Come funziona il servizio di preventivi di habitissimo?
Richiedi preventivi gratuitamente In meno di 1 minuto e gratis

Prezzo di Muratori

Quanto costa un lavoro di Muratori?

Il prezzo medio è di

2.406 €
Da 400 € Prezzo più basso per la categoria: pavimenti
Fino 6.500 € Prezzo massimo indicatoci dai professionisti per i lavori di pavimenti

Questi prezzi sono approssimativi e possono variare in funzione di fattori come la qualità dei materiali, la durata del lavoro, le dimensioni...

Per ottenere un preventivo personalizzato:

I pavimenti di tendenza

Pavimenti in resina

Pavimenti in resina

Il pavimento in resina sintetica è composto da particolari liquidi e da un indurente. Questi pavimenti aderiscono completamente al suolo, sono impermeabili e, grazie alle loro caratteristiche, impediscono fessurazioni e sollevamenti che possono causare la proliferazione di germi e batteri. Sono facili da pulire, e sono proposti in diversi colori e decorazioni.

Fonte dell'immagine foto.habitissimo.it

Pavimenti in vinilico

Pavimenti in vinilico

Il pavimento vinilico è molto economico e di facile posa.  Un vantaggio del pavimento vinilico è quello di essere fono-assorbente, in grado quindi di attutire il rumore dei passi. I colori posso essere diversi, e riproducono lo stile del legno, dei minerali e della pietra. Pur essendo composto da materiali sintetici, il pavimento in vinile non ha un effetto plastica.

Fonte dell'immagine foto.habitissimo.it

Pavimenti in laminato

Pavimenti in laminato

Il laminato è un tipo di pavimentazione simile al parquet, ma si differenza da questo perché è più economico, si installa più facilmente, ed è  più resistente all’ usura. Il laminato si ottiene  pressando pannelli di diversi materiali. È facile da pulire, e non ha bisogno di una costante manutenzione. I pavimenti laminati sono di vario spessore; la differenza di spessore influenza il prezzo. Esiste uno spessore minimo (6mm), uno medio, quello maggiormente utilizzato (7/8mm), e uno massimo (10 mm).

Fonte dell'immagine: crossingborders.us

Pavimenti in cemento resina

Pavimenti in cemento resina

Il pavimento in cemento resina, composto con materiale cementizio, è indicato per chi desidera uno spazio continuo e senza interruzioni; è inoltre l’ideale per rinnovare la pavimentazione senza ricorrere a demolizioni. Si posa con facilità e garantisce un’elevata aderenza.

Fonte dell'immagine foto.habitissimo.it

Informazione utile
  • La scelta del rivestimento per pavimenti è una delle più importanti, un pavimento di qualità potrebbe durare a lungo senza più pensarci. I prezzi oscillano dai 10 euro/mq per i pavimenti vinilici ai circa 20 euro/mq per i laminati fino 30-50 euro/mq per quelli in resina e cemento resina, ma il tutto è relativo e varia in base alla finitura e alla posa dei professionisti del settore.

  • 1 - 4 settimane
  • Difficoltà: Media

Differenti tipi di pavimenti

Pavimenti in gres

Pavimenti in gres

Le piastrelle in gres sono costituite da una particolare ceramica compatta. Possono essere di due tipologie: gres porcellanato naturale e gres porcellanato smaltato. Il primo ha un aspetto che si avvicina molto al marmo, il secondo si distingue perché, grazie alla ceramica smaltata, è disponibile in diversi colori. Con il pavimento in gres possiamo ottenere diversi effetti: legno, marmo, pietra.

Fonte dell'immagine: filasolutionsblog

Pavimenti in linoleum

Pavimenti in linoleum

Il linoleum è materiale inventato nel 1863. Una delle sue principali caratteristiche è quella di essere ipoallergenico, perché è in grado di neutralizzare l’azione di germi e batteri. Inoltre, il pavimento in linoleum costituisce un’ottima superficie anti-scivolo. A differenza del passato, oggi è presente in una grande varietà di colori; inoltre, grazie a tecniche avanzate, è possibile personalizzare le piastrelle di linoleum, per ottenere la texture desiderata.

Fonte dell'immagine: rifaidate.it

Pavimenti in cotto

Pavimenti in cotto

Il cotto è uno dei materiali più antichi in edilizia; è stato spesso utilizzato per le pavimentazioni esterne e per gli ambienti rustici. Ultimamente, il cotto è impiegato anche all’ interno delle abitazioni, perché è in grado di donare un aspetto elegante a qualsiasi ambiente. Il cotto è un tipo di ceramica e viene ottenuto grazie ad un particolare processo a cui viene sottoposta l’argilla.

Fonte dell’immagine: foto.habitissimo.it

Pavimenti: quali sono quelli più adatti per ciascuna camera?

Come risparmiare sulla posa di pavimenti

Posa dei pavimenti: quali sono i passaggi?

4.967 persone hanno chiesto preventivi per pavimenti