habitissimo - Ristrutturazioni e servizi per la casa

Costruzione: Prezzo e Preventivi

1.200 €/m²Prezzo medio

Fascia di prezzo indicata dai professionisti di costruzione: 400 €/m² - 2.000 €/m²

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Questi prezzi sono indicativi e possono variare in base a fattori quali la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

costruzione

Costruzione: Prezzo e Preventivi

Prezzo medio1.200 €/m²

Rango de precios: 400 €/m² - 2.000 €/m²

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Estos precios son una estimación y pueden variar en función de factores cómo la calidad de los materiales, la duración de la obra, las dimensiones, etc. por lo que te aconsejamos pedir un presupuesto personalizado

In questa guida

Richiedi preventivi gratuiti e senza impegno ai professionisti della tua zona

Come funziona il servizio preventivi di habitissimo?

Grafico di persona che richiede il suo preventivo tramite cellulare1. Raccontaci del tuo progetto costruzione.
Persona richiedente un preventivo tramite il suo smartphone2. Confronta i migliori professionisti e aziende di costruzione.
Conversazione telefonica tra un professionista e un privato3. Potrai ottenere preventivi e assumere, se lo desideri, il professionista che più ti piace.
In meno di un minuto e gratis

Costi per costruire

Tipo di lavoroPrezzoDettagli
Costruire edificio (5 piani)
2.000.000 €
2.000 m²
Costruzione villa unifamiliare
200.000 €
200 m²
Costruire locale commerciale
1.000.000 €
1.000 m²
Costruire campo da basket
30.000 €
500 m²
Costruire tramezzo
1.500 €
50 m² cartongesso
Costruzione casa in muratura
180.000 €
100 m²
Costruire casa prefabbricata
300.000 €
250 m² chiavi in mano
Costruire ufficio
180.000 €
150 m²
Costruzione piscina
25.000 €
5 x 10m in muratura
Come otteniamo i prezzi?

Come otteniamo i prezzi?

I prezzi che compaiono in questa Guida ai Prezzi provengono da informazioni reali che riceviamo dai nostri utenti privati ​​e professionali, confrontati e verificati da esperti del settore
+ 109.858richieste di preventivo di costruzione
+ 20.498professionisti di costruzione
+ 2.121recensioni verificate da costruzione

Informazione utile

Il costo per la costruzione di una casa varia in base ai materiali scelti e alla tecnica di costruzione:

  • Una casa prefabbricata di 100mq può costare circa 180.000€
  • Una casa di 100mq realizzata con tecniche tradizionali può costare 200.000€
  • Una casa di 100mq realizzata in legno può costare 240.000€
  • Da 5 settimane a 9 mesi
  • Difficoltà: alta
arrow

Esempi di preventivi per la costruzione

Costruzione edificioCostruzione edificio

Prima di procedere alla costruzione di un edificio, qualunque sia la sua destinazione d'uso, è necessario presentare allo Sportello Unico dell’Edilizia del Comune di residenza, un Permesso di Costruire.

  • I costi da sostenere per la costruzione di un edificio di 200mq realizzato con tecniche tradizionali è di circa 300.000€.
Costruzione casa unifamiliareCostruzione casa unifamiliare

La costruzione di una casa unifamiliare segue l'iter burocratico di una qualunque costruzione: servirà il Permesso da Costruire da allegare al Progetto realizzato dal Tecnico prescelto.

  • Il costo di realizzazione di una casa unifamiliare varia in base ai materiali scelti e alle sue dimensioni. Possiamo ipotizzare che una casa unifamiliare di 150 mq abbia un costo che oscilla tra i 75.000€ e i 150.000€.
Costruzione muriCostruzione muri

Per la costruzione di un muro esiste uno specifico iter da seguire che sarà correttamente suggerito dal Tecnico che si occuperà della pratica burocratica e della sua progettazione. In generale i permessi relativi variano in base alla natura della struttura che si vuole innalzare:

