Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di arredare bagno online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di arredare bagno dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Bagni

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Bagni?

Il prezzo medio è di

2.077 €
Da 300 € Prezzo più basso per la categoria: arredare bagno
Fino 15.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di arredare bagno

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Alcuni suggerimenti per l'arredo del bagno

Doccia o Vasca da bagno?

Doccia o Vasca da bagno?

ll dilemma è sempre tra i più diffusi quando si decide di arredare un nuovo bagno. Se non sono gli spazi a imporre la decisione e si ha a disposizione un bagno abbastanza grande da ospitare entrambi, si potrà evitare ogni dubbio. Se viceversa si dispone di un bagno piccolo è sempre opportuno badare alla funzionalità: la doccia occupa meno spazio e viene usata quotidianamente, rivelandosi la scelta più pratica. La vasca da bagno è invece adatta a un secondo bagno, da utilizzare quando si ha qualche ora di relax a disposizione. Quello che può dare un tocco in più alla scelta della vasca da bagno è senza dubbio l'opzione idromassaggio.

  • Il costo medio di una cabina doccia in vetro temperato di misure standard è di circa 250€
  • Il costo medio di una vasca da bagno in resina è di circa 300€
  • Il costo medio di una vasca da bagno dotata di idromassaggio è di circa 2.500€
Quando scegliere la rubinetteria a parete?

Quando scegliere la rubinetteria a parete?

Nell'arredare il bagno ci si ritrova a fare i conti con la rubinetteria: quando scegliere le soluzioni a parete? La rubinetteria installata a parete viene solitamente scelta quando si ha a che fare con bagni di design, che strizzano l'occhio alle libere installazioni. Come nel caso delle vasche freestanding, solitamente in ghisa o smaltate, che hanno una loro linea ben definita e non includono la rubinetteria. Anche per  i lavabi ci si oerienta su questa linea: i lavabi di design, che optano per forme insolite, come il contemporaneo bacile in pietra, vetro o acciaio, impone l'installazione della rubinetteria a parete. Il risultato è di grande impatto estetico. Unico contro di queste soluzioni è che si va ad operare sul rivestimento e sulla muratura, quindi si tratta di un'installazione definitiva adatta a una completa ristrutturazione.

  • Il costo di un rubinetto da lavabo installato a parete oscilla dai 49€ ai 199€, in base al tipo di miscelatore scelto.
Quali mobili scegliere per il lavabo?

Quali mobili scegliere per il lavabo?

Nella scelta dell'aredo del bagno un posto importante occupa il mobile del lavabo. La sua utilità è indiscutibile e dona alla stanza un aspetto completo e finito. Il materiale solitamente utilizzzato per questo mobile è il legno, lasciato nelle sue finiture naturali o laccato. Nel primo caso sarà opportuno che sia trattato per resistere all'acqua e all'eccessiva umidità, tipica della stanza, nel secondo caso la laccatura si rivela un modo efficace per vederlo sempre perfetto. Il mobile potrà incassare il lavabo o giacere al di sotto di un bacile, in porcellana, resina, vetro o metallo, a seconda dei gusti e dello stile scelto per il bagno.

  • Il costo di un mobile con annesso lavabo è molto variabile, parte da 130€ per raggiungere anche i 2.000€, la cifra scende notevolmente se si opta per il freestanding.
Che tipi di specchi da bagno scegliere?

Che tipi di specchi da bagno scegliere?

Al di sopra del lavabo, solitamente viene collocato uno specchio. Nell'arredo di un bagno lo specchio si rivela non solo utilissimo come strumento, ma anche capace di donare all'ambiente una maggiore spazialità, per quanto illusoria. Lo specchio del bagno potrà essere privo di cornice, adattandosi per esempio a buona parte della parete, oppure limitarsi a dimensioni più ridotte, impreziosito da cornici che richiamino nei materiali gli altri arredi del bagno. Molto utilizzati, soprattutto negli arredi contemporanei, gli specchi retroilluminati, che sommano la funzionalità della luce e donano una ulteriore luminosità all'ambiente.

  • Il costo di uno specchio da bagno varia in base alla presenza o assenza di cornice e in base al design e alle dimensioni scelte. La cifra parte dai 60€ per raggiungere anche i 350€.
Informazione utile
  • Il costo completo per l'arredamento di un bagno dipende molto dalla quantità e dalla qualità dei pezzi acquistati.

    Per cui possiamo dare un range orientativo che parte dai 700€ per superare i 4.000€.

  • 7 giorni
  • Difficoltà: Alta

Quanto costa arredare il bagno?

