Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di scavi a Napoli online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di scavi a Napoli dai migliori professionisti.

Prezzo di scavi a Napoli

Quanto costa un lavoro di scavi a Napoli?

Il prezzo medio è di

10.000 €
Da 10.000 € Prezzo più basso per la categoria: scavi
Fino 10.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di scavi

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Lo scavo: il primo step che da il via alla costruzione della nostra nuova casa a Napoli

Il nostro progetto per la nuova casa è pronto. La documentazione relativa ai permessi per costruire è stata consegnata. L’ingegnere ci comunica che lo scavo per erigere la nostra nuova casa a Napoli inizierà molto presto.

Cosa c’è da sapere su questo primo ed emozionante step verso la costruzione di una nuova casa?

Lo scavo che da il via ai lavori di costruzione di un nuovo immobile, sia esso una casa indipendente, una villa, una serie di ville o una palazzina, può essere condotto secondo il metodo dello splateamento o dello sbancamento.

Entrambe le tipologie di scavo sono dette “a sezione aperta”, ovvero le sue dimensioni (larghezza e lunghezza) sono sempre più elevate della sua profondità. Solitamente lo scavo a sezione aperta è quello che viene effettuato per preparare le fondazioni di un edificio.

Nel caso dello splateamento lo scavo si sviluppa principalmente in orizzontale: una grande quantità di terra viene rimossa per far spazio a una fondazione cosiddetta “a platea”. Una fondazione a platea è considerata “diretta”, ed è fra quelle più comuni. E' indicata quando il terreno non ha particolari problemi di resistenza ed è successivamente condotta in base al tipo di costruzione che si vuole erigere.

Nel caso dello sbancamento lo scavo avviene asportando una considerevole quantità di terra e roccia non solo in orizzontale, ma anche più in profondità. Tale necessità si verifica quando il terreno in superficie si presenta poco adatto ad accogliere tutte le strutture di fondazione, ragion per cui è obbligatorio scavare in altezza.

In ogni caso, lo scavo per erigere la nostra nuova casa a Napoli dovrà essere seguito da un professionista, nominato capo cantiere, e seguire la corretta regolamentazione affinché gli operai possano lavorare nel pieno rispetto della normativa che li tutela.

Le regole importanti da seguire sul cantiere durante uno scavo sono alla base della normativa che tutela il lavoratore (Art. 114 D.Lgs 81/2008):

  • L’area di scavo va sempre evidenziata e i bordi prossimi allo sbancamento devono essere delimitati da una corretta segnaletica di stop.
  • L’operaio non deve mai sostare sui bordi o sul pendio dello scavo.
  • L’operaio non deve mai sostare nell’area di scavo durante l’azione meccanica dell’escavatore o di altri mezzi pesanti.
  • Tutto il materiale necessario a condurre lo scavo della nostra nuova casa a Napoli potrà giacere nei pressi del cantiere, per essere sempre a disposizione degli operai, ma non dovrà mai essere prossimo alla fossa dello scavo.
  • Mettere in sicurezza lo scavo per evitare che frani. La messa in sicurezza prevede armatura del terreno. Questa condizione diventa necessaria quando:

    • Si supera 1,50 metri di profondità.
    • Particolari condizioni meteorologiche quali pioggia insistente, ghiaccio o neve mettono a repentaglio la stabilità del terreno.

23 persone hanno chiesto preventivi per scavi a Napoli

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..