  • se il muro da erigere è un muro esterno di cinta che non supera la soglia della “trasformazione urbanistico-edilizia” non richiede il Permesso di Costruire, bensì la loro realizzazione rimane assoggettata al regime della SCIA. Il costo di realizzazione di un muro di cinta oscilla tra i 40€/ml e i 150€/ml a seconda del materiale scelto (cemento, mattoni, pietra etc.)
  • se il muro è di tamponamento perimetrale, che delimita cioè  la struttura di un edificio, la pratica richiede un Permesso di Costruire. Il costo oscilla da 29€/mq ai 49€/mq, in base al tipo di materiale e di isolamento richiesti.
  • quando è richiesta la costruzione di un muro interno portante va rilasciato un Permesso di Costruire. Il costo di realizzazione di un muro portante dipende dal tipo di materiale scelto: in cemento armato oscilla da 190€ a 350€/mq, in mattoni oscilla da 250€ a 400€/mq.
  • se il muro è un tramezzo che viene eretto all'interno della casa successivamente al deposito della pianta catastale originaria dell'edificio e di fatto modifica l'assetto registrato, va segnalato il cambio di pianta presso il Catasto. Il costo per innalzare tramezzi varia in base al materiale scelto (cartongesso, calcestruzzo, mattoni etc.) e si orienta tra i 30€ e i 45€/mq.

Costruzione piscinaCostruzione piscina

La costruzione di una piscina richiede una progettazione, che può essere affidata ad un architetto, ad un ingegnere oppure ad un geometra che si occuperà di  preparare una relazione tecnica e degli elaborati grafici da presentare insieme alla richiesta per l’ottenimento di un Permesso di Costruire. Una volta ottenuti si potrà procedere ai lavori per realizzare la piscina.

I materiali scelti per la costruzione della piscina (cemento armato, acciaio, vetro resina, etc.) fanno variare decisamente i costi di realizzazione

  • Il costo per la costruzione di una piscina include inoltre i costi burocratici, la progettazione, la cifra necessaria all'acquisto della strumentazione di filtraggio. In linea generale possiamo stimare un costo di 25.000 € per una piscina in cemento armato di circa 25 mq.
Costruzione dependance in giardinoCostruzione dependance in giardino

La costruizione di una dependance in giardino comporta un effettivo ampliamento della metratura della casa per questo è necessario produrre la denuncia dei lavori al catasto. Questa documentazione comprende piantine con le relative modifiche, l’aumento della volumetria e tutti i dettagli relativi alla nuova costruzione. La figura che si occupa di redigere la documentazione è un architetto o un ingegnere, dunque un tecnico.

Una dependance potrà essere abitabile, essere prefabbricata, realizzata in legno, in mattoni, in cemento armato, o costituire solo una semplice capanno degli attrezzi o di servizio alla piscina. In ogni caso, se risulta una struttura finita e coperta va sempre richiesto un Permesso di Costruire. L'assenza di pratica burocratica si può verificare solo in caso di strutture aperte e amovibili.

  • Il costo per la realizzazione di una dependance di 50mq in muratura, oscilla tra i 35.000€ e i 60.000€.

Domande frequenti sulla costruzione di una casa

Come sapere se un terreno edificabile?

Per poter costruire è indispensabile che l’area sia edificabile. Prima di acquistare il terreno conviene dunque informarsi presso l’Ufficio tecnico del Comune di cui fa parte il terreno se questa determinata particella o mappale si colloca in un’area edificabile. Il documento da consultare è il Piano Regolatore Generale (P.R.G.) che viene prodotto dal Comune. Questa consultazione può essere fatta in autonomia o può essere interpellato un Geometra.

A quali professionisti rivolgersi per la costruzione?

Per la costruzione di un qualunque edificio è sempre necessario il progetto di un Tecnico iscritto all'Albo.

Se si opta per una Ditta di costruzioni, sarà questa a fornire tutti gli artigiani competenti e responsabili di ogni ambito edilizio richiesto: muratori, imbianchini, elettricisti, idraulici.

Il Direttore dei lavori sarà designato dalla Ditta o sarà lo stesso progettista tecnico scelto per la redazione della pratica e del progetto.

Per costruire una casa prefabbricata è necessaria l'autorizzazione?

Come per una qualsiasi costruzione portata avanti con tecniche tradizionali, anche la costruzione di una casa prefabbricata esige stesso iter burocratico, identico Permesso di Costruire.

