Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di demolire edificio online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di demolire edificio dai migliori professionisti.

Prezzo di Demolire Edificio

Quanto costa un lavoro di Demolire Edificio?

Il prezzo medio è di

10.500 €
Da 1.000 € Prezzo più basso per la categoria: demolire edificio
Fino 20.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di demolire edificio

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Come demolire un edificio?

Demolizioni con mezzi meccanici

Demolizioni con mezzi meccanici

Questo tipo di demolizioni complete avvengono tramite l'impiego appunto di mezzi meccanici quali gru, bulldozer ed escavatori normali o equipaggiati con vari accessori (pinze idrauliche, martello demolitore, cesoie) a seconda delle diverse tipologie d’intervento demolitorio che si devono eseguire sull’edificio. Le macchine vengono movimentate solo dopo che è stata preparata, delimitata e sgomberata l’area. Se l’edificio da abbattere non è più alto di 5 m, la demolizione può avvenire anche tramite rovesciamento per trazione o per spinta.

Demolizioni con esplosivo

Demolizioni con esplosivo

Per questo tipo di demolizioni si utilizzano appunto esplosivi e cartucce deflagranti e propellenti che vengono inserite nei punti nevralgici della struttura portante di un edificio in modo da farlo implodere e sbriciolare molto velocemente e senza creare disagi. Il fabbricato da demolire deve essere ben transennato e poi a debita distanza si azionano le cartucce esplosive adibite alla demolizione completa.

Demolizioni con martello pneumatico

Demolizioni con martello pneumatico

Si tratta di un tipo di demolizioni che avvengono manualmente tramite l’ausilio appunto di un martello pneumatico (martello il cui pistone viene azionato da un compressore d’aria), come può essere il caso delle demolizioni delle pareti esterne di un edificio. Questo strumento si rivela l’arma ideale per rompere cemento, mattoni e pietre perché è in grado di erogare una potenza di percussione tale da demolire vari materiali con un minimo sforzo.

Demolizioni con pinze idrauliche

Demolizioni con pinze idrauliche

Per demolizioni di edifici alti da ridurre in frammenti facilmente trasportabili oppure per eseguire con estrema precisione e con pochi residui e rumori demolizioni parziali ossia di solo alcune parti di un edificio si scelgono le pinze idrauliche che sono in grado di asportare dal fabbricato anche solo singoli pezzi in modo controllato e sicuro poiché tagliano e frammentano anche il cemento armato senza fatica e senza creare eccessivo rumore.

Demolizioni con sega a disco

Demolizioni con sega a disco

Un altro tipo di demolizioni che porta a una frammentazione (ancora più precisa e scrupolosa) di un edificio o che è perfetta per la creazione di vani quali porte e finestre è questa che si avvale di una sega da parete a disco diamantato. Prima di procedere con i tagli si fissano alle strutture delle guide metalliche parallele proprio alla linea di taglio e questo permette di eseguire con la sega a disco degli squarci molto precisi creando pochissimi disagi e pochissima polvere e senza lesionare in alcun modo la struttura del fabbricato. Risulta quindi il miglior metodo per sezionare manufatti in cemento armato o muratura.

Foto: Edilportale.com

Demolizioni con carotaggi

Demolizioni con carotaggi

Queste rappresentano un’ulteriore modalità di demolizione controllata che permette una totale assenza di vibrazioni e una rumorosità contenuta: la struttura in cemento armato o in roccia viene sottoposta appunto a carotaggio. Tramite degli utensili a corona diamantata a ‘tazza chiusa’, impregnata o incastonata con metalli duri si praticano dei fori di qualsiasi diametro disponibile (da 30 mm a 250 mm) con una profondità che varia da circa 1-2 m nel primo caso a un massimo di 20 m negli altri due casi. Per favorire il taglio si adduce acqua o aria forzata e così man mano si demolisce l’intero edificio in modo poco invasivo e molto veloce ed economico.

Foto: Tecnodiamanteservice.it

Informazione utile
  • La demolizione di un edificio è un intervento altamente pericoloso che non può essere assolutamente improvvisato: prima di procedere è bene sempre far redigere un progetto preparatorio accurato per tutte le fasi del lavoro, procedere con cautela e con ordine e rivolgersi solo a professionisti specializzati in demolizioni altamente qualificati.

  • 1-7 giorni
  • Difficoltà: Alta

Da cosa dipende il costo della demolizione di un edificio?

Le fasi per demolire un edificio

Demolizione edifici: permessi e normativa

Così come per la costruzione, anche per la demolizione di un edificio sono necessari permessi e titoli abitativi. Prendiamo ad esempio la demolizione di un capannone: anche in questo caso come per tutti gli altri tipi di manufatti edili, prima di avviare i lavori è necessario presentare la Denuncia di Inizio Attività (D.I.A.), ora sostituita dalla Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.), altrimenti si incorre in illecito amministrativo: questa quindi è l’autorizzazione per la demolizione di un edificio di qualsiasi categoria catastale che è imprescindibile prima di iniziare un intervento di questo tipo. Se si dovrà demolire completamente un manufatto residenziale o non, si dovrà indicare la specifica voce di capitolato per la demolizione di un edificio completa: B.01. Nelle Regioni in cui esiste ancora e nel caso dobbiate demolire un fabbricato realizzato da un ente pubblico il progetto di demolizione dell’edificio va sottoposto all’approvazione del Genio Civile, organo periferico regionale su base provinciale che si occupa di controllare, monitorare e sovrintendere le opere pubbliche, appunto a livello periferico e locale. 

Per quanto riguarda invece la normativa di riferimento per la demolizione di edifici, si dovrà rispettare in particolare quanto previsto dal Titolo IV, Sezione VIII del D.Lgs 81/08, ‘Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro’ e successive integrazioni agli articoli art. 150 (Rafforzamento delle strutture), art. 151 (Ordine delle demolizioni), art. 152 (Misure di sicurezza), art. 153 (Convogliamento del materiale di demolizione), art. 154 (Sbarramento della zona di demolizione), art. 155 (Demolizione per rovesciamento) e art. 156 (Verifiche).

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

963 persone hanno chiesto preventivi per demolire edificio

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..