Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturazione cantina a Milano online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturazione cantina a Milano dai migliori professionisti.

Prezzo di ristrutturazione cantina a Milano

Quanto costa un lavoro di ristrutturazione cantina a Milano?

Il prezzo medio è di

29.662 €
Da 13.000 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione cantina
Fino 70.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione cantina

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Prezzi per lavori di ristrutturazione della cantina

Tipo di lavoro di ristrutturazione Prezzo al mq
Realizzazione cappotto termico interni con pannelli in poliuretano 25,00 €
Realizzazione cappotto termico interni con pannelli in materiali minerali 30,00 €
Realizzazione cappotto termico interni con pannelli in materiali vegetali 50,00 €
Realizzazione cappotto termico interni con pannelli in sughero 50,00 €
Vespaio areato 55,00 €
Piastrelle pareti e pavimento 14 € in su

I prezzi sono orientativi e possono variare in funzione di vari fattori a seconda del tipo di lavoro

Richiedi preventivi gratis

Ristrutturare la cantina di Milano cambiando la destinazione d'uso, i passaggi

Iter burocratico

Iter burocratico

Per cambiare la destinazione d'uso di un ambiente accatastato come cantina, ad esempio per trasformarlo in una lavanderia o addirittura in una tavernetta, è necessario richiedere la SCIA allo Sportello Unico Edilizia di Milano.

Il permesso viene facilmente accordato, fatto salvo che non sussistano le condizioni di salubrità e di volumetria necessarie per rendere la stanza abitabile e utilizzabile in maniera differente rispetto a come era stato previsto al momento del progetto iniziale.

Fonte dell'immagine in: contributipmi.it

Progetto di ristrutturazione

Progetto di ristrutturazione

Contattare un architetto e un geometra per un sopralluogo della cantina, valutarne lo stato di fatto e raccogliere le informazioni necessarie per realizzare il progetto di ristrutturazione.

E' importante scegliere bene rivolgendosi a progettisti specializzati in ristrutturazioni. La ristrutturazione prevede la capacità di valutare le condizioni di un edificio esistente, ad esempio capire se la cantina è molto umida e in base ai problemi riscontrati, capire come intervenire per risolverli, prima ancora di pensare alla nuova tinteggiatura o alla nuova destinazione d'uso.
Se non si elimina il problema, ricomparirà dopo poco tempo e sarà subito necessario procedere con altri lavori.

Fonte dell'immagine in: divisare.com

Via ai lavori

Via ai lavori

I lavori di ristrutturazione dipenderanno della destinazione d'uso scelta.

Legata alla nuova destinazione d'uso c'è anche la scelta dei materiali, dei rivestimenti e dell'arredamento. Da questi fattori dipendono i costi dei lavori di ristrutturazione.

Se ad esempio si è scelto di trasformare la cantina in una sala giochi per bambini, bisogna eliminare tutti i problemi legati al fattore umidità, inserire magari un cappotto termico interno e un vespaio areato per isolare meglio pareti e pavimento, oltre a trovare rivestimenti antitrauma adatti ai bambini e tinteggiare tutto con colori vivaci.

Fonte dell'immagine in: disenowebtandil.com

Idee e consigli per la ristrutturazione della cantina della casa di Milano

I lavori per la ristrutturazione della cantina della propria casa di Milanospesso possono essere complicati.

Perché?
Perché la cantina viene spesso utilizzata in più modi, ad esempio come:

  • seconda cucina;
  • soggiorno;
  • stanza per relax e hobby;
  • ritrovo con gli amici.

Molto dipende anche alle esigenze e dalle necessità dei padroni di casa, che tra l'altro possono variare nel tempo.Di idee per la ristrutturazione di una cantina a Milano ce ne sono moltissime e vanno valutate tutte prima di poter prendere una decisione. L'ideale è non affrontare da soli la valutazione, ma farsi affiancare da un architetto di interni. Se si hanno anche problemi alla struttura dell'edificio, ad esempio di deve eseguire la ristrutturazione di una cantina umida, meglio confrontarsi anche con l'imprenditore edile.

Si vuole ristrutturare la cantina per trasformarla in una taverna?
Si può pensare di ristrutturare la cantina usando la pietra per i rivestimenti. Pietre naturali tagliate ad hoc danno un aspetto rustico all'ambiente. La pietra si accompagna bene con rivestimenti in legno.

Tra i rivestimenti in legno per la pavimentazione, c'è il classico parquet, ma si possono valutare anche il gres e il laminato. Questo per contenere maggiormente il costo di ristrutturazione della cantina di Milano. Ci sono infatti materiali come gres e laminato che possono riprodurre in maniera fedele il legno dando l'impressione di un pavimento di pregio. In realtà si va a risparmiare e anche parecchio.

Se si scarta a priori l'ipotesi delle pareti rivestite in pietra a favore di una soluzione più classica e magari meno costosa, è bene prendere in considerazione l'utilizzo delle vernici antimuffa.
Questo per garantire una miglior qualità dell'ambiente, anche se particolarmente umido.

Le vernici antimuffa sono studiate proprio per evitare che si formi la muffa anche in caso di infiltrazioni d'acqua o perdite. Questo non toglie che si deve cercare di aerare naturalmente o in maniera forzata la cantina quanto più possibile.

Da non dimenticare, infine, che i lavori di ristrutturazione della cantina di un edificio possono essere oggetto di detrazioni fiscali ed agevolazioni, a patto che soddisfino determinati requisiti.
Questo è interessante quando ci si domanda quanto costa la ristrutturazione di una cantina: se sono previste agevolazioni, si spende una certa cifra, ma se ne recupera una parte in seguito.

Il recupero della cifra spesa per l'intervento edilizio è sempre successivo. E' molto importante quindi informarsi se effettivamente siano previste agevolazioni fiscali prima di cominciare i lavori.
Per questo si può chiedere un consiglio al progettista, all'impresa edile o direttamente al proprio commercialista.

Attenzione anche a chiedere esattamente cosa è necessario per aver diritto alle detrazioni, ad esempio il pagamento delle fatture tramite bonifico parlante e conservare tutta la documentazione per 10 anni.

66 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione cantina a Milano

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati