Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ristrutturazione installazione elettrica a Bologna online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ristrutturazione installazione elettrica a Bologna dai migliori professionisti.

Prezzo di ristrutturazione installazione elettrica a Bologna

Quanto costa un lavoro di ristrutturazione installazione elettrica a Bologna?

Il prezzo medio è di

7.195 €
Da 580 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione installazione elettrica
Fino 13.200 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione installazione elettrica

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Ristrutturazione di un’installazione elettrica a Bologna: cosa sapere

Se si sta pensando di effettuare una ristrutturazione di un’installazione elettrica nella propria abitazione di Bologna bisognerà tenere presente che esistono oggigiorno delle detrazioni fiscali quando si effettuano operazioni di questo tipo.

Questo tipo di ristrutturazione beneficia del 50% di sgravi fiscali per un elenco di interventi consultabili tramite l’Agenzia delle Entrate per sostituzione di impianti o messa a norma degli stessi.

Si tratta di detrazioni che il proprietario può richiedere, ma a patto che si sostengano le spese effettuate, sono richieste che possono essere attuate anche dagli inquilini dell’immobile.

Le parti di un impianto che spesso vanno ristrutturate possono essere:

  • i cavi: i cavi dell’impianto elettrico con i vari spessori in base allo scopo del cavo

  • i salvavita: da controllare spesso e sostituire se necessario

  • gli interruttori differenziali: l’impianto elettrico deve averne almeno due

  • il sistema di messa a terra

  • le prese elettriche, che se danneggiate potrebbero portare a molti problemi e ad aumenti in bolletta

Per effettuare una ristrutturazione di un’installazione elettrica a Bologna bisogna sapere anche di che tipo di impianto si sta parlando, infatti gli impianti elettrici civili vengono classificati in base alla norma Cei 64-8 in:

  • impianti livello uno “base”: ossia quegli impianti disegnati per rispettare gli standard minimi stabiliti per degli impianti elettrici. Questo impianto base è consigliato per piccoli appartamenti in cui basta avere l’essenziale, ad esempio dei monolocali, dei piccoli loft

  • impianti livello due “standard”: questi impianti hanno come obiettivo la protezione della casa e dunque si prevede l’installazione di vari sistemi di allarmi e di videosorveglianza, per cui servirà un impianto più potente

  • impianti livello tre “domotica”: si tratta del livello massimo per un impianto elettrico e si prevede che venga usato per l’installazione di impianti di domotica e dunque per abitazioni che puntano sulla tecnologia del comfort per la casa, ad esempio domotica per la regolazione della temperatura o degli allarmi di casa

Ovviamente si tratta di cose da considerare quando si fa una ristrutturazione di un impianto elettrico a Bologna, infatti serve sapere prima dei lavori che potenza servirà e come verrà usata in casa, ma anche la posizione dei diversi attacchi e degli elettrodomestici.

Se infatti si tratta di un impianto civile da ristrutturare servirà sapere quindi se il livello dell’impianto è 1, dunque per il minimo indispensabile, 2, ossia che includa allarmi e videosorveglianza, o 3, per la domotica e la tecnologia del comfort.

204 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione installazione elettrica a Bologna

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..