Cos'è il Certificato di abitabilità?

Il certificato di agibilità o abitabilità è un documento fondamentale per la regolarità urbanistica dell'immobile. Il certificato di agibilità è infatti un documento che ha come obiettivo quello di attestare la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Con il Decreto del Fare, legge n. 69/2013, è possibile ottenere il certificato di agibilità mediante un’autocertificazione (SCA segnalazione certificata di agibilità) del Direttore dei Lavori o di un altro tecnico incaricato, che attesti la sussistenza dei requisiti richiesti ai fini di rilascio abitabilità.

Il deposito del certificato di agibilità deve essere presentato dal Tecnico scelto presso lo Sportello Edilizia e Urbanistica, entro 15 giorni dalla comunicazione di ultimazione lavori.

Entro 180 giorni dalla data in cui è pervenuto il deposito dell’abitabilità e/o agibilità, il Comune, tramite la ASL, dispone ispezioni, al fine di verificare i requisiti di abitabilità e/o agibilità delle costruzioni.

La mancata presentazione della domanda comporta l'applicabilità di una sanzione variabile da 77€ a 464 €.

Quando si parla di costruzione chiavi in mano?

Nell'edilizia l'espressione "chiavi in mano" sta a significare che l'imprenditore, ovvero la Ditta cui ci si affida per la costruzione di un edificio, si impegna nei confronti del cliente a fornire tutte le prestazioni necessarie affinché l'opera sia ultimata, completa e pronta per l'uso e/o suo esercizio. Quindi dall'esecuzione del progetto all'ingresso del cliente in casa la Ditta sarà responsabile di tutto quello che comporta consegnare la casa al cliente perchè sia pronta per essere utilizzata.

Quali passi seguire a livello burocratico per ottenere il permesso di costruzione?

Il Permesso di Costruire è un permesso che va necessariemente richiesto presso lo Sportello Edilizio del Comune presso cui si richiede la costruzione del nuovo edificio.

L'iter burocratico si affronta congiuntamente alla figura professionale cui ci si affida, ovvero a un Tecnico (ingegnere, architetto o geometra) che sia iscritto all’Albo.

Il costo per questa prestazione professionale corrisponde a circa il 5% del prezzo totale della casa, circa 10.000€ per una superficie di 200 mq.

Sarà di fatto il tecnico a  presentare al Comune:

  • il progetto comprendente gli elaborati grafici che descrivano in modo dettagliato l’intervento da realizzare.
  • la certificazione di conformità alla strumentazione urbanistica vigente nel Comune, nonché alle norme in materia edilizia e urbanistica, come la rispondenza al regolamento igienico-sanitario, alle norme antisismiche, di isolamento termico e acustico, e così via.

  • nel caso in cui l’immobile sia soggetto a particolari vincoli di carattere ambientale, storico, artistico o archeologico, sarà necessario richiedere un parere o nulla osta preventivo alla Soprintendenza competente.

Una volta ricevuta l’istanza, l’amministrazione comunale nomina, entro 10 giorni, un responsabile del procedimento. Da qui si hanno 60 giorni per valutare la rispondenza del progetto ai requisiti richiesti, e formulare una proposta di provvedimento.

Le opzioni sono il rilascio del titolo autorizzativo richiesto, dal suo diniego, oppure se l’istanza necessiti di poche modifiche per essere accolta, il responsabile del procedimento può richiedere delle integrazioni.

La durata del Permesso di Costruire è di 3 anni.

Al fine di ottenere il Permesso di costruire occorre versare delle imposte al Comune di appartenenza. Si tratta del contributo sul costo di costruzione, commisurato all’incidenza del costo di costruzione ed agli Oneri di urbanizzazione, quest’ultimo è un contributo per le spese sostenute dal Comune per l’urbanizzazione delle aree edificate.

Il Contributo di costruzione si calcola in base ai mq della casa e controlla la rispondenza del progetto alle normative comunali.

Il costo può andare dal 5 al 20% del costo complessivo della costruzione e per una superficie di 200 mq sarà all’incirca di 18.000 €.