habitissimo - Ristrutturazioni e servizi per la casa

Quanto costa pavimentare e piastrellare una casa?

24 €/m²Prezzo medio

Fascia di prezzo indicata dai professionisti di pavimentare e piastrellare: 8 €/m² - 40 €/m²

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Questi prezzi sono indicativi e possono variare in base a fattori quali la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

pavimentare e piastrellare

Quanto costa pavimentare e piastrellare una casa?

Prezzo medio24 €/m²

Rango de precios: 8 €/m² - 40 €/m²

Richiedi preventivi ai migliori professionisti della tua zona

Estos precios son una estimación y pueden variar en función de factores cómo la calidad de los materiales, la duración de la obra, las dimensiones, etc. por lo que te aconsejamos pedir un presupuesto personalizado

In questa guida

Richiedi preventivi gratuiti e senza impegno ai professionisti della tua zona

Come funziona il servizio preventivi di habitissimo?

Grafico di persona che richiede il suo preventivo tramite cellulare1. Raccontaci del tuo progetto pavimentare e piastrellare.
Persona richiedente un preventivo tramite il suo smartphone2. Confronta i migliori professionisti e aziende di pavimentare e piastrellare.
Conversazione telefonica tra un professionista e un privato3. Potrai ottenere preventivi e assumere, se lo desideri, il professionista che più ti piace.
In meno di un minuto e gratis

Costi per pavimentare e piastrellare

Tipo di lavoroPrezzo Dettagli
Pavimentare e piastrellare casa
9.000 €
150 mq
Pavimentare e piastrellare villa
15.000 €
250 mq
Pavimentare e piastrellare locale commerciale
36.000 €
600 mq
Pavimentare e piastrellare bar
48.000 €
800 mq
Pavimentare e piastrellare ristorante
54.000 €
900 mq
Come otteniamo i prezzi?

Come otteniamo i prezzi?

I prezzi che compaiono in questa Guida ai Prezzi provengono da informazioni reali che riceviamo dai nostri utenti privati ​​e professionali, confrontati e verificati da esperti del settore
+ 23.878richieste di preventivo di pavimentare e piastrellare
+ 3.617professionisti di pavimentare e piastrellare
+ 748recensioni verificate da pavimentare e piastrellare

Informazione utile

Il costo medio per pavimentare casa è di 6.000€ mentre per piastrellare bagno si spende in media 1.500€.

  • 6-8 giorni
  • Difficoltà: alta
arrow

Quanto costa piastrellare?

Piastrellare bagno: materiali, prezziPiastrellare bagno: materiali, prezzi

Per piastrellare il bagno la ceramica è tra i materiali più usati con un costo decisamente contenuto (20€ al mq). Questo è un materiale pratico, resistente all'umidità e facile da pulire. Inoltre oggi esistono sul mercato tantissimi modelli diversi che permettono di creare ogni tipo di rivestimento e abbinamento perfetto anche con il parquet.

Installare le piastrelle in bagno: ulteriori prezzi e informazioni

Piastrellare cucina: materiali, prezziPiastrellare cucina: materiali, prezzi

Diversi sono i materiali che si possono usare per piastrellare la cucina. Dalla scelta dipende anche il costo finale per l'acquisto delle piastrelle e per la posa. Il gres porcellanato (prezzo al mq di 35€) è un materiale molto di tendenza perché pratico e offre molti effetti anche ad imitazione di altri materiali. Mentre se si sceglie la classica ceramica il costo si aggira intorno a 20€ al mq.

Scopri qui i prezzi delle piastrelle!

Consigli su come pavimentare e piastrellare al meglio le superfici di casa vostra

Prima di pavimentare o piastrellare una superficie, occorre tenere bene a mente alcuni aspetti, ossia, tutti quegli interventi che è possibile realizzare precedentemente alla messa in posa. Ad esempio, potreste voler installare un sistema di riscaldamento a pavimento: questa realizzazione implica la posa in opera dei tubi al di sotto della superficie calpestabile ed il loro collegamento all'impianto centrale di riscaldamento.

I vantaggi di questo tipo di installazione sono numerosi: innanzitutto impediscono il formarsi di umidità e muffe sul pavimento; in secondo luogo, consentono di avere più spazio in casa, data la mancanza di termoarredi; non sporcano le pareti tramite il calore emanato e di conseguenza non scrostano intonaci e vernici; limitano la circolazione della polvere nell'aria. L'unico svantaggio può essere il costo unito alla difficoltà di realizzazione.

Le stesse considerazioni valgono per i pavimenti con pannelli radianti, i quali, oltre a riscaldare l'ambiente durante i mesi freddi, possono anche rinfrescarlo in estate. Queste tipologie di impianti sono perfette per chi ha intenzione di non installare stufe o ingombranti termosifoni e garantiscono un'erogazione di calore continua e ben distribuita.

Il risparmio energetico, assieme al rispetto dell'ambiente costituiscono uno dei vantaggi principali del riscaldamento con sistema radiante; anche in questo caso, i costi per la progettazione e l'installazione sono molto alti, tuttavia, non dovete dimenticare che grazie alle agevolazioni fiscali è possibile ammortizzarli!

Domande frequenti per pavimentare e piastrellare casa

Quale materiale è più indicato per la pavimentazione della cucina?

Il gres porcellanato è tra i materiali più consigliati per pavimentare e piastrellare la cucina. Esso è infatti molto resistente e facile da pulire. Dal punto di vista estetico offre la possibilità di riprodurre gli effetti di materiali come il legno, il marmo e il cotto.

Cosa bisogna tenere in considerazione prima di piastrellare il bagno?

E' importante controllare le superfici delle pareti e del pavimento affinché sia garantita una corretta posa delle piastrelle. Inoltre è consigliabile anche effettuare la verifica che non ci siano problematiche di infiltrazioni o perdite.

Di che materiale sono le piastrelle più durature?

Sicuramente le piastrelle in ceramica. Infatti se queste sono posate correttamente e mantenute in buone condizioni con una corretta manutenzione possono praticamente durare per sempre.

Quali sono i pavimenti senza fughe?

I pavimenti senza fughe per eccellenza sono realizzati in resina e in microcemento. Ma è possibile avere pavimenti senza fughe anche in gres porcellanato e in ceramica. Altre possibilità esistono in PVC e in laminato.

Gli aspetti da considerare quando si decide di pavimentare o piastrellare gli interni

Uno dei problemi principali che si presenta ogni volta che si decide di pavimentare o piastrellare le superfici degli interni in modi differenti, è quello di trovare i giunti perfetti per ogni tipo di materiale. In questo caso, affidarsi ad un professionista renderà tutto molto più semplice.

E' necessario considerare anche il tipo di posa più adatto, soprattutto per quanto riguarda il parquet, ma anche durante l'applicazione diretta di un materiale sopra ad una pavimentazione preesistente.

Prima di cambiare un pavimento occorre tenere in considerazione che andranno sostituiti anche i battiscopa e le porte.

Bisogna sempre ricordarsi di risolvere ogni eventuale problematica legata ad infiltrazioni, tubature e livelli, prima di procedere all'installazione di un nuovo pavimento.

Gabriel Martín

Gabriel Martín

Gabriel Martín, SEO Specialist presso Habitissimo, è un appassionato del mondo digitale e in particolare del posizionamento organico sui motori di ricerca. Con competenze nel settore delle ristrutturazioni acquisite attraverso la sua esperienza personale, comprende le necessità e le sfide specifiche di questo settore.

Vedi profilo