Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di ampliare installazioni sportive online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di ampliare installazioni sportive dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Installazioni Sportive

Quanto costa un lavoro di Costruzione Installazioni Sportive?

Il prezzo medio è di

15.975 €
Da 170 € Prezzo più basso per la categoria: ampliare installazioni sportive
Fino 43.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di ampliare installazioni sportive

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • Optare per l'ampliamento di una installazione sportiva ne comporta un miglioramento e aggiunge indubbiamente valore alla costruzione.
    Scegliere di ampliare la struttura sportiva utilizzando moduli prefabbricati è la soluzione migliore: i costi e il tempo impiegato nella realizzazione dei nuovi impianti vengono ridotti notevolmente rispetto all'utilizzo di edilizia tradizionale.
    Inoltre il pubblico potrà usufruire prima dei servizi messi a disposizione ed apprezzarne le migliorie.

  • Da 5 a 15 giorni
  • Difficoltà: Media

Come ampliare e migliorare un'installazione sportiva esistente?

Ampliamento e ristrutturazione tribune 

Le strutture sportive dotate di tribune consentono di ospitare il pubblico in modo che si possa accomodare durante una partita o un incontro.
In base alla tipologia di struttura, ci sono tribune pensate per i tifosi di casa e per quelli delle squadre avversarie e altre con posti più ambiti perché permettono di vedere meglio il campo di gioco o l'area all'interno della quale avviene la competizione.
Lavori di miglioramento delle tribune permettono di aumentarne la capienza: un numero maggiore di persone può godere delle gare sportive da una posizione privilegiata, spesso da una tribuna costruita a gradinata, per rendere ancora più facile vedere tutta l'area.
Migliorare le tribune non significa solo ingrandirle: si può pensare di apportare miglioramenti dal punto di vista funzionale, come installare sedute più comode, aumentando il comfort degli spettatori, o creando percorsi di accesso alle gradinate ancora più numerosi e sicuri di prima.

Costruzione punto ristoro

Spesso i punti ristoro che servono le competizioni sportive sono piccoli chioschi o strutture mobili presenti solo in occasione delle partite e delle gare.
Costruire un punto ristoro permanente o ristrutturare quello esistente rendendolo più grande ed accogliente significa offrire maggiori servizi al pubblico prima, dopo e durante la competizione, ma anche creare posti di lavoro e migliorare l'offerta cittadina.
E' importante pensare ad un punto ristoro dimensionato adeguatamente per il volume di persone previste. Questo significa una superficie adeguata, ma anche posti a sedere e servizi igienici adeguati.
Un ambiente troppo piccolo non è ben visto dal pubblico che preferisce portare qualcosa da mangiare e bere da casa o scegliere un punto ristoro più lontano dalla struttura sportiva, ma più gradevole.
Si può anche pensare di realizzare un punto ristoro a tema con gli sport che vengono praticati nella struttura, con fotografie dei momenti più significativi e gadget che ricordano la squadra della città o un campione locale.

Ampliamento e ristrutturazione spogliatoi

Gli spogliatoi delle strutture sportive devono rispettare una serie di requisiti ben precisi per essere considerati a norma. Oltre ad un discorso prettamente normativo, a chi li deve frequentare interessa che siano confortevoli, sicuri e fruibili, oltre, ovviamente, ad essere puliti.
Quando si decide di realizzare lavori per l'ampliamento di uno spogliatoio, si devono tenere in considerazione tutti questi aspetti ed avere cura che all'interno dell'ambiente ci sia una temperatura di 23 gradi ed un tasso di umidità che non superi il 70% per un ambiente con il massimo comfort per chi si deve cambiare e arriva nell'ambiente sudato ed accaldato.
Gli spogliatoi devono inoltre essere distinti per sesso: quello per i maschi e quello per le femmine. Si tratta di una questione di privacy e buon gusto.
All'interno dello spogliatoio devono esserci panche, attaccapanni e armadietti, i materiali scelti per la pavimentazione e le pareti devono essere antiscivolo e facilmente igienizzabili, e devono essere presenti docce funzionanti.
Manca qualcosa?
E' il momento di procedere con una ristrutturazione, anche per evitare di non rispettare quanto previsto per legge.
Attenzione anche al dimensionamento rispetto al numero di persone presenti contemporaneamente.

Costruzione locale infermeria

Per garantire il primo soccorso agli atleti, ma anche al pubblico, è importante pensare alla costruzione di un locale infermeria.
Il kit per il pronto soccorso è obbligatorio, ma un locale adibito a questo scopo, con assistenza medica durante le competizioni, è garanzia di un'efficienza migliore.
Si può intervenire subito in caso di malori e piccoli incidenti e si può utilizzare l'ambiente per aspettare l'arrivo dei soccorsi in caso di incidenti più gravi.
L'infermeria deve essere facilmente raggiungibile dai mezzi di soccorso ed è obbligatoria nelle strutture sportive che superano la capienza di 40 utenti.
Al di sotto può essere presente o in caso contrario è comunque necessario individuare uno spazio adeguato per interventi di primo soccorso.
La normativa prevede una superficie minima di 9 mq e la presenza di lavabo, lettino, sgabelli, attrezzatura per il primo soccorso, telefono, scrivania con sedia.

Normative per la realizzazione e l'ampliamento di un'installazione sportiva

Ampliamento installazione sportiva: moduli prefabbricati o muratura tradizionale?

Aiuti e finanziamenti per ampliare un'installazione sportiva

Decidere di ampliare un'installazione sportiva non deve essere visto come un investimento a perdere: migliora la qualità dei servizi offerti a chi si allena e a chi ama guardare le competizioni.
Per di più esiste il Fondo di Garanzia per l'impiantistica sportiva, che può essere estremamente utile.

A cosa serve?
Lo scopo dell'istituzione di questo fondo è quello di fornire garanzie a società sportive e associazioni sportive per la richiesta di un mutuo.

Chi ne può beneficiare?
Oltre alle società sportive e alle associazioni sportive, anche gli enti pubblici e privati con finalità sportiva.

Quando rivolgersi all'Istituto per il Credito Sportivo per chiedere di usufruire del Fondo di Garanzia?
Quando si ha un progetto di miglioramento di una struttura sportiva, ma non si è in possesso delle garanzie necessarie per accendere un mutuo erogato da un istituto di credito tradizionale.

A quanto ammonta la garanzia?
L'Istituto per il Credito Sportivo garantisce al massimo per l'80% della cifra richiesta sotto forma di finanziamento. In casi eccezionali si arriva al 100%.

Qual è la cifra massima per cui si può utilizzare il Fondo di Garanzia?
2,5 milioni di euro. In casi eccezionali si può arrivare fino a 5 milioni di euro.

Le tempistiche per l'ammortamento?
Massimo 20 anni.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

235 persone hanno chiesto preventivi per ampliare installazioni sportive

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..