricettive turistico-alberghiere che abbiano anche le finalità di ristrutturazione edilizia, riqualificazione antisismica e riqualificazione energetica, oltre che quelle di manutenzione straordinaria, risanamento conservativo, eliminazione di barriere architettoniche e acquisto mobili e componenti d’arredo destinati agli alberghi oggetto dei lavori.

Inoltre, sempre secondo il decreto attuativo relativo alla ristrutturazione di alberghi, il credito d’imposta è riservato alle imprese alberghiere esistenti alla data del 1° gennaio 2012 e proprietarie di strutture ricettive composte di non meno di sette camere per il pernottamento degli ospiti ed è erogato anche nel caso in cui la ristrutturazione edilizia dell’albergo preveda un aumento della cubatura complessiva.

Per eseguire la ristrutturazione di un albergo a Roma, come in ogni altra città, è consigliabile rivolgersi a professionisti del settore, i quali, oltre ad effettuare interventi di manutenzione e rinnovo, provvederanno a sbrigare le pratiche burocratiche necessarie.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

42 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione alberghi a Roma

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..