Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di costruzione piscine online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di costruzione piscine dai migliori professionisti.

Prezzo di Costruzione Piscine

Quanto costa un lavoro di Costruzione Piscine?

Il prezzo medio è di

52.777 €
Da 1.200 € Prezzo più basso per la categoria: costruzione piscine
Fino 250.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di costruzione piscine

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Costruzione biopiscine: relax in un ambiente naturale

Piscine di sabbia

Piscine di sabbia

La particolarità di una biopiscina è che si tratta di un bacino ornamentale d'acqua dolce che può assumere forme e volumi differenti, dove si può fare il bagno in tutta sicurezza e tranquillità immersi comunque in un ecosistema naturale che si integra con l'ambiente circostante. Spesso la biopiscina, o biolago, conserva le stesse identiche caratteristiche di vivacità e purezza di un lago naturale, ma con caratteristiche geometriche e di design paragonabili a quelle di una piscina tradizionale.

Piscine naturali

Piscine naturali

Un altro elemento che differenza le biopiscine dalle piscine tradizionali e che queste ultime sono coperte da un telo per tutto l'autunno e l'inverno, mentre le biopiscine invece sono attive tutto l'anno, anche come elemento decorativo, e hanno una stagione balneabile più lunga rispetto ad una piscina tradizionale. Garantiscono inoltre un inserimento in un contesto ambientale ed un grande arricchimento a livello di biodiversità. Inoltre le biopiscine sono molto amate dagli animali domestici e non che ritrovano in esse un elemento naturale che stimola il loro istinto. Un motivo in più per scegliere di far fare la costruzione di una biopiscina.

Piscine create dall'umo

Piscine create dall'umo

La costruzione di piscine naturali ha costi simili a quelli di una piscina tradizionale, ma i costi per la manutenzione sono ridotti fino ad un terzo, specialmente per quanto riguarda l'energia elettrica ed anche per quanto riguarda la pulizia e la depurazione. 

Piscine create dalla natura

Piscine create dalla natura

Le piscine naturali possono essere anche presenti naturalmente sul territorio, senza necessità di essere dover fare una costruzione artificiale. Si trovano in pochi luoghi, ma spesso questi sono molto spettacolari ed incredibili da un punto di vista del panorama. Queste spesso possono essere a due passi dal mare, come avviene sull'isola di Maiorca nella località di Cala d'Or, dove le rocce si trasformano in un incredibile recipiente che ospita uno dei luoghi più segreti e meglio custoditi dell'isola spagnola.

Informazione utile
  • Per risparmiare è sempre possibile acquistare delle piscine prefabbricate. Queste possono essere scelte in diversi materiali, come la vetroresina oppure l'acciaio. La costruzione di queste piscine viene fatta in poco tempo, quindi nel giro di pochissimi giorni, che sono proposte sia in varie dimensioni che in varie profondità e che non hanno nulla da invidiare come resistenza e come qualità dei materiali alle più comuni piscine in cemento armato non prefabbricate.

  • 4 - 5
  • Difficoltà: Facile

Costruzione piscine: le tipologie più richieste

Una delle soluzioni più semplici per dotarsi di una piscina riguarda l'acquisto di piscine fuori terra. Questo tipo di piscine ha un costo sempre più accessibile e si caratterizza per un design sempre più ricercato. E', inoltre, di facile installazione visto che non necessita di scavi per la sua costruzione, ma di un semplice livellamento del terreno nel caso questo fosse pendente. Le piscine fuori terra sono perfette lì dove si disponga di uno spazio esterno ridotto, o dove si desideri realizzare in brevissimo tempo una piscina da poter smontare al termine della stagione.

Ovviamente quelle più ambite sono le piscine interrate, questo senza dubbio per la loro estetica e per la loro perfetta integrazione con il giardino. La costruzione di una piscina interrata prefabbricata può rappresentare sicuramente la soluzione ideale, poiché consente anche di avere dei costi più precisi e una durata dei lavori che non va oltre i pochi giorni. Ovviamente per le piscine interrate possono essere scelti vari materiali tra cui i più moderni come l'acciaio e la vetroresina, oppure il classico cemento armato che permette una personalizzazione della piscina ancora maggiore.

Una delle tipologie più interessanti per chi ha un giardino a cui tiene molto e a cui vuole dare un aspetto sempre più naturale riguarda le piscine a laghetto. Questa soluzione è particolare perché le piscine a laghetto sembrano dei naturali laghetti di montagna, e la loro superficie è rivestita da uno strato di sabbia e graniglia al quarzo che permette anche di adornarle con rocce, cascate u passerelle da usare come trampolino.

