Richiesta online realizzata allo 00168 Roma (Roma) di Impermeabilizzazione

Peventivo lavori ripristino impermeabilizzazione tetto condominiale. Lavori di ripristino/manutenzione impermelibilizzaione tetto condominiale realizzato nel 2000, l’impermeabilizzazione è composta da uno strato di guaina su cui è stato posto un strato di pannelli di coibentazione il tutto è ricoperto da uno strato di guaina ardesiata. A seguito forte vento circa 70 metri quadrati della guaina ardesiata da 4, 5mm di copertura finale del tetto condominiale è stata strappata, lasciando scoperti i pannelli della coibentazione. I restanti 200 metri quadrati del tetto sono in buono stato, ma necessitano di manutenzione per risaldare circa 10 punti di giunzione che hanno iniziato a distaccarsi. Al tetto si accede tramite scale dai terrazzi del terzo e ultimo piano della palazzina. Alcune parti del tetto da ripristinare/manutenere non si affacciano sui terrazzi sottostanti, ma sono a strapiombo e richiedono quindi adeguate misure di sicurezza. Di seguito riportiamo le attività da noi stimate per i quali richiediamo un preventivo. Attività sulla parte del tetto non danneggiato di circa 200 metri quadrati Descrizione 1) verifica giunzioni e e punti di attacco guaina, con risaldatura o apposizione “pezze” su punti distaccati/dissaldati, stimati circa 10/12 punti. 2) comunicazione riferimenti del direttore dei lavori, che sarà responsabile dell’applicazione di tutte le norme di legge per la sicurezza sul lavoro previste. Attività su la parte del tetto a e b con membrana ricoperta da scaglie di ardesia, strappata dal vento, circa 70metri quadrati. Descrizione 1) fornitura e montaggio pannelli coibentati mancanti, circa 4 pannelli 50cmx50cm. 2) verifica e sistemazione pannelli coibentati gonfi o parzialmente danneggiati. 3) eliminazione di tutti i brandelli di membrana bituminosa residuo della precedente impermeabilizzazione. 4) realizzazione del fondo di stesura della membrana bituminosa. Dettagliare le modalità e i materiali proposti: schiuma, colla, rete, intonaco, primer bituminoso. 5) primo strato di impermeabilizzazione, posa membrana impermeabile bituminosa dello spessore minimo 4mm. Indicare modalità e materiali proposti. 6) secondo strato di impermealizzazione, posa membrana impermeabile bituminosa, dello spessore minimo di 5mm, la membrana deve essere ricoperta sulla faccia superiore da scaglie di ardesia verdi. Indicare modalità e materiali proposti. 7) la posa delle membrane include tutte le pareti verticali con soluzione di continuità tra la membrana della superficie orizzontale e quella del risvolto verticale. 8) trasporto di tutti i materiali necessari alle attività. 9) smaltimento secondo termini di legge della membrana bituminosa rimossa. Offerta economica a corpo al netto dell’IVA Giorni di lavoro stimati per il completamento delle attività. Periodo in cui si stima poter effettuare l'attività.

Lavoro da realizzare
Impermeabilizzare Condominio
Data prevista del progetto
Appena possibile
Indica le misure della superficie da impermeabilizzare
Meno di 350 m2
Di facile accesso?
Non lo so, ho bisogno di un consiglio
In che stato sono le superfici?
In buono stato
Indica l'area da impermeabilizzare
Tetto

Richieste simili a ripristino 70 metri quadrati impermeabilizzazione bituminosa tetto condominiale a Roma (Roma)

Altre categorie
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..