Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di costruire edificio online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di costruire edificio dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Case

Quanto costa un lavoro di Costruzione Case?

Il prezzo medio è di

80.425 €
Da 1.000 € Prezzo più basso per la categoria: costruire edificio
Fino 250.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di costruire edificio

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Costruire edifici, tutte le tendenze

Costruire edifici in legno

Costruire edifici in legno

Costruire edifici basati sul legno come materiale esclusivo o preponderante della struttura è una tendenza molto diffusa per tantissime ragioni: in primis estetiche, in quanto come materiale il legno ha un pregio indubitabile e presenta numerose varianti e colori in base alla pianta da cui proviene.

In secondo luogo il legno rappresenta uno dei materiali più validi anche per quanto riguarda le capacità isolanti, sia dall'inquinamento acustico che per la termoregolazione degli ambienti, con vantaggi non indifferenti anche sull'efficienza dell'edificio e quindi sul risparmio energetico.

Non bisogna dimenticare poi che il legno è un valido alleato per la realizzazione di edifici che rispettano l'ambiente, in quanto fonte rinnovabile e naturale che va a sostituire il ben più impattante cemento armato.

Fonte dell'immagine: foto.habitissimo.it

Costruire edifici in acciaio

Costruire edifici in acciaio

Costruire edifici in acciaio rappresenta una scelta che premia la volontà di ottenere strutture durevoli nel tempo.  Questo metallo ha straordinarie capacità di elasticità e malleabilità, permettendo praticamente qualsiasi progetto e innovazioni continue.

Le soluzioni infinite che garantisce l'acciaio quando si tratta di costruire degli edifici è massimizzata inoltre dalla semplicità con la quale questo metallo si abbina ad altri materiali come ad esempio il vetro, un binomio perfetto che consente di realizzare opere moderne e che sfruttano appieno la potenza della luce naturale.

Fonte dell'immagine: ingenio-web.it

Costruire edificio prefabbricato

Costruire edificio prefabbricato

In molti casi costruire un edificio diventa molto più semplice quando si fa utilizzo di strutture prefabbricate. Quando si ascolta questa opzione non bisogna pensare a qualcosa come dei container, delle capanne o delle soluzioni abitative di cattivo gusto, in quanto oggi esistono numerose possibilità nel costruire edifici prefabbricati, con tante varianti, tipologie e per tutti i gusti.

Costruire edifici prefabbricati è utile anche in numerose situazioni, come ad esempio quando si opera su territori caratterizzati da pesanti vincoli per le imprese edilizie oppure quando bisogna costruire in luoghi dalle condizioni ambientali proibitive.

Fonte dell'immagine: foto.habitissimo.it

Costruire un edificio ecosostenibile

Costruire un edificio ecosostenibile

La bioedilizia oggi giorno è diventato un fattore importante per i costruttori ed anche per chi acquista casa: ecco perché si è sviluppata in maniera esponenziale la tendenza di costruire edifici ecosostenibili.

Questa scelta è dettata principalmente da due ragioni fondamentali: la prima è quella di svolgere attività edile in maniera sostenibile per l'ambiente, assicurando il rispetto dell'ecosistema, con il minimo inquinamento possibile e nel rispetto delle risorse che offre il nostro pianeta, prediligendo sempre le fonti di energia rinnovabili.

In seconda battura costruire edifici ecosostenibili ha positive ricadute anche sui consumi e sul risparmio sia idrico che energetico, mediante sistemi che sfruttano l'energia solare, eolica, geotermica e l'utilizzo consapevole e sostenibile delle risorse idriche.

Fonte dell'immagine: archilovers.com


Informazione utile
  • Per costruire degli edifici i termini economici di spesa sono sicuramente molto elevati: fortunatamente c'è la possibilità di accedere a servizi bancari come i mutui per realizzare queste opere, e questo sia che a metterle in atto siano dei costruttori professionisti che dei semplici privati.

  • 1-2 anni
  • Difficoltà: alta

Costruire edifici: tutte le tipologie

Costruire un edificio commerciale

Costruire un edificio commerciale

Fra gli edifici che è possibile costruire esistono quelli a vocazione commerciale, che vanno da piccoli negozi o magazzini fino a grandi store. Nella realizzazione di questa tipologia di edificio bisogna tener conto di alcuni aspetti che sono congeniali alla natura commerciale della struttura, in particolare realizzare gli spazi necessari per le esposizioni e per l'immagazzinamento delle merci.

