Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di installare o riparare grondaie online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di installare o riparare grondaie dai migliori professionisti.

Prezzo di Installare O Riparare Grondaie

Quanto costa un lavoro di Installare O Riparare Grondaie?

Il prezzo medio è di

1.892 €
Da 400 € Prezzo più basso per la categoria: installare o riparare grondaie
Fino 6.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di installare o riparare grondaie

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

I materiali più diffusi per installare grondaie

Grondaie in rame

Grondaie in rame

Il rame è tra i materiali più costosi ma ampiamente scelto per installare grondaie grazie all’elevata resa estetica che permette di decorare la casa oltre che renderla funzionale. Inoltre è un materiale abbastanza durevole, resistente agli agenti atmosferici e non richiede una particolare manutenzione.

Il rame, come l’alluminio, è una materiale duttile e quindi facilmente lavorabile e modellabile. Tra gli svantaggi vi è da considerare soprattutto il fenomeno dell’ossidazione naturale e ovviamente il prezzo elevato.

  • Il costo di una grondaia in rame è piuttosto alto e oscilla tra i 15€ e i 25€ al metro lineare.
Grondaie in PVC

Grondaie in PVC

Le grondaie in PVC si caratterizzano per la durata, adattabilità e basso costo. Inoltre il PVC è facilmente lavorabile. Nel dettaglio si può dire che una grondaia in PVC non subisce corrosione ed ha una forza maggiore rispetto all’acciaio, resistendo meglio al peso di ghiaccio, neve o pioggia.

Inoltre alcune azienda specializzate offrono la possibilità di personalizzare la grondaia in PVC in base alle esigenze estetiche che si hanno per l’esterno della casa.

  • Il loro costo è piuttosto basso: tra i 5€ e i 15€ al metro lineare.
Grondaie in alluminio

Grondaie in alluminio

L’alluminio è uno dei materiali più diffusi per l'installazione di grondaie grazie alla sua duttilità. Si tratta infatti di un materiale che può essere facilmente lavorato, in questo modo può essere fissato e modellato in base alle specifiche necessità.

Tra gli svantaggi di questo materiale vi è però il problema di essere soggetto a corrosione e usura, per questo in molti casi è trattato preventivamente con particolari prodotti per migliorarne le prestazioni.

  • Il costo di grondaie in alluminio oscilla tra gli 10€ e i 15€ al metro lineare.
Grondaie in acciaio

Grondaie in acciaio

L’acciaio offre ottime prestazioni in termini di durevolezza e resistenza. C’è da dire che forse, a parità di costo, rispetto al rame è molto più difficile da lavorare, quindi poco versatile, e non risulta gradevole dal punto di vista estetico. Questo determina il fatto che l’acciaio non si adatta facilmente a molti contesti architettonici.

  • Il costo di grondaie in acciaio oscilla tra gli 15€ e i 20€ al metro lineare.
Informazione utile
  • Sia in caso di riparazione, sia in caso di nuova installazione, la grondaia va affrontata con le mani esperte di un professionista, garante non solo di un lavoro a regola d'arte ma anche effettuato seguendo la normativa sulla sicurezza del lavoro.

    • Il costo dell'installazione di grondaie in metallo (acciaio, rame e alluminio) oscilla tra i 15€ e i 25€ al metro lineare.
    • Il costo di grondaie in pvc si aggira intorno ai 7€ al metro lineare.
  • Qualche giorno approssimativamente
  • Difficoltà: Media difficoltà

Quanto costa installare e riparare le grondaie?

Sia che si tratti di riparazione, sia che si tratti di una nuova installazione, le grondaie possono avere dei prezzi variabili. Non è facile stabilire una cifra di media perché ci sono numerosi casi specifici e alcune importanti valutazioni da fare.

Installazione di grondaie

  • Il materiale: le grondaie possono essere in diversi materiali, ognuno di esse ha delle prestazioni, un livello qualitativo e di conseguenza un prezzo. Le grondaie in metallo sono la scelta perfetta quando si ha in mente un progetto che non solo garantisca qualità alta ma anche cura dei dettagli e prestazioni estetiche. Il loro costo è piuttosto alto e oscilla tra i 15€ e i 25€ al metro lineare. Invece, le grondaie in pvc sono meno belle delle grondaie in metallo, hanno tuttavia un costo più allettante che si aggira tra i 5€ e i 15€ al metro lineare.
  • La difficoltà del lavoro: l'installazione di una nuova grondaia può diventare molto complessa e richiedere ponteggi o lavori su fune di una certa entità e durata se l'edificio su cui vanno installate è molto alto e molto esteso. Questo condiziona chiaramente la spesa complessiva da affrontare.
  • La rimozione della vecchia grondaia: se la nuova installazione viene effettuata come sostituzione di una vecchia grondaia irrimediabilmente danneggiata, è chiaro che i costi lieviteranno comprendendo tutta l'opera di smantellamento della vecchia struttura.