Molto eleganti, le piscine a sfioro sono delle particolari piscine caratterizzate da un singolare sistema di riciclo: si crea una parete più bassa della piscina da cui l'acqua trabocca letteralmente. Di solito questa parete è posta su un punto panoramico per dare l'effetto ottico di una piscina con una superficie d'acqua sospesa.

I materiali migliori per la costruzione della tua piscina: vetroresina? Acciaio? Cemento armato?

Aspetti da conoscere prima di costruire una piscina

Che tipo di piscina posso installare a casa mia?

Sostanzialmente esistono tre tipi di piscine che possono essere installate nelle abitazioni: le piscine smontabili, ovvero quelle che non necessitano di opere murarie ma solo di qualche ora di tempo per l’installazione; le piscine prefabbricate in plastica da interrare in giardino, per le quali occorre solo scavare una fossa e installare l’acqua affinché il depuratore funzioni correttamente; e infine le piscine in muratura, che rappresentano la soluzione più costosa ma anche la più duratura, in quanto più facili da riparare in caso di usura nel tempo.

Di cosa occorre tenere conto prima di costruire una piscina?

Prima di richiedere un preventivo per la costruzione di una piscina, la prima cosa a cui pensare è la disposizione, in quanto strettamente legata allo spazio disponibile in giardino. Il secondo elemento sono le dimensioni, che varieranno in base al nucleo familiare. Se la famiglia è composta da due persone, la piscina sarà più piccola rispetto a quella necessaria ad un nucleo familiare di 5, 6 o 7 persone. Infine occorre considerare i costi. Il prezzo di una piscina è determinato da fattori che vanno aldilà delle misure e del modello. La qualità dei materiali, le rifiniture, la resistenza e durevolezza della costruzione sotterranea sono alcuni degli altri aspetti che incidono sul costo finale.

Cosa deve contenere un preventivo per la realizzazione di una piscina?

Il preventivo deve indicare chiaramente il tipo di piscina che si desidera. Non si tratta, però, di decidere solo se deve essere in plastica o in muratura, ma di valutare aspetti quali il tipo di depuratore o di scalette da installare. Inoltre, nel preventivo deve comparire il prezzo dettagliato di tutti i materiali necessari alla costruzione. Nel caso di una piscina prefabbricata, oltre al costo della piscina in sé occorre elencare tutti i materiali necessari per l’installazione. Infine, la voce dedicata alla manodopera, in cui i professionisti indicheranno il prezzo orario del proprio lavoro.

Cosa devo includere in una richiesta di preventivo?

Nella richiesta di preventivo per la realizzazione della piscina occorre indicare in primo luogo le dimensioni e i dettagli che essa deve avere, nonché il modello (in PVC, in cemento, prefabbricata o in muratura).  E’ possibile poi che abbiate bisogno non di una piscina ex novo, ma di una ristrutturazione o di altro intervento su una piscina già esistente. In questo caso occorre specificare il tipo di lavoro richiesto, le dimensioni e i materiali di cui è fatta la piscina. Il modulo di Habitissimo può essere di grande aiuto a questo scopo, e consente di ricevere fino a 4 preventivi di professionisti nella tua zona.

Come avviene la costruzione di una piscina interrata?

I permessi e le norme per la costruzione di una piscina

Per costruire una piscina sono necessarie delle autorizzazioni e dei permessi, così come stabilito dalla normativa italiana. Senza essere in possesso del permesso relativo sarà impossibile iniziare i lavori.

Il permesso per realizzare la piscina è detto anche titolo edilizio ed è indispensabile, mentre in passato era sufficiente una Denuncia di Inizio Lavori. Adesso nella maggior parte dei casi è necessario il permesso di costruzione perché l'installazione di una piscina non è considerata un'attività di edilizia libera, ma comporta una trasformazione del suolo.

La situazione può variare sia in base al luogo, ma anche in base alle diverse caratteristiche strutturali della piscina o alla condizione dell'immobile principale. In particolar modo è necessario il permesso di costruire quando il volume da realizzare sia superiore al 20% di quello dell'edificio principale, oppure quando le norme tecniche degli strumenti urbanistici considerano gli interventi pertinenziali di nuova costruzione.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

2.700 persone hanno chiesto preventivi per costruzione piscine

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..