Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di costruire facciata ventilata online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di costruire facciata ventilata dai migliori professionisti.

Prezzo di Ristrutturazione Facciate

Quanto costa un lavoro di Ristrutturazione Facciate?

Il prezzo medio è di

5.128 €
Da 1.500 € Prezzo più basso per la categoria: costruire facciata ventilata
Fino 45.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di costruire facciata ventilata

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Costruire una facciata ventilata in base ai materiali di realizzazione dei pannelli

Facciata ventilata in legno

Facciata ventilata in legno

Se desiderate costruire una facciata ventilata ecocompatibile, salubre e durevole del tempo, la soluzione migliore è realizzarne una in legno. Il materiale viene utilizzato per creare varie tipologie di rivestimenti, come ad esempio, quello a listelli o in scaglie. Optare per una facciata ventilata in legno è un'ottima idea anche per migliorare l'estetica dell'edificio in questione, integrandolo al meglio sia con l'ambiente naturale che con la città. Il legno impiegato per queste strutture è opportunamente trattato in modo che sia resistente agli agenti atmosferici ed ai raggi UV.

Facciata ventilata in materiale plastico

Facciata ventilata in materiale plastico

Spesso si ricorre anche alla realizzazione di facciate ventilate in polistirene espanso sinterizzato, in quanto si tratta di un materiale che garantisce un'efficiente performance a livello di isolamento termico. Tradotto in termini pratici, questo significa minor consumo energetico e risparmio economico. L'EPS è un prodotto artificiale ignifugo e impermeabile; una volta applicato sulla facciata ventilata protegge l'edificio dalla pioggia, dai raggi UV, dagli sbalzi di temperatura e addirittura da eventuali urti causati dal forte vento.

Pannelli in metallo

Pannelli in metallo

E' possibile costruire una facciata ventilata anche con dei pannelli in metallo. Si utilizza ad esempio, l'alluminio, un materiale caratterizzato da una grande resistenza ai raggi UV e robustezza, che può essere facilmente personalizzato (data la sua semplice lavorabilità); la sua manutenzione non richiede particolari accorgimenti. I pannelli in alluminio sono inoltre stabili, ignifughi, economici e sostenibili e riciclabili.

Pannelli in metallo forato

Pannelli in metallo forato

Considerato un rivestimento "leggero", il metallo viene utilizzato in varie forme e configurazioni per fabbricare una facciata ventilata; è possibile infatti realizzare strutture di questo tipo con pannelli, lastre o doghe, in modo da formare fitte reti protettive. Si tratta di rivestimenti metallici forati, le cui prestazioni sono davvero elevate. Vengono realizzati impiegando diverse tipologie di metalli, come ad esempio le leghe in alluminio, il rame, o lo zinco.

Facciata ventilata in terracotta

Facciata ventilata in terracotta

Anche le lastre in cotto sono un'ottima soluzione per costruire una facciata ventilata, sia per quanto riguarda il lato estetico, sia per quello che concerne le prestazioni. Questo prodotto viene lavorato con procedimenti non troppo complessi, quali la cottura a temperature elevate e la pressatura. Si tratta di un insieme di argilla, sabbia, ossido di ferro e carbonato di calcio. Strutturalmente, una parete ventilata in cotto è molto più sicura e resistente rispetto ad una in legno, tuttavia, come accade per quest'ultimo, il rivestimento deve essere trattato con prodotti protettivi specifici.

Facciata ventilata in pietra naturale

Facciata ventilata in pietra naturale

Un'altra tipologia di copertura esterna per facciate ventilate è la pietra naturale. Per costruire queste strutture vengono utilizzate varie tipologie di pietra, come il marmo, il granito e l'ardesia. Le caratteristiche principali di una facciata ventilata in pietra sono sicuramente la robustezza e la resistenza al gelo, al vento ed agli sbalzi termici; i rivestimenti in questione sono poi molto semplici da installare e da sostituire. Alcune aziende realizzano anche coperture in materiali misti, come il fibrocemento e la ceramica

Scoprite di più sui rivestimenti in pietra!

Informazione utile
  • Il costo dei pannelli per costruire una facciata ventilata varia in base al materiale impiegato per fabbricarli. Ecco qui di seguito una breve lista dei materiali con cui sono costruiti i pannelli per facciate ventilate ed i loro relativi prezzi al mq:

    • pannelli in legno: dai 45€ ai 170€ al mq;
    • pannelli in metallo: dai 25€ ai 100€ al mq;
    • pannelli in terracotta: dai 30€ ai 150€ al mq;
    • pannelli in materiale plastico: dai 20€ ai 70€ al mq
  • circa un mese
  • Difficoltà: alta

Costruire una facciata ventilata: le differenze con le pareti standard

Costruire una facciata ventilata: pro e contro

Costruire una facciata ventilata: il funzionamento

La facciata ventilata è una struttura davvero particolare e complessa da costruire; è formata da più strati di diversi materiali (circa cinque) e la sua applicazione su una parete standard garantisce un ottimo isolamento termico ed anche acustico.

Dopo lo strato in muratura, denominato strato resistente, si trova subito quello coibente, composto da pannelli isolanti di vario genere (minerali, vegetali o artificiali), seguito dallo strato di ventilazione, da una sottostruttura costruita in acciaio inox o alluminio ed infine, dal rivestimento superficiale esterno, che può essere realizzato con legno, ceramica, cotto, calcestruzzo, pietra naturale, elementi polimerici, resine, fibrocemento o metallo.

Ma come funziona una facciata ventilata?

In sostanza, all'interno delle intercapedini della facciata convergono sia l'acqua che l'aria, le quali, scontrandosi, formano il vapore. Di conseguenza, grazie alla configurazione di questa tipologia di facciate, durante l'estate il calore fuoriesce e nei mesi invernali, rimane all'interno dell'edificio.

L'intercapedine consente quindi di isolare l'abitazione e nel contempo, di eliminare l'umidità in eccesso nell'edificio stesso.

Costruire una facciata ventilata: le considerazioni da fare

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

30 persone hanno chiesto preventivi per costruire facciata ventilata

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..