Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di costruzione case online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di costruzione case dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Case

Quanto costa un lavoro di Costruzione Case?

Il prezzo medio è di

158.813 €
Da 50.000 € Prezzo più basso per la categoria: costruzione case
Fino 350.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di costruzione case

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Costi per costruzione case

Tipo di immobile Prezzo Dettagli
Costruire casa 150.000 €60 m²
Costruire appartamento 180.000 €90 m²
Costruire casa su 2 piani 250.000 €150 m²
Costruire villa con giardino 300.000 €200 m²
Costruire casa chiavi in mano 350.000 €240 m²
Costruire casa prefabbricata in legno 180.000 €120 m²
Come otteniamo i prezzi?

Come otteniamo i prezzi?

I prezzi che appaiono in questa Guida vengono estrapolati da informazioni reali che riceviamo dai nostri clienti privati e professionali, contrastata e revisata da esperti del settore.
+ 17.701
richieste di preventivo di costruzione case
+ 16.598
professionisti di costruzione case
+ 1.400
opinioni verificate di costruzione case
Informazione utile
  • Il progetto e la costruzione di una casa indipendente di circa 100/120 mq su un unico livello con cucina, sala, 2 bagni, 3 camere ha un costo di circa 240.000€.

  • 1 anno e mezzo
  • Difficoltà: Alta

Quanto costa costruire una casa da zero?

L'acquisto del terreno e la stesura del progetto

L'acquisto del terreno e la stesura del progetto

L’acquisto di un terreno edificabile, ovvero incluso in un’area prevista per la costruzioni di edifici residenziali da parte del piano regolatore locale, è il primo passo verso la costruzione della propria casa. Il costo del terreno varia in base alla zona, il costo medio in Italia è di circa 150 €/mq. Il costo sarà dunque di almeno 30.000€.

La realizzazione di un progetto di costruzione può essere commissionata ad un geometra, ad un architetto o ad un ingegnere. Sarà in questa fase che la casa prenderà forma nelle dimensioni, nella forme, nei materiali da utilizzare ma anche nelle suddivisioni interne. Il costo per queste prestazione professionale ha un costo che corrisponde a circa il 5% del prezzo totale della casa, circa 10.000€ per una superficie di 200 mq.

Pratiche burocratiche per la costruzione integrale della casa

Pratiche burocratiche per la costruzione integrale della casa

Prima di avviare la costruzione di una casa, è necessario affrontare un iter burocratico che comporta la presentazione in Comune del progetto e di una relazione asseverata da un tecnico al fine di ottenere il Permesso di costruire. Il costo è di circa 5.000€.

Al fine di ottenere il Permesso di costruire occorre versare delle imposte al Comune di appartenenza. Si tratta del contributo sul costo di costruzione, commisurato all’incidenza del costo di costruzione ed agli Oneri di urbanizzazione, quest’ultimo è un contributo per le spese sostenute dal Comune per l’urbanizzazione delle aree edificate.

Il Contributo di costruzione si calcola in base ai mq della casa e controlla la rispondenza del progetto alle normative comunali. Il costo può andare dal 5% al 20% del costo complessivo della costruzione e per una superficie di 200 mq sarà all’incirca di 18.000€.

A seconda della tipologia e dell’entità della costruzione da fare saranno coinvolte diverse professionalità, ma alcune sono sempre richieste. Per prima cosa si ha bisogno di un geologo per uno studio del terreno. Se necessario uno studio topografico il costo sarà di circa 350€, mentre quando si richiede uno studio geotecnico per il calcolo dei cementi armati il costo sarà di circa 700€.

Per quanto riguarda la progettazione questa può essere affidata ad un architetto, ad un ingegnere o ad uno geometra, il costo sarà di circa il 5% del totale di spesa. Altra figura di cui si avrà bisogno è quella del direttore dei lavori il cui costo in media equivale al 2% del preventivo totale.

Fasi di costruzione della casa

Fasi di costruzione della casa

Il primo passo verso la costruzione di case sono le opere di scavo, necessarie per la realizzazione delle fondazioni. Il costo per le opere di scavo è di circa 5€/mc e varia quindi in funzione delle dimensioni dell’edificio. Per un edificio di 200 mq il costo di questo lavoro è di circa 1.500€/2.000€.

Preparato il terreno, si può iniziare con la costruzione delle fondazioni che hanno un costo medio di 150€/mq, per cui per costruire una casa di 200 mq si dovranno preventivare circa 30.000€.

Le prime fasi di costruzione di una casa comportano la realizzazione della struttura portante dell’edificio. Si tratta di una fase di costruzione al grezzo che include un livello di finitura molto basso ma ha già le caratteristiche che dovrà avere l’edificio. Il costo per una casa di 200 mq sarà di circa 80.000€.

Per completare la prima fase costruttiva è necessaria la realizzazione del tetto. Questo può essere una copertura piana o con diverse tipologie di falde, può essere ventilato o isolato. Il costo corrisponde a circa il 10% del totale della costruzione e per una casa di 200 mq potrebbe trattarsi approssimativamente di una spesa di 15.000€.

Prima del rivestimento esterno occorre pensare alla realizzazione degli strati coibenti che assicureranno alla casa temperature ottimali più a lungo, e di conseguenza un miglior comfort abitativo.