Riparazione di grondaie

Nel campo delle riparazioni di grondaie possono essere compresi tutti quei lavori che coinvolgono la manutenzione ordinaria e straordinaria della struttura.

La manutenzione ordinaria comprende soprattutto pulizia e rimozione di eventuali ostacoli al naturale deflusso dell'acqua, mentre la manutenzione straordinaria si lega alle vere e proprie riparazioni.
In caso di danni alle tubazioni, alle vaschette di scorrimento dell'acqua l'intervento vedrà lievitare il budget necessario. Più sono importanti i danni da riparare, più alta è la richiesta da parte del professionista, che chiaramente impiegherà più giorni a completare il lavoro con un notevole impiego di risorse.

  • La cifra richiesta per la pulizia e la riparazione di una grondaia in pvc si aggira intorno ai 400€.
  • La sola pulizia della grondaia ha un costo di circa 150€.

La manutenzione delle grondaie: quali considerazioni fare prima del lavoro

Alcune domande prima dell'installazione o riparazione delle grondaie

Come avviene l'installazione di una grondaia?

Una prima e importantissima operazione da fare prima di installare una grondaia è la misurazione della superficie da coprire. Questo per evitare di acquistare la quantità di materiale errata.

Successivamente si fa la conta dei pluviali necessari, indiviaduando il punto esatto in cui andranno installati.

La vera e propria installazione parte col fissaggio delle cicogne al tetto, responsabili dell'ancoraggio della grondaia. La loro pendenza deve essere di 5 mm per metro. Ancorata la grondaia si prosegue lungo il perimetro intervallando al punto stabilito con l'installazione dei pluviali, comunicanti con la testata della grondaia tramite un connettore. La testata va posizionata al margine della grondaia che rimane aperta.

Ogni quanto tempo si dovrebbe fare la manutenzione delle grondaie?

Una volta l'anno, durante l'autunno, è il periodo consigliato. Perché è quella la stagione più pericolosa per le ostruzioni: le foglie che cadono vanno sempre rimosse per evitare che con le prime piogge si possano creare dei blocchi consistenti che ostruiscano il passaggio dell'acqua.

Ci sono detrazioni fiscali per la sostituzione delle grondaie?

La detrazione IRPEF per le spese d’installazione, sostituzione o riparazione delle grondaie esiste e abbraccia tutti i lavori afferenti sia in caso di abitazione indipendente, sia nel caso del condominio. Tuttavia va fatta una distinzione.

L’Agenzia delle Entrate sottolinea che è necessario distinguere tra grondaie condominiali e grondaie accessorie a singole unità abitative. Secondo la Corte di Cassazione, la grondaia dev’essere considerata condominiale anche se posta a servizio di un lastrico solare in uso esclusiva nell’ambito di un edificio in condominio.

In entrambi i casi la detrazione fiscale di cui si potrà godere è quella relativa alle ristrutturazioni e si specifica in questo modo:

  • Per le grondaie condominiali, la riparazione o la installazione di una nuova grondaia accede alla detrazione se non modifica la situazione preesistente.
  • Per le grondaie di edifici indipendenti, la detrazione è garantita sia in caso di nuova installazione, sia con riparazione, anche nel caso in cui si modifica una preesistente situazione.

Quali sono le cause per cui si dovranno riparare le grondaie?

La riparazione di una grondaia si rende necessaria per ragioni evidenti legate ai danni strutturali che potrebbe mostrare un edificio derivanti da incuria e cattiva manutenzione.

Una causa molto frequente di danno alla grondaia deriva dall'otturazione. L'ostacolo al passaggio dell'acqua può essere causato dall'accumulo di materiale edile non rimosso, dall'accumulo di foglie e altri detriti naturali e spesso la semplice pulizia può non essere sufficiente. Una grondaia otturata e trascurata da tempo causa talvolta la fuoriuscita dell'acqua da sezioni della grondaia che non prevedono questo sillicidio continuo, danneggiando irrimediabilmente parti strutturali, anche dell'edificio.

Le stesse perdite d'acqua spesso sono una causa diretta dell'otturazione, perché l'eccesso di flusso e il traboccare da sezioni di grondaia rende l'acqua un nemico giurato di intonaci e altre parti deboli.

In particolare le perdite d'acqua sono anche dovute a giunti e anelli di raccordo tra grondaie mal conservate, che non svolgono il loro lavoro di sigillatura. O anche a causa di pluviali in parte danneggiati, forati, mal congiunti gli uni agli altri. Oltre che provocare stillicidi dannosi all'edificio, una perdita d'acqua si fa anche molesta in caso di aree condominiali e condivise.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 4 stelle

4 punteggi dati

553 persone hanno chiesto preventivi per installare o riparare grondaie

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..