Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi preventivi per ristrutturazioni a Bologna online. Riceverai diversi preventivi da confrontare dai migliori professionisti di ristrutturazioni a Bologna.Servizio completamente gratuito e senza impegno.

Prezzo di ristrutturazioni a Bologna

Quanto costa un lavoro di ristrutturazioni a Bologna?

Il prezzo medio è di

19.640 €
Da 650 € Prezzo più basso per la categoria: ristrutturazioni
Fino 53.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ristrutturazioni

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Ristrutturazioni antisismiche a Bologna: tutti i passaggi e le agevolazioni

Per la costruzione di nuovi edifici e per la ristrutturazione di quelli vecchi, le norme attualmente vigenti in materia di edilizia impongono degli standard da rispettare per garantire la sicurezza antisismica obbligatoria. Per ristrutturare il proprio appartamento di Bologna, e renderlo antisismico, ci sono alcuni passaggi fondamentali da seguire.

A Bologna, così come in tutta Italia, è possibile contattare un tecnico che sappia valutare il rischio e determinare gli interventi corretti da realizzare per la ristrutturazione e la messa in sicurezza dell’abitazione. Le vecchie case sono in genere costituite da materiali pesanti che, in caso di crollo, potrebbero non reggere. Le case moderne, al contrario, devono essere costruite con materiali leggeri e duttili che seguano le ondulazioni naturali del terremoto.

La duttilità è la caratteristica necessaria che deve avere una struttura per essere antisismica. Nella ristrutturazione del vostro immobile di Bologna, ad esempio, si dovranno usare materiali che assorbono bene le vibrazioni provocate dalle scosse. Le case a pianta larga sono di solito le più resistenti, purché abbiano la giusta quantità di pilastri, travi e muri portanti. I solai delle abitazioni vecchie sono le parti più a rischio, è quindi utile rinforzarle con tiranti in acciaio.

Talvolta, soprattutto per gli edifici più datati, è necessario rinforzare ulteriormente le mura. Questa operazione deve essere fatta da professionisti del settore che inseriranno un’armatura all’interno della parete per aumentarne la flessibilità diminuendo la probabilità che si formino delle crepe.

Altra operazione può essere quella di sostituire l’intonaco vecchio con uno a base di calce, più moderno e resistente. Inoltre, poiché i terremoti causano il cedimento del terreno, sarà opportuno anche agire sulle fondamenta stesse.

Il sisma bonus 2018  è la nuova detrazione fiscale introdotta dal governo con la scorsa legge di stabilità ed in vigore a partire dal 1° gennaio di quest'anno.

Le novità introdotte dalla legge di bilancio 2018 saranno rivolte a:

  • Detrazione 100% per le spese di diagnosi sismica degli edifici;
  • Ecobonus e Sismabonus insieme per permettere ai condomini di aprire un unico cantiere lavori.
  • Detrazione anche per le spese di certificazione statica ad opera di professionisti;
  • Estensione dell'agevolazione anche a capannoni e imprese.

Il Nuovo Sismabonus prevede:

  • Sismabonus con detrazione spese al 70%: se c'è il passaggio ad una classe inferiore di rischio terremoto;
  • Sismabonus con detrazione all'80% se i lavori determinano la riduzione di 2 classi di rischio.

Sisma bonus condomini:

  • fino 31 dicembre 2021, per gli interventi di riduzione rischio sismico effettuati sulle parti comuni dei condomini e intero edificio, spetta una detrazione del 75% se gli interventi portano al passaggio di una classe inferiore;
  • sisma bonus con detrazione fino all'85% se il passaggio è di due classi.

16.575 persone hanno chiesto preventivi per ristrutturazioni a Bologna

Preventivi per categoria
Preventivi relazionati