Per scoprire quanto costi arredare un bagno, occorre innanzitutto valutare quali sono i pezzi irrinunciabili in questa zona della casa e quali, sebbene opzionabili, aggiungono senza dubbio un tocco di design al bagno senza rinunciare alla funzionalità.

Il mobile sotto il lavandino

Non tutti i bagni possono permettersi, per dimensione, un lavandino con annesso mobile sottostante. In generale avere questa possibilità aumenta la capacità di archivio della stanza e arreda il bagno in modo più completo. Un mobile sotto il lavandino potra essere realizzato su misura oppure essere acquistato in misure standard, completo di lavabo. Qualunque soluzione si scelga lo si potrà più o meno personalizzare, nello stile, nel colore, nella scelta del materiale.

  • Il costo di un mobile con annesso lavabo è molto variabile, parte da 130€ per raggiungere anche i 2.000€.

Un armadietto sospeso

Questo tipo di mobile arreda il bagno ma lo dota anche di un utilissima fonte di spazio, per esempio da deidicare all'archio di medicinali, oppure al deposito della biancheria da bagno pulita. Le sue dimensioni influiscono molto sul prezzo finale, così come il fatto che possa essere industriale e in serie oppure realizzato su misura. I materiali possono essere vari, dal classico legno al metallo, dal pvc al vetro.

  • Il costo di un armadietto da bagno oscilla dai 60€ ai 250€.

Una madia, una panca, una seduta

Questre tre soluzioni sono da ritenere non necessarie, come le prime due, ma comunque aggiungono confort e stile all'aredamento del bagno. Una madia all'interno della quale conservare prodotti cosmetici, asciugamani, biancheria in genere, è un ottimo modo per arredare bagni ampi e spaziosi. La stessa soluzione, offrendo sostanzialmente una seduta o una base d'appoggio può essere data dalle panche o da semplici sedute, magari di design, che uniscono funzionalità e un tocco estetico di grande valore. In questi casi il materiale è essenziale: scegliere pezzi dalla spiccata personalità diventa un valore aggiunta nell'arredamento del bagno.

  • Il costo di una madia varia in base alle sue dimensioni: parte da 300€ per raggiungere anche i 2.000€.
  • Una panca o una sedia da bagno hanno prezzi più ridotti, compresi tra i 60€ e 280€

Vantaggi dei mobili per il bagno fatti a mano

Domande frequenti utili prima di arredare il bagno

Qual è il miglior materiale da scegliere per arredare il bagno?

La risposta a questa domanda potrebbe vedere nel legno l'unica risposta possibile, invece per arredare un bagno si può optare per tanti altri materiali, capaci di dare risultati davvero originali e di stile.

Il vetro è per esempio un'ottima soluzione per il lavabo stesso, ma anche per eventuali mensole, per vetrinette porta biancheria o porta profumi. Il vetro dona leggerezza, luminosità.

  • Un lavabo in vetro temperato ha un costo che parte da 50€ per raggiungere anche i 490€.

L'acciaio, l'alluminio e i metalli in genere sono capaci di conferire un'aria molto personale all'aredamento del bagno, connotando in modo incisivo un'ambientazione contemporanea, come quelle dei loft.

  • Un armadietto in alluminio ha costi molto diversi in base al design scelto e soprattutto in base alle dimensioni: parte dai 49€ per raggiungere i 499€.

Il pvc è la risposta più economica, rapida e pratica quando si ha bisogno di arredare un bagno avendo a disposizione un budget ristretto. La soluzione vede nelle materie plastiche un'idea simpatica e leggera per arredare un bagno secondario, adibito a lavanderia, oppure ai bambini, perché può portare a soluzioni colorate e improntate sulle forme geometriche.

  • Una madia in pvc adatta ad arredare un bagno di servizio ha un piccolo costo compreso tra i 19€ e 59€.

Arredare il bagno in legno: quali sono i pro e i contro?

Arredare un bagno con il legno è la tendenza più comune, perché il legno è il materiale tradizionalemnte più utilizzato quando si pensa all'arredamento, anche di una stanza come il bagno. Il legno crea calore, è molto completo come materiale, dona eleganza alla stanza e al tempo stesso garantisce una certa qualità negli arredi. Ma il legno può diventare anche un materiale molto delicato: il bagno è la stanza in cui l'acqua regna sovrana, e con essa i vapori. Se il legno non è ben trattato e i mobili scelti non sono propriamente nati per arredare il bagno, si potrà accelerare la loro usura a causa dell'eccessiva umidità.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 5 stelle

3 punteggi dati

1.179 persone hanno chiesto preventivi per arredare bagno

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..