Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di climatizzare piscina online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di climatizzare piscina dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Piscine

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Piscine?

Il prezzo medio è di

16.550 €
Da 1.200 € Prezzo più basso per la categoria: climatizzare piscina
Fino 35.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di climatizzare piscina

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • Il lavoro di climatizzazione di una piscina deve essere eseguito da una ditta specializzata in installazione e manutenzione di piscine e sempre dopo aver presentato un preventivo di spesa.
    Come mai?
    Perché la spesa è da valutare bene: si parla sicuramente di più di 1.000 euro tra impianto e manodopera.

  • Da 3 a 7 giorni
  • Difficoltà: Media

Cosa utilizzare per climatizzare la piscina?

Climatizzare piscina con scambiatore di calore

Quando si decide di scaldare l'acqua della piscina utilizzando uno scambiatore di calore, in realtà si parte da un sistema di produzione di acqua calda con caldaia alimentata a metano o gasolio, oppure da un sistema a pannelli solari o da entrambi i sistemi integrati.
L'impianto esistente è installato per la produzione di acqua calda sanitaria e per il riscaldamento di un edificio e il riscaldamento per la piscina si appoggia a questo sistema.

Il circuito dell'edificio è quello primario, mentre quello della piscina, collegato al primo tramite scambiatore di calore, è il circuito secondario.
Il funzionamento è semplice: lo scambiatore utilizza lo scambio termico tra il circuito primario, che ha acqua ad una determinata temperatura, e il circuito secondario, che ha acqua ad una temperatura inferiore.
L'acqua della piscina, quella del secondo circuito, non viene quindi riscaldata, ma assorbe calore dal quella dell'impianto dell'edificio, che viene riscaldata.

Il grande vantaggio sta nella possibilità di sfruttare il calore prodotto da acqua che verrebbe comunque riscaldata, anche in assenza di una piscina.
Lo svantaggio sta nel dover utilizzare più energia per scaldare l'acqua e nel dover prestare particolare attenzione ad evitare il surriscaldamento dello scambiatore di calore, ad esempio evitando di riscaldare l'acqua della piscina durante le ore in cui non la si utilizza.

Climatizzare piscina con riscaldatore elettrico

Il sistema di climatizzazione dell'acqua della piscina tramite riscaldatore elettrico prevede la presenza di una serpentina che viene scaldata utilizzando corrente elettrica.
La serpentina rilascia calore all'acqua della piscina, che ha una temperatura inferiore, scaldandola.

Il vantaggio
Il riscaldamento dell'acqua è molto rapido.

Lo svantaggio
Si deve evitare il surriscaldamento della resistenza ed è consigliabile utilizzare un riscaldatore elettrico solo nel caso di vasche piuttosto piccole, perché il costo della corrente elettrica necessaria per scaldare un certo volume d'acqua è molto elevato, tanto da rendere l'impianto poco efficiente rispetto ad altre tipologie che consumano molto meno.

Climatizzare piscina con pompa di calore

La pompa di calore come metodo per climatizzare l'acqua della piscina riscontra particolare fortuna perché funziona grazie a corrente elettrica, ma con consumi molto bassi.
La particolarità della pompa di calore è quella di produrre calore comprimendo un gas tramite un apposito compressore. Questo calore prodotto viene trasferito all'acqua della piscina che passa attraverso la pompa di calore stessa.

vantaggi dell'utilizzo di un sistema di questo tipo vanno dal basso costo di funzionamento della pompa di calore alla possibilità di regolare la temperatura dell'acqua desiderata.
Di contro la pompa di calore è ingombrante, rumorosa e costosa.

Climatizzare piscina con sistema solare termico

Un metodo che sfrutta l'energia alternativa per il riscaldamento dell'acqua della piscina è il sistema solare termico.
Grazie all'installazione di speciali pannelli solari, è possibile utilizzare l'energia prodotta dai raggi del sole che, per irraggiamento, colpiscono e attraversano i pannelli fino a raggiungere l'acqua della piscina a cui cedono calore.
L'acqua viene infatti fatta passare attraverso il pannello appositamente studiato e reimmessa all'interno della vasca della piscina.

Questo sistema ha un costo notevole di installazione, ma permette poi di scaldare l'acqua della piscina a costo zero, dal momento che l'energia solare è gratuita. L'energia per il movimento viene data dalla pompa dell'impianto di ricircolo dell'acqua.

Ci sono impianti per vasche di notevoli dimensioni in cui è necessario invece installare una pompa dedicata ed è necessaria anche una centralina elettronica che comunichi con i sensori dell'impianto. 
Un sistema più complesso e costoso.


Motivi per climatizzare la piscina

Climatizzazione della piscina passo a passo

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

5 persone hanno chiesto preventivi per climatizzare piscina

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..