Noi di habitissimo desideriamo aiutarti a scegliere il miglior professionista.

Sappiamo che si tratta di un momento importante e per questo desideriamo accompagnarti semplificando al massimo il procedimento.

Per riuscirci mettiamo a tua disposizione diversi strumenti che ti aiuteranno nella scelta del miglior preventivo.

10 consigli per selezionare un professionista

Vuoi ristrutturare il tuo bagno o la tua cucina? Cambiare il parquet? Installare l'aria condizionata? Imbiancare la camera di tuo figlio? Dipingere la facciata di casa tua? Hai bisogno di un architetto o un interior disegner per il tuo nuovo locale o per costruire la casa dei tuoi sogni?... Qualunque cosa tu voglia fare, la cosa più importante e difficile è trovare un professionista o un'azienda seria ed affidabile.

Su %habitissimo% vogliamo aiutarti a trovare i migliori professionisti e le migliori aziende per le ristrutturazioni e altri servizi di cui la tua casa potrebbe aver bisogno. Per questo ti diamo 10 consigli di base per scegliere con successo il professionista che fa per te, senza malintesi né costi aggiuntivi.

1

Avere le idee chiare

Prima di avviare qualsiasi progetto di ristrutturazione è necessario avere le idee chiare su ció che si vuole fare. Informarsi il piú possibile e decidere se si acquisteranno personalmente i materiali oppure no. In questo modo i professionisti e le aziende potranno fornire un preventivo più dettagliato e senza sorprese. Eliminare tutti gli extra e qualsiasi cambio nel progetto dopo aver già iniziato i lavori. Altrimenti, è quasi certo che i tempi realizzazione si allungheranno ed il preventivo aumenterà di prezzo.

2

Nessuna fretta

La pazienza è la virtù dei forti. I migliori professionisti ed aziende sono sempre oberati di lavoro perché tutti richiedono la loro professionalità per la realizzazione del proprio progetto. Il fatto che abbiano molto lavoro è un buon indizio perché fa supporre di trovarsi davanti ad un buon professionista e ad un' azienda seria e competente. Fare attenzione a coloro che dicono che domani stesso potrebbero iniziare senza problemi una ristrutturazione. Sicuramente vale la pena aspettare un paio di settimane per affidare la propria ristrutturazione ad un vero professionista.

3

Richiedere sempre più di un preventivo

Richiedere almeno 3 preventivi per il progetto da realizzare. Così facendo si potranno confrontare prezzi, la qualità e professionalità del servizio e del trattamento ricevuti prima di iniziare il lavoro. Fare distinzione tra stime e preventivi veri. I preventivi devono essere presentati per iscritto ed in essi devono essere esplicitamente dettagliati tutti i lavori e i materiali che si utilizzeranno. Non fidarsi dei prezzi molto bassi perché, potrebbero nascondere imprevisti o addirittura risultare poi più cari.

4

Verificare che l'attività sia iscritta all'albo corrispondente.

I buoni professionisti come le aziende serie sono iscritti normalmente alle Associazioni per Professionisti del settore. In certi casi ciò risulta essere addirittura obbligatorio. Queste associazioni danno normalmente un codice di condotta o prezzi determinati di riferimento ai quali attenersi. Inoltre, generalmente offrono al cliente la possibilità di risolvere e denunciare eventuali problemi presso un ufficio reclami per la categoria.

5

Ottenere referenze

Assicurarsi sempre che i professionisti che si contattano abbiano già realizzato lavori simili e con la qualità che si ricerca. Chiedere referenze e verificarle senza esitazioni. Su Habitissimo i migliori professionisti e aziende hanno ex-clienti soddisfatti che hanno dato il loro parere. Non fidarsi di opinioni che non sembrino scritte dai clienti e dove tutto risulti perfetto. Anche se il nostro Ufficio di Qualità controlla tutte le opinioni che si pubblicano in Habitissimo può darsi che ce ne scappi qualcuna. Un buon professionista o Azienda non avrà troppi problemi ad ottenere varie opinioni positive.

6

Firmare un preventivo o un contratto solo se tutti i documenti sono in regola.

Non iniziare i lavori prima ancora di aver firmato un preventivo o un contratto che fornisca i dettagli con minuziosità in uno o più documenti di tutti i lavori da realizzare: qualiá dei materiali, prezzo, condizioni di pagamento, rate, garanzia dei lavori, ecc. Un preventivo o contratto firmato sono un documento vincolante per entrambe le parti e la modifica delle condizioni éèpossibile solo quando entrambe le parti siano d'accordo anche per iscritto.

Inoltre è bene assicurarsi di avere i permessi necessari per realizzare il lavoro, normalmente è necessario chiedere il permesso al Comune e pagare le relative tasse . Potrebbe inoltre essere necessario un progetto tecnico di un architetto o ingegnere. Se si modifica un elemento comune dell'edificio si dovrà anche ottenere il permesso dei vicini di condominio. L'azienda può aiutare normalmente aiutare a raccogliere questa documentazione.

7

Assicurarsi che siano assicurati

Tutti i professionisti e le aziende serie hanno assicurazioni di responsabilità civile per eventuali danni provocati ai beni dei propri clienti ed ai loro vicini. Sconsigliamo quindi di affidarsi ad attività che non forniscano questo servizio poichè, nel caso di danni, le spese ricadrebbero direttamente sul committente.

Nelle schede delle attività presenti su habitissimo, si può notare che molti professionisti hanno attivato le Certificazioni, una di queste é l' assicurazione Inail. Pur avendo noi verificato che l'azienda sia in possesso di un'assicurazione aggiornata invitiamo a verificarne la validità con l'impresa o il professionista prescelti prima di intraprendere i lavori.

8

Rateizzazione del pagamento

Consigliamo di non pagare mai l'intero importo del progetto in una sola soluzione o anticipatamente. Consigliamo di definire ad accordarsi con l'impresa o il professionista prescelti rispetto alla suddivisione dei lavori ed alle modalità di pagamento degli stessi.Questo permetterà di avere la sicurezza di pagare solo a lavoro ben realizzato e concluso.È sempre meglio lasciare l'ultima rata del lavoro da saldare alla fine del progetto. Assicurarsi previamente che le condizioni di pagamento siano presenti e chiaramente esposte nel contratto.

9

Coinvolgersi nei lavori

Il miglior modo per ottenere i risultati desiderati è essere attivamente presenti e fare spesso il punto della situazione con il responsabile dei lavori. Non c'è miglior maniera per evitare malintesi che avere una comunicazione aperta, continua ed amichevole tra le parti coinvolte. Chiarirsi rende molto più facile evitare di commettere errori.

10

Garanzia

Consigliamo di richiedere una garanzia della qualità dei lavori svolti e per i quali si è pagato. Sarebbe il caso di richiederla in forma scritta e sempre prima di iniziare i lavori.