Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di antenne online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di antenne dai migliori professionisti.

Prezzo di Antenne

Quanto costa un lavoro di Antenne?

Il prezzo medio è di

341 €
Da 55 € Prezzo più basso per la categoria: antenne
Fino 850 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di antenne

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Antenne paraboliche: tendenze e a cosa servono

Parabole offset

Parabole offset

L'antenna parabolica che va per la maggiore attualmente è quella offset.
Si tratta di un modello in cui il fuoco della parabola non si trova al centro del disco ma più in basso. Per un gioco di riflessione sulla superficie del riflettore, il segnale viene captato meglio rispetto ai modelli che non presentano questa caratteristica.
E' infatti proprio il riflettore la parte su cui arriva per prima il segnale. Solo dopo viene trasferito su quella che è l'antenna vera e propria.

Parabole per banda larga

Parabole per banda larga

Un'antenna parabolica di dimensioni contenute abbinata ad un modem diventa un'antenna satellitare per la ricezione della banda larga in maniera veloce e sicura.
Si tratta di un sistema che permette download e upload di dati illimitato e ad alta velocità in ogni momento della giornata. Riservato sia ai clienti privati che alle aziende, questo sistema trova da tempo largo uso in Europa e sta prendendo piede anche in Italia grazie al sempre crescente bisogno di trasmissione dati via internet.

Parabole elissoidali

Parabole elissoidali

I primi modelli di antenne paraboliche erano di forma ellissoidale. Eppure oggi la tendenza è quella di abbandonare questa conformazione a favore di forme più squadrate, ma sempre con angoli smussati, avvicinandosi maggiormente al quadrato o al rettangolo. In realtà ci sono una serie di accorgimenti tecnici che permettono un'ottima ricezione del segnale anche quando il riflettore non è un'ellisse, senza perdere nessuna caratteristica dei modelli classici, anzi, migliorandole ulteriormente.

Parabole portatili

Parabole portatili

Chi l'ha detto che un'antenna parabolica deve rimanere fissa sul tetto di un edificio? Ci sono modelli all'avanguardia e sempre più di tendenza che sono progettati appositamente per chi ama viaggiare e portare con sé la televisione, senza dover rinunciare ad un segnale perfetto. Ovunque si trovi. Ideale per i camperisti, ma anche per chi si sposta spesso, il kit dell'antenna parabolica portatile comprende tutto quello che serve per poter collegare l'antenna al televisore e godersi i propri programmi preferiti.

Informazione utile
  • Ci sono Direttive Europee che stabiliscono i valori massimi di emissione di un'antenna: molto inferiori a quelli di un telefono cellulare! Per quanto riguarda i costi, un'antenna satellitare standard potrebbe costare dagli 80 ai 155 euro, mentre se avete bisogno di un'antenna satellitare portatile, i costo può andare dai 35 ai 90 euro.

  • Da 1 a 2 giorni
  • Difficoltà: Bassa

Diversi tipi di antenne condominiali

Le antenne per il digitale terrestre di ultima generazione hanno molte parti che vengono premontate prima della loro installazione. Spesso anche prima della vendita.
In questo modo, si riducono i tempi di installazione e di conseguenza anche il tempo in cui l'antennista deve lavorare sul tetto dell'edificio; la tenuta al palo di sostegno aumenta così come il meccanismo di fissaggio è più sicuro. Antenne di questo tipo si dimostrano perfette per i condomini.

Le antenne condominiali più moderne sono generalmente in lega di alluminio con trattamento anticorrosivo, si presentano robuste e semplici da installare e con un design studiato per non interferire negativamente sul paesaggio. La struttura tripla consente una ricezione perfetta del segnale e una trasmissione migliore rispetto al modello singolo.

Le antenne centralizzate possono servire tutte le unità abitative di un condominio anche per quanto riguarda l'impianto satellitare. La grande comodità di un sistema di questo tipo consiste nell'avere un unico trasmettitore installato sul tetto dell'edificio e non uno per ogni appartamento. Un vantaggio sia a livello economico che paesaggistico ed estetico.

Cose da sapere prima di installare un'antenna: 

Che tipi di antenne esistono in commercio?

  • Antenne terrestri: sono quelle che ricevono il segnale attraverso le onde radio terrestri e necessitano di cavo o satellite. A partire dal 2012, tutti i canali in Italia sono passati dalla modalità analogica a quella digitale. Esistono due tipi di antenne terrestri, un modello standard (da 13 a 21 decibel) e un modello di antenne pre-amplificate per ricevere il segnale in condizioni più difficili.

  • Antenne satellite: sono quelle che si utilizzano maggiormente oggi giorno. Le antenne satellite captano i canali gratuiti da un satellite, ad esempio le antenne paraboliche sono quelle che consentono di vedere i canali gratuiti dai satelliti europei. Occorre disporre di un recettore satellite che decodifichi il segnale, permettendoci di vedere le immagini alla televisione. Inoltre bisogna avere un dispositivo detto LNB per la ricezione del segnale.

  • Antenne da interno: alcune volte la mancanza del segnale esterno causa problemi alla visione dei canali. In questo caso, le antenne interne suppliscono alla mancanza del segnale, ma bisogna prestare attenzione all'orientamento per poter ricevere il maggior numero di canali possibili. Questo tipo di antenne è diffuso ad esempio nei campeggi.

  • Amplificatori: se il segnale che si riceve è debole, si avrà bisogno di un amplificatore. Ciò è dovuto al fatto che il segnale è ripartito tra varie prese della televisione. L'amplificatore viene collegato direttamente alla presa di corrente all'interno di casa e migliora la ricezione del segnale. Chi abita in case monofamiliari dovrà procurarsi due amplificatori, uno interno e uno esterno, da posizionare sul tetto accanto all'antenna.

Quali sono i servizi più comuni offerti dall'antennista?

Tra i servizi più comuni troviamo:

  • Installazione dell'antenna in un edificio: normalmente in un condominio c'è un'unica antenna posta sul tetto, anche se in molti casi ciascuna abitazione deve avere una propria antenna nell'edificio. In ogni caso la cosa migliore è rivolgersi a un professionista, il quale saprà posizionare l'antenna nel modo migliore. 

  • Installazione dell'antenna in un'abitazione: in questo caso il professionista saprà consigliare il modello migliore per ciascuna situazione specifica, e valuterà se occorre anche un amplificatore per migliorare la ricezione del segnale.

  • Potenziamento del segnale: può essere necessario a causa di una errata installazione, o perché l'antenna si deteriora o cambiano le circostanze. In ogni caso sarà il professionista a valutare se è necessario sostituire l'antenna o posizionare un'amplificatore.

Cosa devo includere nella richiesta di preventivo ad un antennista? 

Nella richiesta di preventivo a un professionista dovrai includere le seguenti voci:

  • Indicazione del tipo di servizio: interesse per un'antenna nuova o necessità di riparazione di quella esistente.

  • Indicazione della propria posizione e delle caratteristiche dell'abitazione, in modo tale da far capire al professionista dove è posizionata l'antenna.

Antenne del router: qualche trucco

Come posizionare le antenne wifi, passo per passo

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 4.2 stelle

9 punteggi dati

1.465 persone hanno chiesto preventivi per antenne

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..