Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di smaltimento macerie a Firenze online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di smaltimento macerie a Firenze dai migliori professionisti.

Prezzo di Smaltimento Macerie

Quanto costa un lavoro di Smaltimento Macerie?

Il prezzo medio è di

771 €
Da 150 € Prezzo più basso per la categoria: smaltimento macerie
Fino 3.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di smaltimento macerie

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Come smaltire le macerie in città come Firenze

Quando da un semplice sacchetto si passa all'abbandono di rifiuti ingombranti o delle macerie residue, nascono delle vere e proprie discariche abusive ovunque ed è per questo che lo smaltimento delle macerie, specie in città d’arte come Firenze, diventa una questione di decoro e civiltà.

Lo smaltimento dei rifiuti, dalle macerie a quelli ingombranti, è possibile e senza andare contro la legge e senza inquinare e cerchiamo di capire insieme come farlo anche in città come Firenze.

Tra i rifiuti ingombranti, come dicevamo, rientrano anche le macerie. Non è raro avere macerie da smaltire, senza pensare a eventi catastrofici, vi basti pensare ai rifiuti prodotti da un cantiere edilizio o   quelli che restano dopo i piccoli lavori di ristrutturazione che tutti svolgiamo in casa. Pensate al cambio sanitari, all'abbattimento di un tramezzo o al cambio delle piastrelle della cucina.

Ogni comune, quindi anche Firenze, ha un servizio di smaltimento di macerie, in giorni e orari specifici, tuttavia, se avete l'esigenza di smaltire immediatamente le macerie o i rifiuti ingombranti, vi conviene rivolgervi alla stessa ditta che si è occupata dei lavori di ristrutturazione in casa.

Le aziende che si occupano di edilizia si incaricano quasi sempre dello smaltimento delle macerie o del recupero dei materiali di cantiere, quindi conviene verificare se anche l'azienda scelta da voi si occupa dello smaltimento, oppure, se dovete ancora sceglierla, decidetevi per un professionista che offra questo importante servizio.

La maggior parte dei rifiuti prodotti da lavori edili è costituita da materiali inerti, come calcinacci di intonaco, laterizi , cemento armato e non, derivanti da attività di demolizione e costruzione.

Le terre e rocce da scavo, invece, in base alla legge n. 2 del 2009, non sono considerate rifiuto e, pertanto, a meno che non siano contaminate, devono essere reimpiegate nel cantiere di produzione, ad esempio per rinterri o riempimenti. Per poterle riutilizzare, invece, in siti diversi da quelli di produzione, è necessario inoltrare una specifica domanda al Comune, sottoponendole ad apposite analisi chimiche.

La norma a cui bisogna fare riferimento è il Decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, Norme in materia ambientale, secondo cui l'onere di smaltire rifiuti provenienti da interventi edilizi, è a carico del soggetto che produce le macerie.

Quindi, come accennato, nel caso in cui il lavoro sia eseguito da una ditta, sarà l'impresa stessa a farlo, mentre nel caso in cui i lavori siano eseguiti in proprio, sarà il proprietario dell'immobile.

È necessario, quindi, provvedere al loro conferimento in discarica o, se possibile, ad idoneo impianto di trasformazione, per poterle riutilizzare. Se si tratta di piccole quantità di rifiuti è possibile conferirli presso le loro Isole Ecologiche.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

61 persone hanno chiesto preventivi per smaltimento macerie a Firenze

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..