Il cappotto termico e le facciate ventilate sono le soluzioni che più hanno effetto sull’intero edificio ed hanno un costo che equivale a circa il 2% del totale di spesa, ovvero circa 6.000€.

Realizzazione interna della casa

Realizzazione interna della casa

Per ultimare la costruzione dell’edificio, andando verso un livello di grezzo avanzato sarà necessario realizzare gli intonaci interni ed esterni. Il costo per questo lavoro ammonta a circa il 5% del totale, per cui per una casa di 200 mq sarà di circa 10.000€.

Per completare la casa al fine di renderla pronta per essere abitata è necessario posare dei materiali di finitura. La posa dei pavimenti a seconda del materiale scelto avrà un costo che può andare da 15€/mq per delle piastrelle comuni a 45€/mq per la posa di un parquet. Per piastrellare le pareti del bagno o della cucina il costo invece parte da 15€/mq, costo che sale all’aumentare della qualità delle ceramiche.

Altro intervento necessario per rendere abitabili le case dopo la costruzione è la posa di porte e finestre.  La spesa dipenderà dalle dimensioni, dai materiali e dal tipo di apertura. Il costo medio per una finestra è di circa 400 €, mentre per le porte interne il costo medio è di 350 € per ognuna. Naturalmente se si scelgono modelli di design o materiali particolarmente pregiati il preventivo è destinato a salire. A questo si aggiunge il costo per un portoncino di ingresso che si aggira in media sui 1.500€.

La spesa per la posa degli impianti è certamente tra le più alte, ma non è possibile rinunciarci. Per l’impianto idraulico si stima un costo di 150€ a punto acqua. Questo equivale ad una spesa di circa 2.000€ se si pensa ai punti acqua necessari per una cucina e due bagni. Per l’impianto elettrico il costo si aggira invece intorno ai 40 €/mq, circa 8.000€ per una casa di 200 mq.

Per quanto riguarda l’impianto di riscaldamento ci sono diverse opzioni disponibili che possono essere il classico impianto con radiatori oppure un pavimento radiante, a cui bisogna sommare il costo per la caldaia o altro generatore.  Approssimativamente il costo medio per un impianto di riscaldamento è di 150€/mq, quindi per una superficie di 200 mq si arriva a circa 30.000€.

Fattori che incidono di più sul prezzo finale della costruzione di una casa

Domande frequenti sulla costruzione di case

Di media quanto tempo serve per costruire una casa?

In media il cantiere per la costruzione di una casa ha una durata di circa un anno e mezzo. Spesso, però, i tempi si allungano, soprattutto per delle variazioni in corso d’opera che rallentano il cantiere. 

Il tempo medio per la costruzione di una casa, ad ogni modo, dipende da vari fattori. In primis ad incidere sono le dimensioni, non è la stessa cosa costruire una casa grande o a due piani, che una di pochi mq. In secondo luogo, bisogna tenere in considerazione il tipo di costruzione. È necessario, infatti, più tempo per costruire una casa in cemento armato, rispetto a una prefabbricata. Inoltre, bisogna sempre considerare le tempistiche per ottenere i permessi di costruzione e le licenze. 

Quanto costa costruire una casa al grezzo e al grezzo avanzato?

Il costo per la costruzione di una casa al grezzo è di circa 700€/mqPer costruire una casa di 200 mq al grezzo il costo sarà approssimativamente di 150.000€.

Il costo per la costruzione di una casa al grezzo avanzato è di circa 1.000€/mq. Volendo costruire una casa di 200 mq al grezzo avanzato si dovrà preventivare quindi una spesa di circa 200.000€.

Quali imprevisti possono sorgere durante la costruzione di una casa?

Possono sorgere errori di calcolo da parte dell'architetto che non coincidano con i calcoli realizzati dal costruttore, incidendo anche sul preventivo definitivo. 

Un altro imprevisto da tenere in conto riguarda il ritardo nella conseguimento di permessi e licenze

È possibile, inoltre, che in corso d'opera, vi sia un rincaro dei prezzi di mercato dei materiali o che il lavoro sia stato portato a termine erroneamente, con conseguente demolizione. 

È importante che, nel momento in cui si deve firmare il contratto con i professionisti, venga specificato chi si dovrà far carico dei danni economici causati dagli imprevisti.

Da cosa dipende il costo del terreno?

Sono molti i fattori che influiscono nel prezzo d'acquisto di un terreno. Innanzitutto, è necessario tenere in considerazione il luogo in cui esso si trova, poiché ci sono zone o città il cui prezzo è maggiore rispetto ad altre.

Le dimensioni del terreno sono poi fondamentali, poiché influiscono sul costo finale dello stesso.

Inoltre, è necessario valutare altre variabili come l'edificabilità del terreno. Nel caso in cui si tratti di un terreno urbano, le infrastrutture della zona e le tasse da affrontare per l'acquisto saranno maggiori o minori relativamente all'area di appartenenza.

Esempi di preventivi per costruire una casa

Cosa bisogna prendere in considerazione prima di iniziare i lavori di costruzione di una casa?

Come risparmiare nella costruzione di una casa?

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 4.5 stelle

18 punteggi dati

49.717 persone hanno chiesto preventivi per costruzione case

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..