Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
In meno di 1 minuto e gratis

Richiedi prezzi di installare riscaldamento a pavimento online. Servizio totalmente gratuito e senza impegno. Potrai paragonare vari preventivi di installare riscaldamento a pavimento dai migliori professionisti.

Prezzo di Installare Riscaldamento A Pavimento

Quanto costa un lavoro di Installare Riscaldamento A Pavimento?

Il prezzo medio è di

16.164 €
Da 1.000 € Prezzo più basso per la categoria: installare riscaldamento a pavimento
Fino 40.000 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di installare riscaldamento a pavimento

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

In questa guida

Prezzi per l'installazione di un riscaldamento a pavimento

Tipo di riscaldamento a pavimento Prezzo
Riscaldamento a pavimento 50 mq 4.500 €
Riscaldamento a pavimento 120 mq 11.000 €
Installazione riscaldamento a pavimento 150 mq e smantelamento pavimento 40.000 €

I prezzi sono orientativi e possono variare in funzione di vari fattori a seconda del tipo di lavoro

Informazione utile
  • 1 - 2 settimane
  • Difficoltà: Media

Quanto costa un sistema di riscaldamento a pavimento?

Installare un impianto di riscaldamento a pavimento richiede massima precisione ed una pianificazione molto attenta di tutto il processo. Essendo impianti che vengono posti sotto la pavimentazione ogni elemento deve essere posato secondo gli standard di sicurezza. 

Viene messa una fascia isolante lungo tutto il perimetro della casa, il solaio viene impermeabilizzato e coibentato utilizzando dei pannelli isolanti bugnati per facilitare la posa delle tubazioni. L’isolamento è un passaggio molto importante per evitare dispersioni termiche e migliorare il rendimento energetico. Le tubazioni percorrono tutta la superficie del locale da riscaldare creando delle serpentine che vengono poi annegate nel massetto nel caso dell’impianto ad acqua. Nel frattempo si posizionano i collettori e si collegano i tubi alla caldaia o altro generatore. A questo punto sarà possibile posare la pavimentazione. 

Nel caso di ristrutturazione per installare questa tipologia di impianto sarà necessario demolire pavimenti e sottofondi e ricostruirli dopo la posa dell'impianto. 

Il costo medio per installare il riscaldamento a pavimento ad acqua è di 90 €/mq. Ipoteticamente, volendo realizzare un pavimento radiante per un immobile di 100 mq la spesa sarebbe intorno ai 9.000 €.

Questo costo può essere più alto se i materiali scelti sono di fascia alta.

L’impianto di riscaldamento a pavimento ad acqua è costituito da tubature in plastica o rame in cui passa l’acqua calda che riscalda l’ambiente per irraggiamento.

Gli impianti di nuova generazione sono più performanti rispetto alle versioni di qualche anno fa e vi è la possibilità di avere un controllo elettronico per una gestione molto più precisa. 

Per il riscaldamento a pavimento ad acqua il costo è compreso tra 70 €/mq e 110 €/mq.

Ci sono poi gli impianti di riscaldamento a pavimento elettrici. In questo caso non ci sono tubi ma un sottile filo che percorre tutto lo spazio e viene riscaldato mediante energia elettrica. Si può posare sotto al massetto oppure con posa a secco viene inserito direttamente sotto la pavimentazione. Si può posare anche sopra un pavimento esistente andando poi a sovrapporre un nuovo pavimento evitando le demolizioni.

Il preventivo per l’installazione un sistema di riscaldamento a pavimento elettrico va da 40 €/mq a 100 €/mq, a seconda della tecnologia e dei materiali utilizzati.

I lavori necessari per l'installazione del riscaldamento a pavimento

Vantaggi e svantaggi della scelta del riscaldamento a pavimento

Incentivi fiscali per l'installazione di un riscaldamento a pavimento

L'installazione del riscaldamento a pavimento può accedere agli incentivi fiscali previsti per l'efficentamento energetico, il cosiddetto Ecobonus

Poiché l’installazione di un impianto di riscaldamento a pavimento rientra nella categoria "sostituzione di impianti di climatizzazione invernale” si avrà diritto ad una detrazione IRPEF del 65% su una spesa massima di 30.000 €, restituita attraverso 10 quote annuali di pari importo.

È possibile ottenere questa agevolazione soltanto se si sta effettuando la sostituzione di un impianto esistente, non sarà possibile invece richiederla se l’installazione dell’impianto di riscaldamento a pavimento avviene in una nuova costruzione o se si sta effettuando un’integrazione.

Nella detrazione sono incluse anche le spese sostenute per il lavoro di tecnici e professionisti e per l’acquisto di prodotti. Sono comprese anche tutte le spese necessarie per le opere edilizie funzionali alla realizzazione dell’intervento, quindi anche le spese di demolizione e ricostruzione del pavimento connesse alla realizzazione dell'impianto radiante a pavimento.

Se l’intervento si inserisce in un più vasto intervento di riqualificazione energetica di un edificio il limite massimo di detrazione applicabile sarà costituito dalla somma degli importi previsti per ciascuno degli interventi realizzati.

Gli incentivi fiscali vengono prorogati di anno in anno e potrebbero essere aboliti o modificati. Per evitare brutte sorprese è bene controllare se al momento dell'installazione gli incentivi sono ancora in vigore e con quali percentuali di detrazione.

Dai un punteggio a questa guida

Punteggio medio: 5 stelle

1 punteggi dati

1.778 persone hanno chiesto preventivi per installare riscaldamento a pavimento

Prezzi per categoria
Prezzi correlati
Registrati
Registra la tua impresa

Contatta all'istante persone nella tua zona alla ricerca di professionisti esperti negli ambiti della costruzione, ristrutturazione, installazioni, traslochi, architetti ecc..