habitissimo - Ristrutturazioni e servizi per la casa

Automatizzare riscaldamento: prezzi e preventivi

350 €/udPrezzo medio

Fascia di prezzo indicata dai professionisti di automatizzare riscaldamento: 100 €/ud - 600 €/ud

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Questi prezzi sono indicativi e possono variare in base a fattori quali la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

automatizzare riscaldamento

Automatizzare riscaldamento: prezzi e preventivi

Prezzo medio350 €/ud

Rango de precios: 100 €/ud - 600 €/ud

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Estos precios son una estimación y pueden variar en función de factores cómo la calidad de los materiales, la duración de la obra, las dimensiones, etc. por lo que te aconsejamos pedir un presupuesto personalizado

In questa guida

Richiedi preventivi gratuiti e senza impegno ai professionisti della tua zona

Come funziona il servizio preventivi di habitissimo?

Grafico di persona che richiede il suo preventivo tramite cellulare1. Raccontaci del tuo progetto automatizzare riscaldamento.
Persona richiedente un preventivo tramite il suo smartphone2. Confronta i migliori professionisti e aziende di automatizzare riscaldamento.
Conversazione telefonica tra un professionista e un privato3. Potrai ottenere preventivi e assumere, se lo desideri, il professionista che più ti piace.
In meno di un minuto e gratis

Costi per automatizzare riscaldamento

Tipo di lavoroPrezzoDettagli
Automatizzare riscaldamento casa
100 €
Termostato wi-fii
Automatizzare riscaldamento villa
200 €
Termostato touch
Automatizzare riscaldamento ufficio
150 €
BTicino Smarther Termostato
Automatizzare riscaldamento locale commerciale
500 €
Kit termostatica intelligente
Automatizzare riscaldamento ristorante
250 €
Termostato smart nest termostato
Come otteniamo i prezzi?

Come otteniamo i prezzi?

I prezzi che compaiono in questa Guida ai Prezzi provengono da informazioni reali che riceviamo dai nostri utenti privati ​​e professionali, confrontati e verificati da esperti del settore
+ 61.875richieste di preventivo di automatizzare riscaldamento
+ 2.841professionisti di automatizzare riscaldamento
+ 844recensioni verificate da automatizzare riscaldamento

Informazione utile

I costi per automatizzare il riscaldamento variano in base al tipo di impianto ed alla modalità di automazione scelti. I prezzi medi per installare una valvola termostatica smart o un termostato smart, sono, rispettivamente, di 150€ e 200€. Per l'acquisto ed il montaggio di una caldaia smart o di un condizionatore smart, invece, la spesa media totale da affrontare è di circa 1.500€.

  • 3 giorni
  • Difficoltà: Alta
arrow

Quali sono i sistemi per automatizzare il riscaldamento?

Valvole termostatiche Wi-FiValvole termostatiche Wi-Fi

Le valvole termostatiche Wi-Fi sono apparecchi da installare per automatizzare i sistemi di riscaldamento centralizzati o dotati di caldaie a potenza elevata, la cui funzione è quella di portare calore a più radiatori.

Questi dispositivi smart consentono di chiudere o aprire le valvole dell’acqua dei termosifoni (al contrario dei termostati, il cui scopo è invece quello di spegnere ed accendere le caldaie). Naturalmente, tale operazione può essere effettuata da remoto, grazie alla connessione Wi-Fi e ad un’applicazione per tablet o smartphone.

Uno dei grandi vantaggi delle valvole termostatiche smart è l’installazione rapida e semplice, per la quale non è necessario effettuare opere murarie. Inoltre, la maggior parte dei dispositivi che si trovano oggi in commercio, sono compatibili con un gran numero di termosifoni.

Il prezzo medio di una valvola termostatica di buona qualità è di circa 90€. Il costo medio per la manodopera (chiamata del tecnico, montaggio e programmazione) è di circa 60€ e varia in funzione del numero di valvole da installare.

