Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di certificazioni energetiche a Bologna online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di certificazioni energetiche a Bologna dai migliori professionisti.

Prezzo di certificazioni energetiche a Bologna

Quanto costa un lavoro di certificazioni energetiche a Bologna?

Il prezzo medio è di

227 €
Da 120 € Prezzo più basso per la categoria: certificazioni energetiche
Fino 370 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di certificazioni energetiche

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Prezzi di certificazioni energetiche a Bologna

Tipo di immobile Prezzo Dimensioni
Certificazione energetica appartamento 135 €75 m²
Certificazione energetica casa unifamiliare 175 €90 m²
Certificazione energetica locale commerciale 225 €50 m²
Certificazione energetica condominio 465 €100 m²

I prezzi sono orientativi e possono variare in funzione di vari fattori a seconda del tipo di lavoro

Certificazioni energetiche degli immobili a Bologna: APE e AQE, cosa sono e quando farle

Nel settore delle certificazioni energetiche degli immobili di una grande città come Bologna bisogna rispettare alcuni obblighi, tra cui quelli relativi ai documenti APE (Attestato di Prestazione Energetica) e AQE (Attestato di qualificazione energetica). Scopriamo la differenza, quando sono obbligatorie e quali sono i vantaggi della loro redazione.

I vantaggi delle certificazioni energetiche

Il rilascio di un documento che certifichi il rendimento energetico di un immobile va richiesto ad un tecnico professionista che esegua il controllo e rilasci una documentazione valida. I documenti con le certificazioni energetiche per gli immobili di Bologna sono molto importanti perché indicano il livello di prestazione energetica degli edifici che, in caso di compravendita, sono uno dei valori cui prestare maggiore attenzione.

Risparmio energetico

Oltre agli obblighi di legge richiedere una certificazione energetica per il proprio immobile porta enormi benefici anche dal punto di vista economico. Un immobile con una classe elevata significa che spreca meno e, di conseguenza, riduce sensibilmente i costi dell’energia, mantenendo la temperatura desiderata ed evitandone la dispersione.

Che cos’è l’APE

L’acronimo APE sta per Attestato di Prestazione Energetica ed è obbligatorio per legge sia nella compravendita degli immobili che nel caso di locazione ed è uno strumento che mostra, su una scala di dieci lettere (dalla G alla A4, la più alta) il livello complessivo di prestazione energetica dell’immobile. L’APE va compilato da un soggetto accreditato che verificherà le caratteristiche tecniche dell’edificio che influiscono sulle prestazioni energetiche.

Costi e controlli dell’APE

Mediamente il costo di un APE va dai 150 ai 250€, in base alla tipologia dell’edificio e al costo dell’onorario del tecnico. Per redigere l’APE il tecnico specializzato si occupa di verificare:

  • dimensione dell’ambiente;
  • caratteristiche tecniche delle mura;
  • caratteristiche tecniche degli infissi;
  • impianto di produzione acqua calda;
  • impianti di riscaldamento e rinfrescamento;
  • sistemi di produzione di energia rinnovabile (se presenti).

La combinazione di questi valori determina il valore che verrà inserito all’interno delle certificazioni energetiche per gli immobili di Bologna.

L’AQE

Da non confondere con l’APE, c’è l’AQE, ovvero Attestato Qualificazione Energetica. In questo documento sono indicate la classe di appartenenza energetica dell’edificio e il valore e il tipo di fabbisogni di energia necessari per quell’edificio. L’AQE è obbligatoria per:

  • gli edifici di nuova costruzione;
  • l’installazione di nuovi impianti:
  • la ristrutturazione di alcuni elementi edilizi dell’involucro dell’edificio;
  • demolizione e manutenzione straordinaria per edifici con una dimensione maggiore ai 1000 metri quadri;
  • sostituzione generatori di calore.

Le differenze tra APE e AQE

Molto spesso si confondono queste due certificazioni energetiche, ma tra loro, ovviamente, ci sono delle differenze importanti da conoscere. Innanzitutto l’AQE non assegna una classe energetica ma propone quella più adatta da assegnare. Inoltre l’AQE va presentato, quando obbligatorio, al comune ove è situato l’immobile, mentre l’APE va consegnato alla Regione

49 persone hanno chiesto preventivi per certificazioni energetiche a Bologna

Altre categorie
Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..