Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi un preventivo gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Prezzo di Giardinieri

Quanto costa un lavoro di Giardinieri?

Il prezzo medio è di

878 €
Da 300 € Prezzo più basso per la categoria: giardino
Fino 2.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di giardino

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

Come creare un giardino dal look affascinante ma anche funzionale.

Fontana

Fontana

Quando è il momento di progettare e creare il proprio giardino, che ci si faccia aiutare da un esperto giardiniere paesaggista oppure no, si devono assecondare certamente i propri gusti con un occhio generale ai fattori clima, esposizione, terreno, tipo di vegetazione, destinazione d'uso del proprio giardino. Ma bisogna poi fare molte considerazioni se si vuole arricchire il proprio spazio verde di accessori, capire quali sono le proprie aspettative, se si vuole uno spazio per organizzare feste o per meditare o in cui trascorrere dei momenti di relax in famiglia? O se si desidera un giardino che richieda poca manutenzione, forse solo con qualche fioriera. Insomma che look dare alla propria oasi di verde.

Se si è pensato di allestire il proprio giardino con un una fontana, perché il suono dolce dell'acqua che scorre possa allietare i momenti di riposo, è bene accertarsi delle tubature che canalizzano l'acqua, disporle in modo strategico e funzionale e prevedere eventualmente anche un sistema di raccolta dell'acqua piovana.

Laghetto

Laghetto

Se per dare un tocco di originalità al giardino si è pensato ad un laghetto bisogna considerarne le dimensioni, la forma, l'acqua che lo riempirà e le piante che vi cresceranno intorno. Anche in spazi piccoli si può costruire, utilizzando vecchie botti, bacinelle. Importante è progettare bene i lavori per mantenere l'acqua sempre limpida con poca manutenzione e garantire un buon ecosistema perché tutti gli elementi siano in equilibrio.

Orto

Orto

Per chi si vuole divertire ed essere creativo, oltre che godere del frutto del proprio lavoro, si può scegliere di avviare un orto nel proprio giardino. Bisogna avere piccoli accorgimenti soprattutto se si è alla prima esperienza. Scegliere la zona più esposta al sole, preparare un buon terreno ben drenato e ricco di materiale organico, dare molta acqua.

Giochi per bimbi

Giochi per bimbi

Creare poi una zona giochi per bimbi, con altalena, scivolo, dondolo, un canestro è un'altra delle idee possibili. In questo caso, piantumare un manto erboso potrebbe sicuramente essere preferibile oppure coprire l'area dedicata, con dei grossi tappeti fatti di materiale adatto all'esterno. 

Barbecue

Barbecue

Pensare di mettere in giardino una casetta di legno per gli attrezzi è un'operazione che richiede la predisposizione del suolo sottostante che andrà livellato con un basamento che tolga anche l'umidità e protegga il legno affinché non marcisca. Anche nel caso in cui si voglia mettere un gazebo con tavoli e sedie, con una zona barbecue per cui è necessario anche pensare al tipo di combustione che si vuole utilizzare e avere spazio a disposizione. 

Aiuola

Aiuola

La scelta di inserire spazi con aiuole ben studiate nella loro collocazione, potrebbero arricchire angoli del giardino e sorprendere con giochi di fiori e geometrie colorate. Le varietà devono essere scelte ad hoc per convivere insieme e ben adattarsi al clima, con la scelta anche di un terriccio che possa nutrirle e che rimanga ben drenato.

Siepe

Siepe

Nel caso in cui si decidesse di volere inserire delle siepi, collocarle con uno spazio intorno aiuterà a effettuare più facilmente la potatura, quanto spazio dovranno riempire e quanto impiegheranno a crescere. In generale si scelgono le siepi con piante sempreverdi in modo da avere un fogliame folto per tutto l'anno per la loro buona resistenza anche al clima freddo.

Fonte: foto.habitissimo.it

Informazione utile
  • Perché rivolgersi ad un bravo paesaggista giardiniere? Per servirsi delle sue capacità di pianificare e di progettare un giardino, mettere a frutto la sua creatività e l'esperienza per creare spazi verdi esteticamente attraenti e funzionali, con un buon senso pratico per quantificare le quantità e le spese necessarie per i materiali e la manodopera. 

