Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per ristrutturazione rustico a Milano online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di ristrutturazione rustico a Milano.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di ristrutturazione rustico a Milano

Quanto costa un lavoro di ristrutturazione rustico a Milano?

Il prezzo medio è di

24.484 €
Da 5.000 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazione rustico
Fino 70.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazione rustico

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Gli incentivi fiscali previsti per i lavori di ristrutturazione edilizia

Piazza Duomo a Milano

Piazza Duomo a Milano

Ristrutturare un rustico a Milano fa parte di quegli interventi per i quali si può godere di sgravi fiscali sul totale del preventivo.

Per quanto riguarda le leggi nazionali, il bonus ristrutturazioni corrisponde a una detrazione del 50% del costo totale dei lavori, da detrarre dall’aliquota Irpef in sede di dichiarazione reddituale.

Ogni anno verrà scalata una quota fissa di tale percentuale, per arco di tempo totale di 10 anni su cui spalmare il benefit.

Il tetto massimo di spesa per i lavori di ristrutturazione è pari invece a 96.000 euro.

Il bonus ristrutturazioni si applica a lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, come ad esempio:

  • la sostituzione degli infissi con modelli ad elevata efficienza energetica;
  • la riparazione o la sostituzione di ascensori condominiali;
  • il miglioramento dei servizi igienici;
  • installazione di caldaie, pompe di calore, climatizzatori e dispositivi finalizzati a implementare l’efficienza energetica.

Per quanto riguarda nello specifico l’area di Milano, il Comune ha poi previsto un bando per l’erogazione di incentivi a fondo perduto per interventi volti a migliorare l’efficienza energetica delle abitazioni e degli edifici pubblici.

In particolare l’amministrazione incentiva la sostituzione dei vecchi impianti di riscaldamento sia con un sostegno a fondo perduto, sia attraverso la richiesta di finanziamenti agevolati con banche convenzionate col Comune.

Tali benefici, uniti alle detrazioni fiscali previste su scala nazionale, contribuiscono ad abbattere ulteriormente il costo dei lavori previsti per la ristrutturazione energetica del rustico. 

 Fonte dell'immagine in: Anpit.it 

Ristrutturare un rustico a Milano: le informazioni indispensabili in poche righe

Un rustico è un’antica abitazione di campagna costruita con materiali naturali come pietra e legno; caratteristica principale di questo tipo di immobile è la presenza di travi a vista.

Nonostante si tratti di una tipologia di caseggiato più comune in zone rurali, anche in grandi città e metropoli si potrebbe avere l'esigenza di ristrutturare un rustico a Milano, come qualsiasi altro grande centro. 

Il rustico è,infatti, l’ideale per trascorrere qualche giorno lontani dai ritmi incalzanti che la città di Milano impone. La presenza, in questo tipo di abitazione, di elementi naturali, favorisce infatti il rilassamento; appena si entra in un rustico, si trova la pace e la quiete di cui si ha bisogno.

Ovviamente per procedere a una ristrutturazione realizzata con tutte le migliori condizioni possibili è indispensabile rivolgersi a un professionista del settore edilizio, che saprà portare a termine i lavori sapendo consigliare il cliente in tutte le fasi di realizzazione. 

Come ristrutturare un rustico a Milano?

Come già accennato, prima di ristrutturare il rustico in questione è bene contattare un esperto, ingegnere o architetto, che analizzerà la struttura e valuterà la fattibilità della ristrutturazione.

Inoltre, bisognerà valutare la condizione dell’impianto elettrico ed idraulico che, a causa della vetustà dell’immobile, quasi sicuramente dovranno essere messi a norma.

È molto probabile che sia necessario rimodernare le travi, che possono essere state attaccate da tarli o muffe. Sulla base di queste prime rilevazioni, sarà elaborato il progetto e il computo metrico.

L’importanza delle travi

Nei rustici sono spesso presenti le travi a vista. Questo elemento architettonico è di fondamentale importanza, e non solo per la tenuta complessiva dell’immobile, ma anche perché le travi costituiscono una componente fondamentale dello stile del rustico, e vanno il più possibile valorizzate. Il colore dei mobili dovrebbe quindi essere in sintonia con quello delle travi.

Ristrutturare rustico a Milano: gli adempimenti burocratici

La ristrutturazione di un rustico rientra fra gli interventi di manutenzione straordinaria, per i quali la legge prevede particolari adempimenti burocratici. Le denunce da presentare sono, a seconda dei casi:

  • la CILA (Comunicazione Inizio di Lavori Asseverata), che è necessaria per opere di manutenzione straordinaria leggera, come il rifacimento degli impianti fognari e la realizzazione o l’abbattimento di pareti. Solitamente la è compilata dalla ditta incaricata,o in alternativa dal professionista o dal proprietario di casa;
  • la SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività), che deve essere invece inoltrata per lavori di manutenzione straordinaria pesanti, come le opere di rinforzo delle fondamenta, l’abbattimento di travi e muri portanti, così come per il rifacimento del tetto e dei solai. In questo caso serve allegare un progetto tecnico, redatto da un ingegnere iscritto all’Albo;
  • un permesso di costruzione, qualora si vada ad ampliare la superficie dell'immobile dichiarata al Catasto.

La CILA è l'unico documento che non necessita di approvazione e non ha scadenza, mentre per il permesso e la SCIA vi sono tempistiche variabili da Comune a Comune. 

29 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazione rustico a Milano

Altre categorie
Preventivi per categoria
Preventivi relazionati