Questo edificio si deve costruire tenendo sempre a mente che deve essere pensato per la fruizione da parte della clientela, che dovrà essere facilitata nel percorso mirato all'acquisto ed incentivata a spendere. Non bisogna dimenticare quindi nel costruire questi locali commerciali di curare l'estetica nei dettagli ed assicurare servizi come bagni ben puliti ed un ampio parcheggio.

Costruire un edificio industriale

Costruire un edificio industriale

Costruire un edificio o capannone industriale è un'opera abbastanza complicata in quanto bisogna essere perfettamente in regola con tutte le norme da osservare in fatto di sicurezza e le leggi che regolano l'edilizia in questo campo, nonché è importantissimo sapere come muoversi per quanto riguarda i permessi a costruire tali edifici in determinate zone.

Ristrutturare un vecchio capannone o costruire un nuovo edificio industriale è un lavoro che deve essere svolto considerando la funzione che dovrà assolvere, ovvero quella produttiva: gli spazi ampi dovranno essere preferiti alla divisione della pianta totale, in quanto è necessario avere a disposizione la metratura giusta per la collocazione di macchinari e materiali.

Costruire un edificio residenziale

Costruire un edificio residenziale

Fra le opere edilizie più comuni c'è quella che prevede di costruire nuovi edifici residenziali, considerati non come strutture modeste ma agglomerati medio grandi di unità abitative. In base alle scelte del costruttore e le normative vigenti, vengono costruiti edifici dal numero di piani più o meno alto, con all'interno appartamenti di grandezza variabile.

Il più delle volte nel costruire questo tipo di edifici sono le norme a sancire il numero di appartamenti che si possono realizzare e la metratura minima di cui devono disporre; a volte si realizzano strutture che prevedono tutte unità abitative della stessa metratura, in altri casi questi sono la maggior parte ma vengono predisposti sia appartamenti più ampi, che più piccoli, come monolocali.

Negli ultimi anni a causa del cambio di mentalità dei costruttori e della richiesta sempre più green della clientela si sta iniziando a costruire sempre più frequentemente edifici secondo i dettami della bioedilizia, ovvero tutte le tecniche e gli accorgimenti necessari per lo svolgimento dell'attività edile nel rispetto e nella salvaguardia dell'ambiente e dell'ecosistema.

Fonte delle immagini: foto.habitissimo.it

Costruire un edificio in bioedilizia: ecco perché

Il permesso di costruire edifici: piccola guida

Il Permesso di Costruire è l'autorizzazione che viene rilasciata dal Comune in cui si vuole costruire un edificio per eseguire quelli che vengono considerati interventi di trasformazione urbanistica del territorio.

La richiesta va presentata al Comune presso lo Sportello Unico dell'Edilizia, e va corredata con un progetto stilato da un professionista abilitato (un architetto, un ingegnere, un geometra) nel quale viene descritto anche graficamente il tipo di intervento che si vuole realizzare. La necessità di un professionista è dovuta al fatto che questi deve attestare che il progetto sia conforme alla strumentazione urbanistica vigente nel Comune ed alle norme in materia edilizia e urbanistica.

Dopo aver formulato la richiesta, l’amministrazione comunale nomina, entro 10 giorni, un responsabile del procedimento che deve valutare il progetto entro 60 giorni per poi fare la sua proposta di provvedimento, la quale può avere tre indirizzi: rilascio del permesso, diniego o richiesta di integrazioni.

Nel terzo caso, chi propone di costruire un edificio ha 15 giorni di tempo per fornire tali integrazioni, dopodiché la proposta viene inoltrata al dirigente che formula il provvedimento definitivo in trenta giorni. Se dopo questo tempo non si hanno notifiche da parte del Comune, vale il silenzio assenso, ovvero il Permesso di Costruire è da considerarsi rilasciato, a fronte comunque del paramento degli oneri concessori.

Il Permesso di Costruire, che riguarda nuove costruizioni, non va confuso con la Scia, la segnalazione certificata di inizio attività, la quale regola alcuni interventi come la manutenzione straordinaria, la ristrutturazione edilizia, il restauro ed il risanamento conservativo, gli interventi di ripristino di edifici crollati o demoliti e tutti gli interventi che alterano la sagoma degli edifici, purché se ne rispettino vincoli e volumetria.

79 persone hanno chiesto preventivi per costruire edificio

Prezzi per categoria
Prezzi correlati