Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di costruire locale commerciale online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di costruire locale commerciale dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Case

Quanto costa un lavoro di Costruzione Case?

Il prezzo medio è di

60.381 €
Da 450 € Prezzo più basso per la categoria: costruire locale commerciale
Fino 239.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di costruire locale commerciale

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • Costruire un locale commerciale è un’operazione dal costo estremamente variabile. Dare una cifra precisa è quasi impossibile, in quanto le variabili sono moltissime e anche i presupposti iniziali sono diversi.

    Le tempistiche e la difficoltà non sono molte, anzi, ma tenete in considerazione di avere almeno 30-50.000 € di budget a disposizione, per la ristrutturazione di un piccolo locale, e cifre via via più alte per locali e lavori più complessi.

  • Minimo 1 mese
  • Difficoltà: Media

Le diverse soluzioni per costruire un locale commerciale

Locale commerciale Con abitazione

Locale commerciale Con abitazione

Per costruire un locale commerciale una delle soluzioni possibili sarà quella di ampliare un’abitazione adibita ad uso residenziale e trasformarla in un locale. Ovviamente parliamo di un’abitazione a piano terra che dà sulla strada, per comodità, e dovremmo anche cambiare destinazione d’uso, un'operazione necessaria per poter utilizzare un locale in questa maniera. 

Visto il grande livello di ristrutturazione che dovrà essere fatto, se ci saranno questo tipo di lavori, sarà necessario richiedere, come autorizzazione, la SCIA.  In caso contrario, ossia se si tratterà di lavori di piccole entità come delle tinteggiature, delle applicazioni di intonaco, delle applicazioni di guarnizioni o altri lavori simili non ci sarà bisogno di questo tipo di autorizzazione. 

Fonte dell'immagine in: langeloazzurro.com

Locale Commerciale Ex Novo

Locale Commerciale Ex Novo

L’opzione principale, anche se sempre più rara visto che i centri sono già tutti cementificati, è quella di scegliere un terreno edificabile per la costruzione da zero di un locale commerciale. In questo caso serve il permesso di costruzione, al comune, e poi la SCIA

In caso ci siano vincoli paesaggistici, vincoli ecologici o vincoli di altro tipo, invece, è necessaria la DIA, che un professionista dovrà firmarvi assumendosi tutte le responsabilità del rispetto dei suddetti vincoli. Il professionista, in pratica, assicurerà, tramite il progetto e una relazione allegata, che la costruzione verrà effettuata rispettando tutti i vincoli richiesti. 

Si tratta certamente dell’opzione che ha il costo più alto per la costruzione di un locale commerciale, poiché, ovviamente, lo si costruisce da zero, ma è anche il tipo di operazione che vi darà più libertà nella costruzione e vi permetterà di creare un locale seguendo del tutto i vostri gusti. 

Fonte dell'immagine in: unamontagnadiaccoglienza.it

Locale in abitazione a uso residenziale

Locale in abitazione a uso residenziale

L’ultima opzione da tenere in considerazione per la costruzione di un locale commerciale è quello della costruzione dello stesso in un’abitazione residenziale, senza ampliare alcunchè, come nel primo caso. In questo modo vi basterà cambiare la destinazione d’uso, ma, se farete solo questo, avrete certamente un’abitazione in un ottimo punto e un progetto che possa sfruttarla al meglio, di solito ristoranti o Bed and Breakfast.

Visto che non ci saranno lavori di ristrutturazione o di costruzione di nessun tipo, in questo caso non è necessario il permesso di costruzione, o, in alternativa, la DIA, necessaria solo nel caso in cui, come abbiamo detto, ci siano vincoli per la costruzione.  La sola cosa necessaria è il cambio della destinazione d’uso dell’immobile e, visto che non dovete fare lavori, potrete iniziare a lavorare.

Fonte dell'immagine in: arcmodulo.it

Consigli generali per costruire un locale commerciale

I permessi necessari per la costruzione di un locale commerciale

La prima cosa necessaria per la costruzione di un locale commerciale, o di un locale di qualunque altro tipo, è il permesso per costruire. Si tratta di un permesso necessario per l'avvio di ogni tipo di costruzione e deve essere richiesto al comune nel quale si intenderà costruire l'immobile, qualunque esso sia. 

Successivamente, bisognerà chiedere la SCIA, ossia la Segnalazione certificata di inizio delle attività, o meglio, consegnarla al comune e poter poi iniziare subito i lavori. Questo tipo di documentazione servirà in caso di lavori: di restauro, di messa in sicurezza dell’edificio e recupero della capacità strutturale; che prevedano l’accorpamento o la divisione di unità abitative; per la costruzione di parcheggi; per l’inserimento di nuove finestre.

La DIA, Denuncia di inizio lavori, è diversa. Per prima cosa viene consegnata con la firma di un professionista che si assume le responsabilità dei lavori, oltre al fatto che c’è bisogno di 30 giorni di attesa prima di iniziare i lavori, ma ci sono differenze sostanziali con la SCIA. La DIA è necessaria quando l’opera in costruzione è soggetta a vincoli dovuti a motivi paesaggistici e culturali oppure quando si ha un cambiamento della volumetria o della sagoma della struttura.

Infine bisogna consegnare il certificato di ultimazione dei lavori una volta che i lavori di costruzione del locale commerciale saranno terminati, in modo da testimoniare la fine degli stessi e assicurare che non ci sia altro da fare. 

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

133 persone hanno chiesto preventivi per costruire locale commerciale

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..