Termostato smartTermostato smart

Il termostato smart è un dispositivo ideale per il controllo di un impianto di riscaldamento da remoto e può essere installato su sistemi già esistenti. Il suo funzionamento è simile a quello dei cronotermostati tradizionali, tuttavia, questi ultimi, si limitano soltanto ad effettuare l’accensione della caldaia (quando la temperatura interna è inferiore rispetto a quella impostata) o lo spegnimento della stessa (quando l’ambiente è ben climatizzato).

termostati smart sono apparecchi più performanti dei cronotermostati, perché, grazie alla connessione Wi-Fi, consentono di programmare l’attivazione della caldaia o del climatizzatore e possono essere controllati da remoto, per mezzo di un’apposita app. Tra le varie funzioni di un termostato intelligente, vi sono:

  • regolazione della temperatura in base alle condizioni atmosferiche esterne ed alle persone presenti in casa;
  • monitoraggio costante dei consumi energetici e dei costi ad essi legati;
  •  modalità di comando con assistenti vocali;
  • accensione riscaldamento a distanza;
  • possibilità di integrazione con i sistemi di domotica.

Il prezzo medio di un termostato smart è di circa 60€. Il costo medio di un cronotermostato da incasso è invece di circa 35€. Per installare tali dispositivi occorre calcolare anche una tariffa di circa 150€, relativa alla manodopera (verifica prodotto, eventuale sostituzione di un apparecchio obsoleto, realizzazione di opere murarie e collaudo finale).

Caldaie e condizionatori smart: come funzionano e quanto costano?

Automatizzare il riscaldamento è un’ottima soluzione per tenere sotto controllo i costi energetici e, contemporaneamente, gestire in modo più agevole i vari dispositivi, come le caldaie, i condizionatori, le pompe di calore ed i climatizzatori.

Oggi, per il controllo del riscaldamento da remoto, esistono svariate soluzioni: è possibile acquistare termostati smart o valvole termostatiche Wi-Fi, da montare sugli impianti di già esistenti, oppure, installare sistemi di riscaldamento e raffrescamento intelligenti, ossia, dotati di termostati smart integrati.

In linea generale, le caldaie ed i condizionatori smart sono le due soluzioni più convenienti, in termini di costi e performance. Questi apparecchi, grazie al collegamento Wi-Fi, sono connessi in rete, perciò possono essere gestiti in remoto tramite app, da tablet o smartphone. Ciò consente di poterne programmare l’accensione e lo spegnimento, la pulizia automatica e moltissime altre funzioni, con pochi e semplici gesti.

Con un climatizzatore smart si può scegliere di impostare una determinata temperatura in base al clima, ed anche quando non si è presenti in casa: questa operazione permette di migliorare notevolmente il comfort abitativo, e soprattutto, di monitorare quotidianamente i consumi energetici.

Alcuni sistemi di riscaldamento automatici sono compatibili anche con gli assistenti vocali Google ed Alexa, pertanto, possono essere gestiti ancora più comodamente.

Domande frequenti per automatizzare il riscaldamento

È possibile temporizzare le accensioni del riscaldamento?

Grazie ai termostati evoluti, ai climatizzatori, ai condizionatori, ed alle caldaie e pompe di calore smart, è possibile provvedere all'accensione del riscaldamento a distanza e programmare l'attivazione o lo spegnimento in modo semplice e veloce. La connessione Wi-Fi di questi dispositivi ed un’app proprietaria (da utilizzare su smartphone o tablet), consentono la gestione da remoto di ogni funzione legata alla climatizzazione.

Esistono sistemi con comando vocale per regolare il riscaldamento?

Oggi, in commercio, esistono svariati sistemi per automatizzare il riscaldamento, i quali sono dotati anche di comando vocale. Si tratta di termostati intelligenti e valvole termostatiche smart che funzionano tramite connessione ad Internet senza fili, e sono compatibili con gli assistenti virtuali Amazon Alexa e Google Home. Inoltre, è bene ricordare che anche i dispositivi di riscaldamento di nuova generazione possiedono questa funzionalità.

Il termostato domotico permette la temporizzazione?

Il termostato smart (o domotico) è un accessorio che permette di temporizzare (o domotizzare) gli impianti di riscaldamento, grazie alla connessione Wi-Fi ed all’utilizzo di un’app specifica. La funzione principale di tale dispositivo è proprio quella di consentire una completa gestione da remoto del riscaldamento.

