Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di giardino online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di giardino dai migliori professionisti.

Prezzo di Giardinieri

Quanto costa un lavoro di Giardinieri?

Il prezzo medio è di

694 €
Da 60 € Prezzo più basso per la categoria: giardino
Fino 3.200 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di giardino

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Informazione utile
  • Perché rivolgersi ad un bravo paesaggista giardiniere? Per servirsi delle sue capacità di pianificare e di progettare un giardino, mettere a frutto la sua creatività e l'esperienza per creare spazi verdi esteticamente attraenti e funzionali, con un buon senso pratico per quantificare le quantità e le spese necessarie per i materiali e la manodopera. 

    In più conosce regolamentazioni, normative, è lui che indaga sulle condizioni del suolo, sulle varietà di piante, parassiti fertilizzanti, sull'esposizione e la zona in cui creare il giardino. Saprà dunque capire quale terriccio è bene utilizzare per un particolare tipo di pianta che si vuole mettere, scegliendo quello con le componenti più indicate a garantire così la riuscita di un giardino perfetto.

  • Il tempo per creare il proprio giardino ideale dipende dallo spazio di cui si dispone e dalla varietà di vegetazione e accessori che si vogliono inserire, può essere necessario anche un mese
  • Difficoltà: Media

Tipologie di giardino: dalle classiche a quelle zen.

giardino alla francese

giardino alla francese

Giardino alla francese. Ha uno schema rigido e ben preciso, strutturato, definito, che si integra con gli edifici. Giochi di simmetrie e di effetti speculari: ci sarà una zona fiorita che si rispecchierà esattamente uguale anche sull'altro fronte o un tipo di pianta che spunterà in un preciso punto e sarà così anche sul versante opposto. Anche i viali che vi corrono nel mezzo, saranno in disposizione ortogonale. Ci sono fontane e statue che ne arricchiscono la creazione. La sua vista deve essere goduta nell'insieme da più prospettive.

giardino giapponese

giardino giapponese

Giardino giapponese. Gli elementi che lo compongono sembrano rispettarsi tra loro. Armonico ed essenziale, nulla è lasciato al caso seppur non rigido. Equilibrato nella disposizione del tutto e nasce con l'intento di trasmettere pace e serenità, è infatti un luogo adatto alla meditazione che estranea dalla realtà che lo circonda. Di stile dunque orientale, spesso caratterizzato da specie di piante che richiamano appunto le zone dell'Oriente, come i bonsai il cui mantenimento richiede molta attenzione e cura e anche questo fa parte della cultura che deve caratterizzare chi sceglie di creare questo tipo di giardino.

giardino zen

giardino zen

Giardino zen è minimalista, unico, ogni elemento deve rappresentare un concetto. In continua evoluzione, ciclico, segue il ritmo delle stagioni e muta proprio come l'universo. Fatto di sabbia di granito bianco con linee create con il fondamentale rastrello che non si deve staccare mai dalla sabbia finché non si finisce il percorso armonioso da disegnare. La pazienza di chi crea questo giardino è la virtù essenziale anche al mantenimento dello stesso. Specie di piante come bonsai si alternano ai percorsi sabbiosi che li circondano.

Fonte delle immagini: foto.habitissimo.it

giardino all'italiana

giardino all'italiana

Giardino all’italiana. L'opposto di quello inglese. Lo spazio è suddiviso in schemi geometrici ben definiti. Molto importante è la sua progettazione, soprattutto dove lo spazio è piccolo. La sua vista può essere pienamente goduta dall'alto. 

Le specie di piante che possono popolare questo tipo di giardino possono essere scelte a piacimento da chi lo realizza, occorre solo pensare che, affinché il giardino duri nel tempo, bisogna scegliere quelle piante adatte a crescere nel clima della zona e con le esposizioni favorevoli. 

giardino inglese

giardino inglese

Giardino inglese. Nasce nel Settecento. Chi ci passeggia lo scopre piano piano perché non lo si vede mai completamente. C'è solo un filo conduttore, senza particolari geometrie per suddividere lo spazio, ma gli ambienti sono diversi tra loro. Si possono scegliere pianti a foglie sempreverdi oppure fiori di varie forme e colori. Alternare le varietà è la caratteristica notevole di questo giardino, è per questo che per il suo mantenimento, poiché ogni specie avrà bisogno della sua quantità di acqua, ci sarà bisogno di un impianto di irrigazione programmabile.

Fonte delle immagini: foto.habitissimo.it

"Vorrei una casa con giardino!". Non è forse il sogno di tanti?

Il nostro giardino può anche dare i numeri!

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 0 stelle

0 punteggi dati

11.483 persone hanno chiesto preventivi per giardino

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..