Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di traslochi a Pisa online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di traslochi a Pisa dai migliori professionisti.

In questa guida

5 dritte per i traslochi a Pisa, la città della torre pendente

Avete aspettato pazientemente che la data del trasloco arrivasse e adesso è già qui. E’ ora di mettere tutta la vostra vita dentro gli scatoloni!

Ma non fatevi prendere dal panico. In realtà può essere un’opportunità più unica che rara per fare pulizia di tutti gli oggetti inutili che tenevate  perché “e se tornasse di moda?” oppure “è ancora in buono stato, mi dispiace buttarlo”. 

E allora via! Che il trasloco nella nuova casa di Pisa abbia inizio.

1)  Almeno un mese prima del trasloco, munitevi di cartoni sono spesso forniti dalla ditta di traslochi, oppure potete acquistarli o chiederli nei supermarket), rotolo e portarotolo di scotch da pacco,  rotolo di scotch carta, pluriball, fogli di giornale, pennarello, notes.

I cartoni non devono avere le stesse dimensioni perché non conterranno le stesse cose. Immaginate le tazzine da caffè che nuotano in un cartone 120x90 cm… impossibile.

2)  Svuotate una stanza per volta cominciando da quella che contiene gli oggetti che usate meno, di solito il soggiorno, lo sgabuzzino, il garage.

Scegliete una stanza che faccia da contenitore per i cartoni, oppure metteteli ognuno nella stanza da cui provengono gli oggetti.

3)  Preparate uno scatolone alla volta, usando lo scotch da pacco per chiuderne la base. Per gli oggetti  infrangibili è semplicissimo, si possono avvolgere in carta da giornale giusto per evitare l’attrito tra loro nel momento in cui saranno trasportati.

Diverso è il discorso per il trasloco di oggetti fragili che porterete nella vostra casa di Pisa. In questo caso, è bene avvolgerli accuratamente nel pluriball chiudendo con dello scotch carta. In mancanza di pluriball, andranno benissimo degli stracci puliti o delle vecchie magliette da tagliare a seconda delle dimensioni che ci occorrono.

E’ buona norma non confezionare contenitori eccessivamente pesanti.

4)  Alcuni mobili, ad esempio quelli del bagno o piccole cassettiere, se non troppo carichi, possono semplicemente essere chiusi con dello scotch carta lasciandone il contenuto all’interno (nulla di fragile).

Molti traslocatori forniscono le relle appendiabiti, in modo da dover solo spostare i vostri indumenti  dal vostro armadio al contenitore apposito e il gioco è fatto!

5)  Ultimo, ma non ultimo, una dritta organizzativa.

 Immaginate il caos, freschi di trasloco nella nuova abitazione a Pisa, se non conoscete il contenuto di ogni cartone. Quindi, man mano che li chiuderete, oltre a “Fragile” e “Non capovolgere” laddove sia necessario, enumerateli, scriveteci la stanza di destinazione e appuntatevi il contenuto di ognuno su un foglio.

E’, ovviamente, importante che in ogni contenitore ci siamo articoli uguali o simili.

Un trasloco con queste accortezze può essere divertente! O quasi.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

143 persone hanno chiesto preventivi per traslochi a Pisa

Prezzi per categoria
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..