È possibile automatizzare un boiler elettrico?

boiler elettrici possono essere automatizzati per mezzo di attuatori domotici multifunzione, come ad esempio, gli interruttori intelligenti e le prese smart. Per eseguire questo intervento, è necessario contattare un professionista del settore, in quanto occorre lavorare sui cablaggi, installare i dispositivi e programmarli adeguatamente.

È inoltre possibile sostituire il boiler elettrico con un modello smart, ossia, dotato di sistemi di automazione integrati.

I componenti di un impianto di riscaldamento da automatizzare

La centralina con software di gestione, usata per un impianto di riscaldamento da automatizzare, è adatta sia agli impianti nuovi, sia a quelli preesistenti. In genere, un abbinamento molto diffuso, è quello relativo ai sistemi radianti.

Tramite la presenza di una centrale di controllo e di un display di semplicissima interpretazione, la centralina fornisce la lettura dei dati dell’impianto, e anche varie soluzioni da adottare per il miglioramento dell’efficientamento energetico.

Le centraline dispongono inoltre di un menù multilingue, di sistemi di protezione antigelo e tantissime altre funzionalità, tra cui, il salvataggio dati su schede microSD, la connessione Ethernet ed un termostato programmabile.

Per automatizzare un impianto di riscaldamento, non si può non disporre dei sensori, che in linea di massima, possono essere di luce, di umidità e di temperatura.

Il sensore è lo strumento elettronico ed informatico che consente una immediata analisi della funzionalità, delle eventuali problematiche e della contabilizzazione dei consumi di ogni elemento dell’impianto di riscaldamento.

Questi dispositivi effettuano un monitoraggio costante della climatizzazione di un ambiente, non necessitano di cablaggi e sono alimentati da una speciale batteria al litio che ne garantisce il funzionamento per 10 anni.

Importanti sgravi fiscali per automatizzare il riscaldamento

Per automatizzare il riscaldamento, bisogna prima di tutto rivolgersi ad uno specialista, il quale, oltre a conoscere ogni aspetto legato a tale intervento, può informare il cliente riguardo ai possibili vantaggi in termini di sgravi fiscali disponibili.

Attualmente, le agevolazioni fiscali per gli interventi di efficientamento energetico e la ristrutturazione edilizia, consentono di ottenere, rispettivamente, un rimborso pari al 65% (Ecobonus) ed al 50% delle spese sostenute, anche per quanto riguarda l’automatizzazione degli impianti di riscaldamento.

In particolare, si può usufruire della detrazione del 65% effettuando la sostituzione di una vecchia caldaia con un modello a condensazione, ed abbinando un termostato smart o valvole termostatiche smart che rispettino determinate caratteristiche stabilite dalla legge (Circolare n. 20/E - Agenzia delle Entrate).

Nel caso in cui, gli apparecchi installati non possiedano le caratteristiche necessarie per ottenere l'agevolazione del 65%, è comunque possibile ottenere un rimborso del 50%, legato appunto, ai lavori di ristrutturazione (installazione o sostituzione caldaia).

Perché automatizzare il riscaldamento?

Prima di automatizzare un impianto di riscaldamento, è necessario informarsi riguardo ai vantaggi di tale intervento.

L'automazione di questi impianti, garantisce considerevoli risparmi energetici e conseguentemente, anche economici. Inoltre, permette di ottenere un miglior comfort abitativo.

Il controllo del riscaldamento da remoto è una soluzione molto conveniente, perché consente di poter gestire ogni aspetto legato alla climatizzazione in modo più semplice e confortevole. Inoltre, tale tecnologia, permette anche scegliere la temperatura più adatta per ogni ambiente, in completa libertà.

Raffaela Cozzolino

Raffaela Cozzolino

Nata e cresciuta in Liguria, Raffaela Cozzolino si occupa di scrittura creativa e SEO/copywriting dal 2017. Ha collaborato con varie Web Agency, startup e aziende per redigere e gestire i contenuti di blog e siti web aziendali. Da sempre interessata alla scrittura, all’interior design e al giardinaggio, è riuscita a trasformare la sua passione personale in una professione.

Vedi profilo