    In più conosce regolamentazioni, normative, è lui che indaga sulle condizioni del suolo, sulle varietà di piante, parassiti fertilizzanti, sull'esposizione e la zona in cui creare il giardino. Saprà dunque capire quale terriccio è bene utilizzare per un particolare tipo di pianta che si vuole mettere, scegliendo quello con le componenti più indicate a garantire così la riuscita di un giardino perfetto.

  • Il tempo per creare il proprio giardino ideale dipende dallo spazio di cui si dispone e dalla varietà di vegetazione e accessori che si vogliono inserire, può essere necessario anche un mese
  • Difficoltà: Media

Tipologie di giardino: dalle classiche a quelle zen.

giardino alla francese

giardino alla francese

Giardino alla francese. Ha uno schema rigido e ben preciso, strutturato, definito, che si integra con gli edifici. Giochi di simmetrie e di effetti speculari: ci sarà una zona fiorita che si rispecchierà esattamente uguale anche sull'altro fronte o un tipo di pianta che spunterà in un preciso punto e sarà così anche sul versante opposto. Anche i viali che vi corrono nel mezzo, saranno in disposizione ortogonale. Ci sono fontane e statue che ne arricchiscono la creazione. La sua vista deve essere goduta nell'insieme da più prospettive.

giardino giapponese

giardino giapponese

Giardino giapponese. Gli elementi che lo compongono sembrano rispettarsi tra loro. Armonico ed essenziale, nulla è lasciato al caso seppur non rigido. Equilibrato nella disposizione del tutto e nasce con l'intento di trasmettere pace e serenità, è infatti un luogo adatto alla meditazione che estranea dalla realtà che lo circonda. Di stile dunque orientale, spesso caratterizzato da specie di piante che richiamano appunto le zone dell'Oriente, come i bonsai il cui mantenimento richiede molta attenzione e cura e anche questo fa parte della cultura che deve caratterizzare chi sceglie di creare questo tipo di giardino.

giardino zen

giardino zen

Giardino zen è minimalista, unico, ogni elemento deve rappresentare un concetto. In continua evoluzione, ciclico, segue il ritmo delle stagioni e muta proprio come l'universo. Fatto di sabbia di granito bianco con linee create con il fondamentale rastrello che non si deve staccare mai dalla sabbia finché non si finisce il percorso armonioso da disegnare. La pazienza di chi crea questo giardino è la virtù essenziale anche al mantenimento dello stesso. Specie di piante come bonsai si alternano ai percorsi sabbiosi che li circondano.

Fonte delle immagini: foto.habitissimo.it

giardino all'italiana

giardino all'italiana

Giardino all’italiana. L'opposto di quello inglese. Lo spazio è suddiviso in schemi geometrici ben definiti. Molto importante è la sua progettazione, soprattutto dove lo spazio è piccolo. La sua vista può essere pienamente goduta dall'alto. 

Le specie di piante che possono popolare questo tipo di giardino possono essere scelte a piacimento da chi lo realizza, occorre solo pensare che, affinché il giardino duri nel tempo, bisogna scegliere quelle piante adatte a crescere nel clima della zona e con le esposizioni favorevoli. 

giardino inglese

giardino inglese

Giardino inglese. Nasce nel Settecento. Chi ci passeggia lo scopre piano piano perché non lo si vede mai completamente. C'è solo un filo conduttore, senza particolari geometrie per suddividere lo spazio, ma gli ambienti sono diversi tra loro. Si possono scegliere pianti a foglie sempreverdi oppure fiori di varie forme e colori. Alternare le varietà è la caratteristica notevole di questo giardino, è per questo che per il suo mantenimento, poiché ogni specie avrà bisogno della sua quantità di acqua, ci sarà bisogno di un impianto di irrigazione programmabile.

Fonte delle immagini: foto.habitissimo.it

"Vorrei una casa con giardino!". Non è forse il sogno di tanti?

Il nostro giardino può anche dare i numeri!

8.851 persone hanno chiesto preventivi per giardino