Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ampliare casa online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ampliare casa dai migliori professionisti.

Prezzo di Ampliare Casa

Quanto costa un lavoro di Ampliare Casa?

Il prezzo medio è di

35.391 €
Da 160 € Prezzo più basso per la categoria: ampliare casa
Fino 135.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ampliare casa

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Consigli per risparmiare tempo e denaro se stai progettando di ampliare casa

Fai una lista

Fai una lista

Un ottimo modo per avere sotto controllo i costi per ampliare casa è quello di compilare una lista completa ed esaustiva con tutte le modifiche da apportare al progetto. Con l'aiuto di un responsabile bisogna includere il tipo di lavoro, i materiali utilizzati e il tempo stimato. Bisogna scrivere tutto, anche ciò che sembra poco importante. In questo modo si terranno sotto contro sprechi e budget e si potranno anche realizzare opere accessorie che inizialmente non erano state previste o erano state messe in stand by.

Dividi la lista

Dividi la lista

È importante suddividere i lavori per ampliare la propria casa in tre fasi. In questo modo è possibile farsi un'idea sulla durata di ciascuna fase. Inoltre si riesce ad avere consapevolezza con precisione (a meno che non sorgano imprevisti) quanto si andrà a spendere e in che momento. Occorre controllare la lista spesso e con attenzione, continuare ad annotare tutto e non lasciare niente al caso.

Tieni sotto controllo gli imprevisti

Tieni sotto controllo gli imprevisti

Quando si apportano lavori per ampliare la casa, gli imprevisti vanno tenuti in conto. Sono sempre una seccatura, perché portano via tempo e denaro. Si possono tenere sotto controllo, però, basta che alle spese complessive, venga stilato sulla lista, un 15-20% in più.

Cerca di essere preciso e puntiglioso

Cerca di essere preciso e puntiglioso

È sempre buona norma segnarsi ogni singolo centesimo. Dal responsabile dei lavori fatti è importante poi pretendere lo stesso. Spesso possono presentarsi delle spese extra, oppure il tempo per le licenze può superare quello stimato. Non si ha molto potere quando succede questo, l'unica cosa che si può fare è continuare a tenere sotto controllo tutto, non delegare e basta, è la propria casa e quindi è importante partecipare, annotare, rileggere e ricalcolare.

Informazione utile
  • Informati sul Piano casa previsto dalla tua regione di appartenenza, richiedi il "Permesso di costruire" al Comune, ed infine prendi nota del progetto e di tutti gli eventuali costi: sono questi i passaggi fondamentali da seguire nell'ottica di ampliare la propria casa!

  • 3-6 mesi
  • Difficoltà: Media

Consigli per ampliare la propria casa

I passi da seguire per ampliare casa

Termini da sapere se stai pensando di ampliare casa

  • Aumento volume: spazio abitativo che si può incrementare. Può essere ottenuto in orizzontale, con la costruzione di nuovi locali oppure in verticale, aumentando il numero di piani o ricavando una mansarda nel sottotetto o una taverna sottoterra.
  • Permesso di costruire: lasciapassare dei lavori per ampliare casa che va richiesto al Comune prima di progettare i lavori.
  • Cubatura residua: un'ulteriore volumetria aggiuntiva, rispetto a quella massima realizzabile in base agli indici di fabbricabilità del vigente piano regolatore, che puoi avere a disposizione per aumentare i metri quadrati della tua casa.

  • Piano casa: sistema di normative nazionali, regionali e locali che ha l'obiettivo di rilanciare il settore edile e soddisfare le esigenze abitative delle famiglie italiane. Consente di aumentare del 20% la cubatura (superficie calpestabile per altezza). Gli immobili costruiti prima del 1989 e privi di qualsiasi vincolo e abbattuti possono beneficiare di un ampliamento della cubatura del 30 per cento se destinati ad abitazione, che sale al 35% nel caso siano ricostruiti con tecniche di bioedilizia e sia previsto l’utilizzo di fonti di energia rinnovabili

  • Sopraelevazione: atto di ampliare la propria casa mediante la costruzione di uno o più piani sull’ultimo piano dell’edificio.
     

Permessi da richiedere se vuoi ampliare casa

Per realizzare l'intervento di ampliamento della propria abitazione è necessario richiedere il Permesso di Costruire. E' il documento più importante, viene rilasciato dal comune e stabilisce se l'edifico ha i requisiti per poter essere ampliato: è un vero e proprio titolo abilitativo ai lavori. Per gli ampliamenti previsti dal Piano Casa alcune Regioni consentono anche di utilizzare lo strumento della D.I.A., ossia  un' auto dichiarazione del committente di inizio attività edilizia che può essere richiesta per lavori che apportano modifiche non sostanziali. 

Un altropasso da compiere è depositare il progetto strutturale presso gli uffici del Genio civile. Va fatto prima di iniziare la costruzione dell'opera e si tratta di una denuncia contenente nomi e recapiti del committente, del progettista delle strutture, del direttore dei lavori e del costruttore, oltre che l'indicazione del tipo di intervento da realizzare e del Comune in cui sarà ubicato.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 4.5 stelle

4 punteggi dati

7.930 persone hanno chiesto preventivi per ampliare casa

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..